il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1    3    5  ..  11
Autore: Oggetto: III anno_DAMS-Salento_04-05_Epistemologia P.A./Drammaturgia dell’interattività
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-3-2005 at 10:38
PICCOLE RIFLESSIONI


...ahhh quanto si è allargato il campo delle arti...la concezione dell'arte stessa, prima era semplicissimo: POESIA, SCULTURA, PITTURA...ma dal '900 (il secolo più incredibile di tutte le storie) tutto è cambiato, HAPPINING , PERFORMANCE, ISTALLAZIONI....video...digitale...spettacoli multimediali...LAND ART, ARTE CONCETTUALE, POESIA VISIVA, OPTICAL ART...


Ma come può il pubblico capire, orientarsi in questo abisso di diversità spesso rinchiusi in manuali che spaziano dalla Grecia Classica alla contemporaneità...

...Credo che tutto debba essere sezionato sino all'inverosimile...che vadano create categorie in base agli sviluppi in ogni pratica artistica...

un esempio: LA PERFORMANCE non potrebbe essere una pratica legata al teatro e ai suoi sviluppi.....
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-3-2005 at 11:24
"LA DANZA DEL CORPO"


Interessante il link su Artuad,in particolare ciò che Galimberti scrive sulla danza:... "Liberandosi nella pura gestualità non intenzionata,il danzatore descrive un mondo che è al di là di tutti i codici e di tutte le relative iscrizioni , perchè nella danza l'unico segno invisibile è quello in cui il corpo iscrive se stesso tra la terra e il cielo. in questo senso la danza costituisce un mezzo per sfuggire alla serietà dei codici che ci minacciano.Scivolando l'uno sull'altro , nella danza i movimenti del corpo ,non si lasciano individuare, e quindi neppure analizzare, perchè danzanti...Per la rapidità dei movimenti, la danza cancella di colpo le figure appena costruite,continua creazione e costruzione del mondo"...
E' forse danzando attraverso la leggerezza dei corpi,che ripristina quella dei simboli,che possiamo sfuggire al sistematico rigore dei codici??????????




Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-3-2005 at 16:18
editate gente, editate


Quota:
Originariamente scritto da time rocker
Clara, Mimmo...a questo punto, dopo l'approvazione del Prof - che spero tanto arrivi - , l'appuntamento per il 'confronto' è allo studio di Giacomo Madaro!!


la benedizione del prof. è arrivata...quindi ci vediamo al laboratorio di Jacopo...ho già qualche idea.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-3-2005 at 16:25


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
...ahhh quanto si è allargato il campo delle arti...la concezione dell'arte stessa, prima era semplicissimo: POESIA, SCULTURA, PITTURA...ma dal '900 (il secolo più incredibile di tutte le storie) tutto è cambiato, HAPPINING , PERFORMANCE, ISTALLAZIONI....video...digitale...spettacoli multimediali...LAND ART, ARTE CONCETTUALE, POESIA VISIVA, OPTICAL ART...


Ma come può il pubblico capire, orientarsi in questo abisso di diversità spesso rinchiusi in manuali che spaziano dalla Grecia Classica alla contemporaneità...

...Credo che tutto debba essere sezionato sino all'inverosimile...che vadano create categorie in base agli sviluppi in ogni pratica artistica...

un esempio: LA PERFORMANCE non potrebbe essere una pratica legata al teatro e ai suoi sviluppi.....


La Performance nella terminologia teatrale è lo spettacolo rappresentato, in quanto evento unico e irripetibile. La definizione di performance, o "testo dello spettacolo", è stata coniata da Richard Schechner, insegnante di arte drammatica all'Accademia di New York ed esponente dell'avanguardia teatrale americana: con questo termine viene indicato l'evento della rappresentazione teatrale, che coinvolge attori e pubblico e comprende le azioni rappresentate, le reazioni degli spettatori e ogni sorta di interazione tra palcoscenico e platea.

Diversamente dal testo drammatico scritto, che può essere letto e divulgato indipendentemente dallo spettacolo, la performance non si può trasmettere né riprodurre. È un evento unico, che si verifica una volta sola: nemmeno una registrazione visiva e sonora lo restituisce fedelmente. La registrazione, infatti, non può cogliere la simultaneità delle azioni che accadono nel corso dello spettacolo e comunque il punto di vista della macchina è unico, e dunque può corrispondere tutt'al più a quello di un solo spettatore. Performance text, invece, è tutto quello che succede durante lo spettacolo, compreso lo sguardo e le emozioni simultanee di tutti gli spettatori.

Il concetto di performance rende immediatamente evidente la differenza fra il modo tradizionale di intendere il teatro e il nuovo corso della sperimentazione teatrale inaugurato negli anni Sessanta. La stessa nozione di drammaturgia ne risulta modificata: essa non include più soltanto le azioni previste dal testo scritto, ma tutti gli eventi del momento teatrale: quindi, oltre alla recitazione degli attori, il gioco delle luci, le musiche, la presenza degli spettatori. Sono infatti tutti questi elementi simultanei, concertati nel montaggio, a creare lo spettacolo, ovvero la performance.


View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-3-2005 at 21:54


Quota:
Originariamente scritto da carlo
Quota:
Originariamente scritto da time rocker
Quota:
Originariamente scritto da sergio sozzo il link sul suo ipertesto non mi si apre...

<<<
come non s'apre?
l'ho appena provato...
riprova
è html non c'è flash in quella pagina
<<<


intendevo il link a "per finirla col giudizio di dio" all'interno del suo ipertesto...che anche adesso non mi si apre...però ho visto che la trasmissione sta anche su artaud.net scaricabile in mp3...vedrò cmq di procurarmela in qualche modo...sergio
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-3-2005 at 17:46
PERFORMANCE


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
...ahhh quanto si è allargato il campo delle arti...

un esempio: LA PERFORMANCE non potrebbe essere una pratica legata al teatro e ai suoi sviluppi.....


La Performance nella terminologia teatrale è lo spettacolo rappresentato, in quanto evento unico e irripetibile...Il concetto di performance rende immediatamente evidente la differenza fra il modo tradizionale di intendere il teatro e il nuovo corso della sperimentazione teatrale inaugurato negli anni Sessanta...




...prezioso... ma la mia è una affermazione più "furba"...come mai E. De Filippo non c'è in una storia dell'arte e una performance si ?





View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-3-2005 at 10:21


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
...ahhh quanto si è allargato il campo delle arti...

un esempio: LA PERFORMANCE non potrebbe essere una pratica legata al teatro e ai suoi sviluppi.....


La Performance nella terminologia teatrale è lo spettacolo rappresentato, in quanto evento unico e irripetibile...Il concetto di performance rende immediatamente evidente la differenza fra il modo tradizionale di intendere il teatro e il nuovo corso della sperimentazione teatrale inaugurato negli anni Sessanta...




...prezioso... ma la mia è una affermazione più "furba"...come mai E. De Filippo non c'è in una storia dell'arte e una performance si ?

...probabilmente perchè l'etichetta performance raccoglie più sottogeneri che a partire dalla seconda metà del XX sec. hanno costituito un nuovo mondo espressivo (da Gina Pane ad Antunez, etc.), mentre (il Grande) Eduardo è una delle tante pagine della storia del teatro...tutto dipende dal punto di vista, cioè se consideriamo una 'storia universale delle pratiche artistiche' o 'le storie'.

E se imaginassimo una performance Scarpettiana?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-3-2005 at 10:27
Grazie Sergio


davvero 'gustoso' il doppio "Stage"...a buon rendere.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-3-2005 at 12:20


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
davvero 'gustoso' il doppio "Stage"...a buon rendere.


sì...non mi convincono le rivisitazioni dell'epoca ziggystardust (tolta forse 'star', mentre so che clara adora questo arrangiamento 'hawaiano' di 'soul love'), ma il resto è pura goduria...incredibile anche 'alabama song' di brecht/weil, e coraggiosissima la decisione di riproporre dal vivo gli strumentali ambient di brian eno...i brani di 'station to station' sono tutti molto meglio che in studio...forse perchè alla chitarra non c'è più l'odioso earl slick (quasi intollerabile su 'david live') !!!!!!!!
fine della parentesi musicale ;-)

bowie02.jpg - 14kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-3-2005 at 14:41


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
...ahhh quanto si è allargato il campo delle arti...

un esempio: LA PERFORMANCE non potrebbe essere una pratica legata al teatro e ai suoi sviluppi.....


...La Performance nella terminologia teatrale è lo spettacolo rappresentato,... inaugurato negli anni Sessanta...




...prezioso... ma la mia è una affermazione più "furba"...come mai E. De Filippo non c'è in una storia dell'arte e una performance si ?

...tutto dipende dal punto di vista, cioè se consideriamo una 'storia universale delle pratiche artistiche' o 'le storie'.



Era propria qui che volevo arrivare è ora di considerare le storie delle pratiche artistiche e non più LA STORIA DELL'ARTE...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
chelsea girl
Member
***


Avatar


Risposte: 14
Registrato il: 27-2-2004
Provenienza: new york (chelsea hotel)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-3-2005 at 17:36



Quota:
Originariamente scritto da time rocker
mentre so che clara adora questo arrangiamento 'hawaiano' di 'soul love'


certo che la adoro...bowie è il mio 'artista da ballo' preferito - per me 'soul love' è seconda soltanto a 'china girl' e 'wild is the wind'...!!!!

p.s.: ma 'alabama song' non stava anche sul primo dei doors????

ciak01.jpg - 15kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 13:56
"CAROVANA PER L'ARTE"



Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
...ahhh quanto si è allargato il campo delle arti...la concezione dell'arte stessa, prima era semplicissimo: POESIA, SCULTURA, PITTURA...ma dal '900 (il secolo più incredibile di tutte le storie) tutto è cambiato, HAPPINING , PERFORMANCE, ISTALLAZIONI....video...digitale...spettacoli multimediali...LAND ART, ARTE CONCETTUALE, POESIA VISIVA, OPTICAL ART...


Ma come può il pubblico capire, orientarsi in questo abisso di diversità spesso rinchiusi in manuali che spaziano dalla Grecia Classica alla contemporaneità...

...Credo che tutto debba essere sezionato sino all'inverosimile...che vadano create categorie in base agli sviluppi in ogni pratica artistica...

un esempio: LA PERFORMANCE non potrebbe essere una pratica legata al teatro e ai suoi sviluppi.....


Ciao Ciro, volevo chiderti , ma secondo te , cos'è l'Arte?....
Per me il corpo dell'Arte è lo specchio delle verità, a volte nascoste, a volte svelate, a volte perse irrevocabilmente...
Il teatro secondo me è anche questo, al di là dei suoi possibili sviluppi...





Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
dietrolangolo
Junior Member
**


Avatar


Risposte: 5
Registrato il: 21-2-2005
Provenienza: galatina
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 15:31


ciao Mimmo, a quanto vedo il tuo fotografo e il mio, sono la stessa persona!!!

el grillo.gif - 29kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 16:51


Quota:
Originariamente scritto da dietrolangolo
ciao Mimmo, a quanto vedo il tuo fotografo e il mio, sono la stessa persona!!!


sono foto le nostre del tempo in cui parlare di epistemologia delle pratiche artistiche era davvero rischioso!!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 17:02
l'arte non è l'imitazione della vita...


bene state popolando il forum
e lo state facendo vostro

ottimo

anche se non è da dimenticare
mai
che questo forum è legato ad un'attività formativa

detto questo vediamo se riusciamo a riprendere il filo...

mi piacerebbe ragionare con voi su alcune ipotesi di progettazione multimediale (performing media!) da sperimentare sul territorio

andate a vedere
nel forum del libro...
http://www.teatron.org/forum/viewthread.php?tid=248&page=5
i miei studenti IED (il forum che ho con loro è purtroppo chiuso con password personali) di TO
hanno elaborato delle simulazioni
e le hanno presentate all'esame

ci si potrebbe ragionare su

e inventarci qualcosa x il salento...

chi di voi non ha visto il CD-Rom
"E-Motion" ?

un bel pò
mi pare
visto che da Koreja alla presentazione del mio libro eravate in pochi...

allego una nota con la scaletta...

e metto qui
il concetto che apre la navigazione
credo possa esservi utile a quella riflessione sull'arte

ricordatemi di riprendere questa questione
durante la lezione... ci tengo

"l'arte non è l'imitazione della vita
ma la vita è l'imitazione
di un principio trascendente
col quale l'arte ci rimette
in comunicazione"

a.artaud

Allegato: Corpi e Mondi Virtuali.rtf (8kB)
Questo file è stato scaricato 466 volte

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 17:05


Quota:
Originariamente scritto da vale greco

Ciao Ciro, volevo chiderti , ma secondo te , cos'è l'Arte?....
di là dei suoi possibili sviluppi...


ciao Vale, alla tua domanda alcuni hanno risposto così:

Ciò attraverso cui le forme diventano stile. MARLAUX

Non è altro che la suggestione di un particolare. C.ALVARO

L'arte è un'amante gelosa. R.W.EMERSON

L'arte è un antidestino. MARLAUX

Arte è ciò che il mondo diventerà, non ciò che il mondo è. K. KRAUS

L'arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità. P.PICASSO

L'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità. Th.W.ADORNO

L'arte è uno dei mezzi che uniscono gli uomini. L.N.TOLSTOJ

Tutta l'arte è completamente inutile. O.WILDE

L'arte non è uno speccjìhio per riflettere il mondo, ma un martello per forgiarlo. V.MAJAKOVSKIJ

Tutta l'arte è un problema di equilibrio fra due opposti. C.PAVESE

L'arte è il luogo della perfetta libertà. A.SUARES
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 17:23
nel segno di Artaud


Ola Sergio, sei riuscito a scaricare gli mp3 relativi al testo di Artaud?
Penso che, nonostante il nostro progetto di editing non sia prettamente collegato al territorio salentino, possa comunque essere attinente al discorso delle pratiche artistiche multimediali. Giusto prof. ?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 17:36
il NOSTRO corso


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Ola Sergio, sei riuscito a scaricare gli mp3 relativi al testo di Artaud?
Penso che, nonostante il nostro progetto di editing non sia prettamente collegato al territorio salentino, possa comunque essere attinente al discorso delle pratiche artistiche multimediali. Giusto prof. ?


certo
parliamone quando ci vediamo il 16.03
alle ore 12

il foglio con gli orari sta girando?

stampatelo!

ragazzi datemi una mano a funzionare il
NOSTRO corso
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
sergio sozzo
Member
***


Avatar


Risposte: 25
Registrato il: 28-2-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 17:53


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Ola Sergio, sei riuscito a scaricare gli mp3 relativi al testo di Artaud?


li sto cercando tra i meandri della rete...li troverò, li troverò, come trovai quella puntata dei simpson dove parodiavano 'il corvo' di poe...aspetto il 16 per parlare col prof del nostro progetto

off topic per garzapocchio: vedi che il tuo 'starman' sul sito italiano di bowie - http://www.velvetgoldmine.it - è valutato 9/10 nella sezione bootleg...credo che qualcuno pagherebbe oro per averlo - tienitelo stretto!!!!!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
clara luceri
Member
***


Avatar


Risposte: 16
Registrato il: 1-3-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 10-3-2005 at 18:47
che cos'è l'arte


mi invitate a nozze...come non citare Wilde con alcuni passi tratti da "Il ritratto di Dorian Gray", che ho letto in gioventù(diciamolo...Wilde riletto dopo le paranoie adolescenziali,affascina di meno). da quando ho approfondito le mie conoscenze "artistiche" per motivi di studio,però, alcune sue idee di fondo mi appaiono illuminanti. Inizia la citazione...
"Viviamo in un mondo che considera l'arte una forma di autobiografia. Abbiamo perduto il senso astratto della bellezza"...o ancora"Il semplice fatto di aver pubblicato un libro di sonetti scadenti rende un uomo completamente irresistibile.Egli vive la poesia che non sa scrivere..." forse sono idee da"MATUSA" , ma tant'è...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-3-2005 at 13:54
L'ARTE?...


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Quota:
Originariamente scritto da vale greco

Ciao Ciro, volevo chiderti , ma secondo te , cos'è l'Arte?....
di là dei suoi possibili sviluppi...


ciao Vale, alla tua domanda alcuni hanno risposto così:

Ciò attraverso cui le forme diventano stile. MARLAUX

Non è altro che la suggestione di un particolare. C.ALVARO

L'arte è un'amante gelosa. R.W.EMERSON

L'arte è un antidestino. MARLAUX

Arte è ciò che il mondo diventerà, non ciò che il mondo è. K. KRAUS

L'arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità. P.PICASSO

L'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità. Th.W.ADORNO

L'arte è uno dei mezzi che uniscono gli uomini. L.N.TOLSTOJ

Tutta l'arte è completamente inutile. O.WILDE

L'arte non è uno speccjìhio per riflettere il mondo, ma un martello per forgiarlo. V.MAJAKOVSKIJ

Tutta l'arte è un problema di equilibrio fra due opposti. C.PAVESE

L'arte è il luogo della perfetta libertà. A.SUARES

Ciao Mimmo,
ti ringrazio, hai riposto esaustivamente alla domanda...
Credo che ciò che caratterizza nel modo più straordinario gli esseri umani è l'arte,la capacità di esprimere sensazioni e sentimenti in modo simbolico e formale, di convogliarli in ogetti esterni quali una poesia, un dipinto , una sinfonia...




Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-3-2005 at 13:55


Quota:
Originariamente scritto da sergio sozzo
Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Ola Sergio, sei riuscito a scaricare gli mp3 relativi al testo di Artaud?


li sto cercando tra i meandri della rete...li troverò, li troverò, come trovai quella puntata dei simpson dove parodiavano 'il corvo' di poe...aspetto il 16 per parlare col prof del nostro progetto

off topic per garzapocchio: vedi che il tuo 'starman' sul sito italiano di bowie - http://www.velvetgoldmine.it - è valutato 9/10 nella sezione bootleg...credo che qualcuno pagherebbe oro per averlo - tienitelo stretto!!!!!


penso che dovrò tenermi ben stretto anche un bootleg di Lou Reed - Streets of Berlin - un live in Berlin del !0 Ottobre 1972?!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-3-2005 at 14:09
Tesimone di nozze


Quota:
Originariamente scritto da clara luceri
mi invitate a nozze...come non citare Wilde con alcuni passi tratti da "Il ritratto di Dorian Gray", che ho letto in gioventù(diciamolo...Wilde riletto dopo le paranoie adolescenziali,affascina di meno). da quando ho approfondito le mie conoscenze "artistiche" per motivi di studio,però, alcune sue idee di fondo mi appaiono illuminanti. Inizia la citazione...
"Viviamo in un mondo che considera l'arte una forma di autobiografia. Abbiamo perduto il senso astratto della bellezza"...o ancora"Il semplice fatto di aver pubblicato un libro di sonetti scadenti rende un uomo completamente irresistibile.Egli vive la poesia che non sa scrivere..." forse sono idee da"MATUSA" , ma tant'è...


Proprio dalla prefazione del 'Ritratto di Dorian Gray' ho tratto la citazione : "All art is quite useless = Tutta l'arte è completamente inutile"
Mentre dal "L'anima dell'uomo sotto il socialismo" cito 'L'arte è la forma di individualismo più intensa che il mondo abbia conosciuto';e dal "The Decay of Ling" l'altra perla 'L'arte non esprime mai nulla all'infuori di se stessa'
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-3-2005 at 14:15
...E-MOTION...


...ne ho visto una piccola parte...

si può aquistare?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-3-2005 at 14:23


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
...ne ho visto una piccola parte...

si può aquistare?


forse con il prossimo libro...
ora è a disposizione degli studenti che s'impegneranno nel lavoro comune
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1    3    5  ..  11

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 33.7% - SQL: 66.3%]