il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1    3  ..  11
Autore: Oggetto: III anno_DAMS-Salento_04-05_Epistemologia P.A./Drammaturgia dell’interattività
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-2-2005 at 09:37
III anno_DAMS-Salento_04-05_Epistemologia P.A./Drammaturgia dell’interattività


Drammaturgia dell’interattività
III anno_DAMS-Salento

Università di Lecce
Anno accademico 2004-2005

Insegnamento:
Drammaturgia dell’interattività
(Epistemologia delle pratiche artistiche)

Docente
Carlo Infante:
per@carloinfante.info


punti di articolazione del corso:

• ridefinizione del concetto di pratica artistica in relazione ai sistemi della comunicazione interattiva. Individuazione delle costanti performative nella condizione di interattività, pratica che contempla una regia e una drammaturgia in cui sono inscritti sia i linguaggi ipermediali che la percezione dello spettatore-navigatore.

• progettazione di contenuti e strategie relazionali per le piattaforme multimediali e telematiche. Sperimentazione di nuovi format di comunicazione basata sui sistemi multipiattaforme in cui convergono diversi media: telefonia mobile, internet ( magari con le nuove connessioni “wi-fi”, wireless:senza cavi) il broadcast radio-TV, e le tante altre modalità di comunicazione, compresa la stampa.

• progettazione di eventi spettacolari che mettano in relazione il territorio, dalle piazze ai musei ai mercati, con i diversi sistemi della comunicazione digitale integrati tra loro e connotati da regie performative che ne risolvano l’impatto sensoriale e cognitivo.

• progettazione educativa concepita come qualcosa che va oltre l’ambito scolastico, per attivare una formazione continua legata alle istanze relative alle nuove forme di cittadinanza digitale promosse dall’e-government, inventando operazioni dove le tecnologie della comunicazione promuovano l’approccio ludico-creativo e fondamentalmente partecipativo.

. Analisi del Progetto Genius Loci
Laboratorio sulla progettualità culturale e multimediale basata sull’esperienza del campo di ricerca attivato a Roca e a Galatina
nell’ambito del progetto “Genius Loci. L’identità plurale del Salento”.
L’attività è già in corso attraverso il forum on line
http://www.teatron.org/forum/viewthread.php?tid=185
e anche su
http://www.teatron.org/geniusloci





Bibliografia:
Howard Rheingold, “Smart Mobs. La rivoluzione sociale prossima ventura”, Cortina Editore, 2003
Stefano Gulmanelli, “PopWar. Visioni libertarie nell’uso delle nuove tecnologie”, Apogeo, 2003
Derrick De Kerckhove, "Brainframes" Baskerville,1994
Carlo Infante, "Imparare giocando. L'interattività tra teatro e ipermedia", Bollati Boringhieri, 2000
Carlo Infante, “Performing Media. La nuova spettacolarità della comunicazione interattiva e mobile”, Novecentolibri, 2004

Altri testi e altri materiali di supporto didattico verranno indicati nel forum
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 12-2-2005 at 12:28
POSSIBILE CHE NON CI SIA NIENTE DA SCRIVERE


EBBENE il nuovo forum è nato e si vede che è ancora nella fase di gestazione... ne approfitto per alcune riflessioni:

lo tsunami...
se non ci fossero state quelle telecamare AMATORIALI sarebbe stato uno di quegli articoli che si leggono sui giornali a cui si sarebbero aggiunti servizi televisivi post-eventum,
ed invece dopo solo alcune ore tutti potevano guardare cio' che era accaduto...milioni sarebbero stati poi le quantità di denaro che si sarebbero spotati con un SMS.
In INTERNET si poteva connetersi agli ospedali della zona e dopo alcuni giorni erano stati creati portali d'accesso in quasi tutte le lingue...

Nei giorni del protocollo di KIOTO , una vocina mi dice che qualcosa lo si è fatto nonostante tutto.

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 14-2-2005 at 10:24
NO PROFIT


Sicuramente le nuove tecnologie accorciano i tempi di soccorso e di sensibilizzazione, nonchè agevolano i contatti a distanza e... ma talvolta offrono il destro adu una bieca spettacolarizzazione delle tragedie: non so se avete avuto modo di beccare in edicola la vhs o il dvd sulla tragedia targata tsunami, come se le immagini viste nei tg non fossero state abbastanza eloquenti o non abbiano soddisfatto pienamente il nostro gusto del macabro.
Lo stesso dicasi per lo show mediatico delle decapitazioni su internet. Ma attenzione il mio non è buonismo, nè tanto meno auspico censure, poichè ognuno è libero di decidere per sè, piuttosto tendo a stigmatizzare la speculazione sulla sofferenza altrui.
per il resto (vedi la solidarietà via sms, ecc.) non posso che ritenermi unfiglio del nostro tempo e quindi concordare con le riflessioni fatte dal mitico Ciro.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 18-2-2005 at 17:32
RIECCOMI!


Buona sera a tutti, rieccomi !
Non è semplice reintegrarsi . Mi sento un tantino distante, perchè ancora non riesco a trovare un valido argomento su cui aprire una discussione..... L'unica cosa che in questo momento attira la mia attenzine, è l'esperienza fatta quest'estate a Galatina.
Per me sono stati giorni importanti , faticosi, ma soprattutto mi hanno dato l'opportunità di sentirmi veramente partecipe e integrata in questo giovane progetto, che mi auguro di cuore possa continuare a vivere e svilupparsi nel migliore dei modi.
Il lavoro svolto dai professori e da noi studenti credo sia stato in qualche modo premiato , perchè sono rimaste tracce indelebili in chi ha partecipato, convinto della validità del programma e di tutta la sua ricchezza.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-2-2005 at 15:49
riflettendo...parte I


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
EBBENE il nuovo forum è nato e si vede che è ancora nella fase di gestazione... ne approfitto per alcune riflessioni:

lo tsunami...
se non ci fossero state quelle telecamare AMATORIALI sarebbe stato uno di quegli articoli che si leggono sui giornali a cui si sarebbero aggiunti servizi televisivi post-eventum,
ed invece dopo solo alcune ore tutti potevano guardare cio' che era accaduto...milioni sarebbero stati poi le quantità di denaro che si sarebbero spotati con un SMS.
In INTERNET si poteva connetersi agli ospedali della zona e dopo alcuni giorni erano stati creati portali d'accesso in quasi tutte le lingue...

Nei giorni del protocollo di KIOTO , una vocina mi dice che qualcosa lo si è fatto nonostante tutto.


L'innovazione telematica (e le sue applicazioni) senza dubbio sta trasformando sia il comparto industriale-diffusivo-occupazionale che l'intero assetto comunicazionale. Le autostrade informatiche stanno diventando il fondamento del nostro futuro modo di vivere. Reti cellulari, telefonia e diapason espansivo, tv interattiva, tv via cavo, dvd, ora Fast Tcp (scaricamento in cinque secondi del dvd da internet), videoconferenze: il presente-domani multimediale. Se siffatto tragitto è la base dell'interagire dell'uomo, occorre cercare di non demonizzare l'odierno e l'oltre elettronico e, nel frattempo, tentare (riuscendoci) di apportare ogni potenzialità democratica nel cuore delle "memorabili" trasformazioni. Convinto, sempre che non si possa frenare il progresso e il coacervo delle invenzioni, pena l'inabilità di capire i mutamenti storici e l'incapacità di contrastare i livelli di solitudine.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
dietrolangolo
Junior Member
**


Avatar


Risposte: 5
Registrato il: 21-2-2005
Provenienza: galatina
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-2-2005 at 01:17


bho!!!
a me viene proprio difficile parlare con una tastiera...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Serena
Member
***




Risposte: 21
Registrato il: 7-10-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-2-2005 at 11:34


ciao a tutti, come va? allora vi dico subito che mi piacerebbe parteciopare a questo nuovo corso del prof. infante, il problema ¨¨ che sono in francia, ho letto i punti in cui si articola il corso (appunto) ma...¨¨ gi¨¤ difficile quando si sta in italia e si seguono le lezioni, figuriamoci da qui! qualcuno puo' aiutarmi? cmq non manca molto al mio ritorno! Ah! per quanto riguarda la tregedia "tsunami" anche qui come in italia si ¨¨ messo in moto un sistema di comunicazione incredibile fra internet, sms, tv, radio ecc. credo pero' di non dirvi niente di sorprendente perch¨¨ oggi tutto questo ¨¨ la normale routine!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
MICHELE BLASI
Member
***


Avatar


Risposte: 31
Registrato il: 21-2-2005
Provenienza: Squinzano
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-2-2005 at 13:22
si inizia


Ciao a tutti(ciao Mimmo).Come stanno le cose li' in Italia?Qui in Francia va che ¨¦ una meraviglia.Allora...si izia di nuovo a scrivere sul forum.Qui dalla Francia non ci sono novit¨¤,a parte che ¨¦ stato tutto bellissimo,anche studiare!Sta volta voglio partecipare pi¨´ spesso alle discussioni del forum ma per il momento non ho niente da dire!Solo una cosa...FATE L'ERASMUS!!!E' un'esperienza spettacolare soprattutto se si vive in una citt¨¤ cosmopolita,a contatto con realt¨¤ diverse...¨¦ questo l'erasmus:un'esperienza di vita,non ¨¦ solo "esami pi¨´ facili e ragazze straniere"....bene...ci sentiamo presto!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
luca
Super Moderatore
*******


Avatar


Risposte: 18
Registrato il: 28-3-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-2-2005 at 23:41
ariba!


ecco l'immagine che trovato nel forum
credo si riferisca a sambin
l'ho scelta...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-2-2005 at 23:50
se mettete le vostre foto


riesco a ricordarmi meglio di voi
e a lavorare meglio

siete tanti
e poi oltre a voi ci sono quelli dell'altra classe e quelli delle diverse altre classi sparse per la penisola (non solo quella salentina)

come fare?

andate qui
http://www.teatron.org/forum/viewthread.php?tid=229
cliccate su SFOGLIA e pescate dal vostro hard-disk una vostra foto
e spedite cliccando su RISPONDI come si fa normalmente nel forum

una volta pubblicata
andate con il mouse sulla foto e con il tasto destro cliccate
andate su PROPRIETA'
apparirà l'URL (l'indirizzo web) di questa foto
marcatelo e copiatelo (sempre con il tasto destro)

a questo punto andate su PROFILE,
il pulsante che appare dentro la casella dei vostri interventi
il primo da sinistra
andate su AVATAR
e incollatelo lì
ed è fatta

vedo che il forum si sta timidamente attivando
+ che altro da parte di chi è lontano
tanto x sentirsi + vicino

buona cosa no?

la prossima lezione il 3.03
alle ore 11!

ma vi darò conferma a giorni sul forum
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-2-2005 at 23:52
foto!


Quota:
Originariamente scritto da luca
ecco l'immagine che trovato nel forum
credo si riferisca a sambin
l'ho scelta...


bella scelta

ma trovo utili le vostre foto!
non lasciatemi solo con quel faccione
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 22-2-2005 at 15:18


Quota:

Originariamente scritto da Mimmo Capozzi

... il presente-domani multimediale ....

Riallacciandomi al discorso alcune osservazioni sulle nuove strade del teatro, suggerite dalle esperienze di due diversi docenti:

- il sociale
- il multimediale

TOMA: l'intreccio tra teatro e diversità presunte, in un lavoro per lo più sul corpo

INFANTE : l'intreccio tra teatro e nuove spettacolarità

...possibile che nessuno abbia pensato a far intrecciare questi due mondi ... sarebbe il nodo di due congiunzioni diverse :
il nostro e il loro mondo attravesro i new media...un mondo a parte, un territorio creativo inesplorato.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 10:17
non leggetelo x l'esame


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
Quota:

Originariamente scritto da Mimmo Capozzi

... il presente-domani multimediale ....

Riallacciandomi al discorso alcune osservazioni sulle nuove strade del teatro, suggerite dalle esperienze di due diversi docenti:

- il sociale
- il multimediale

TOMA: l'intreccio tra teatro e diversità presunte, in un lavoro per lo più sul corpo

INFANTE : l'intreccio tra teatro e nuove spettacolarità

<<<
la mia affermazione
nel caso (non so da dove l'hai estrapolato)
si riferisce:
1. ai tanti percorsi che in trent'anni hanno visto interagire teatro e nuovi media
2. sulle possibilità di far scaturire teatro dalle + diverse possibilità di comunicazione...
sono x rilanciare il principio dell'Happening

è qui che la dimensione sociale s'intreccia con quella performnativa

è qui che procede la mia idea di Performing Media

il mio libro l'avete letto?

...
non leggetelo x l'esame

è una cosa da leggere nel tempo
consultarlo quando è il momento giusto
x voi
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
CIRO MASCIULLO
Member
***


Avatar


Risposte: 51
Registrato il: 1-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 15:12


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO
Quota:

Originariamente scritto da Mimmo Capozzi

... il presente-domani multimediale ....

Riallacciandomi al discorso alcune osservazioni sulle nuove strade del teatro, suggerite dalle esperienze di due diversi docenti:

- il sociale
- il multimediale

TOMA: l'intreccio tra teatro e diversità presunte, in un lavoro per lo più sul corpo

INFANTE : l'intreccio tra teatro e nuove spettacolarità

<<<
la mia affermazione
nel caso (non so da dove l'hai estrapolato)
si riferisce:
1. ai tanti percorsi che in trent'anni hanno visto interagire teatro e nuovi media
2. sulle possibilità di far scaturire teatro dalle + diverse possibilità di comunicazione...
sono x rilanciare il principio dell'Happening

è qui che la dimensione sociale s'intreccia con quella performnativa

è qui che procede la mia idea di Performing Media

il mio libro l'avete letto?

...
non leggetelo x l'esame

è una cosa da leggere nel tempo
consultarlo quando è il momento giusto
x voi

<<<
.... sono alcune opinioni suggerite da
vostre esperienze su cui io ne traggo le mie conseguenze... quindi non è estrapolata da nessuna sua frase era un pò una riflessione, su dei percorsi formativi diversi...sul teatro...sulle nuove spettacolarità...mi dispiace essere stato poco chiaro...

- il discorso è questo.... si può unire un discorso di tipo "Sambiniano o studio azzurro" a un'esperienza con i disabili...o con la diversità in genere...

...QUINDI MI RIALLACCIO PERFETTAMENTE ALLE SUE AFFERMAZIONI:
..."interagire teatro e nuovi media"...
..." sulle possibilità di far scaturire teatro dalle + diverse possibilità di comunicazione"...

...Ma soprattutto le chiedo se c'è già stato qualcuno che si è occupato di un progetto simile ?

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 15:46


Quota:
Originariamente scritto da CIRO MASCIULLO

lo tsunami...
se non ci fossero state quelle telecamare AMATORIALI sarebbe stato uno di quegli articoli che si leggono sui giornali a cui si sarebbero aggiunti servizi televisivi post-eventum,
ed invece dopo solo alcune ore tutti potevano guardare cio' che era accaduto...milioni sarebbero stati poi le quantità di denaro che si sarebbero spotati con un SMS.
In INTERNET si poteva connetersi agli ospedali della zona e dopo alcuni giorni erano stati creati portali d'accesso in quasi tutte le lingue...

Nei giorni del protocollo di KIOTO , una vocina mi dice che qualcosa lo si è fatto nonostante tutto.



questo è il sito di Valerio, un quattordicenne che aveva sfruttato uno dei domini liberi della rete per impostare una pagina dedicata ai Simpsons. Subito dopo il maremoto, però, ha deciso di convertire il suo sito alla ricerca dei dispersi nei paesi disastrati. Chiunque può 'postare' informazioni al riguardo, e le altre news sono raccolte da siti Internet con server nei diretti paesi interessati - per esempio, la lista dei feriti è stata prelevata dal sito del Phuket hospital; il collegamento che permette di ascoltare sulla frequenza dei radio-amatori è stato fornito dal sito ufficiale dei radioamatori in Thailandia; mentre altre notizie, come i comunicati ecc., sono tratte dal sito del ministero per gli Esteri.
Di questa singolare vicenda se ne è parlato un pò in rete - desta stupore che un ragazzo di quattordici anni possa 'creare' una cosa del genere solo andandosi a cercare i link giusti nella rete e usufruendo di uno di quei 'wizard' on-line che ti seguono passo passo nella creazione del tuo sito senza che tu capisca un acino di html o roba del genere.
Eppure questa è una conferma che grazie ad internet ed alla tecnologia la vocina che sussurra a Ciro ha ragione.

P.s. off topic per Mimmo Garzapocchio: allora, l'hai presa la ristampa di 'stage'? è semplicemente straordinaria - la più alta dimostrazione della grandezza 'new wave' del Bowie 'berlinese'...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
dietrolangolo
Junior Member
**


Avatar


Risposte: 5
Registrato il: 21-2-2005
Provenienza: galatina
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 15:50


la tecnologia, sta entrando pian piano nelle nosrte vite, anzi velocemente...
nel tempo il teatro a subito vari cambiamenti, partendo dalla scenografia ai testi...
tutto è variato a seconda dei tempi, e fin qui tutto e lecito, ma può veramente la tecnologia darci quei valori della sala teatro...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 15:56


Quota:
Originariamente scritto da time rocker

questo è il sito di Valerio


cioè questo

http://www.tuttosimpsons.altervista.org
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 18:26
fuori sacco


COMUNICATO AL COMPAGNO SERGEIJ DANILOV (per gli amici tocco di guancia)

La ristampa l'ho ordinata dal solito 'minchione' anche se quasi quasi questa volta lo bidono con una masterizzazione.
la prossima settimana pianifichiamo il progetto informatico e possibilmente mi dedichi un pò di tempo per il montaggio di quel demo

CIAO MIKE CIAO SERE è ora di tornare in patria

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 18:32
riflettendo...parte II


"Ogni trasformazione è, almeno potenzialmente, anche una trasformazione linguistica" (G. Cremonini)
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-2-2005 at 22:06


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
"Ogni trasformazione è, almeno potenzialmente, anche una trasformazione linguistica" (G. Cremonini)


naturaliter, mimmo

p.s.: se vuoi ti copio io il duca, così pareggiamo il conto degli stones...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
MICHELE BLASI
Member
***


Avatar


Risposte: 31
Registrato il: 21-2-2005
Provenienza: Squinzano
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 24-2-2005 at 12:48
la tecnologia


Rispondo a dietrolangolo!
La tecnologia ha cambiato la nostra vita...il solo pensare che vi sto parlando dalla Francia puo' far riflettere su quanto sia importante...per quanto riguarda il mondo dell'arte,fra cui naturalmente inserisco il teatro,sicuramente la tecnologia,l'informatica e tutte le nuove 'innovazioni' apportano dei valori nuovi e senza dubbio interessanti.Certo non bisogna dimenticare che si puo' fare teatro anche solo con la parola o solo con il gesto ma perché non mettere a frutto il genio dell'uomo per creare delle rappresentazioni magari più interessanti e che possano magari interessare di più il pubblico giovane?Penso che sia anche più divertente in questo modo il teatro e quando si assiste ad uno spettacolo concepito in questi sensi si puo' anche capire meglio il senso della rappresentezione;questo perché i giovani,o comunque la maggior parte del mondo ora,vive 'con la tecnologia nella testa' e sono più portati a seguire degli spettacoli nei quali c'é di mezzo la 'tecnologia'.
Io dico una cosa:se la tecnologia puo' aiutare ad ad avvicinare la gente al teatro o al mondo dell'arte in generale,allora....benvenuta tecnologia!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 26-2-2005 at 15:46


Leggendo l'intervento del caro time rocker sulla singolare quanto encomiabile iniziativa del quattordicenne Valerio mi è balenata un'idea: perchè non trasformiamo il sito, alquanto spento, http://www.dams-salento.it in un polo artistico , una sorta di bacheca multimediale su cui affiggere tutta la prole (e perchè no anche gli aborti) della nostra creatività? Foto, clip, stampe, saggi, poesie e chi più ne ha più ne metta, segni tangibili della nostra presenza; una sorta di spettacolarità comunicativa un pò arigianale, ma pur sempre degna d'attenzione e di riflessione critica.
Sicuramente in tal caso non vi è nessun riscontro umanitario, però questo potrebbe rappresentare un tentativo teso a creare quella partecipazione inter nos che un pò manca in questo dams.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 26-2-2005 at 15:48
a proposito di conversioni


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Leggendo l'intervento del caro time rocker sulla singolare quanto encomiabile iniziativa del quattordicenne Valerio mi è balenata un'idea: perchè non trasformiamo il sito, alquanto spento, http://www.dams-salento.it in un polo artistico , una sorta di bacheca multimediale su cui affiggere tutta la prole (e perchè no anche gli aborti) della nostra creatività? Foto, clip, stampe, saggi, poesie e chi più ne ha più ne metta, segni tangibili della nostra presenza; una sorta di spettacolarità comunicativa un pò arigianale, ma pur sempre degna d'attenzione e di riflessione critica.
Sicuramente in tal caso non vi è nessun riscontro umanitario, però questo potrebbe rappresentare un tentativo teso a creare quella partecipazione inter nos che un pò manca in questo dams.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 26-2-2005 at 16:10
forse non vi rendete conto del mio sforzo


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
(...)un tentativo teso a creare quella partecipazione inter nos che un pò manca in questo dams.


chiario e tondo
finalmente una proposta ragionevole

ma dove eravate all'incontro a Melpignano con Boldrini
e alla presentazione del mio libro a Koreja?

forse non vi rendete conto del mio sforzo ad arrivare in salento dal piemonte
con una progettualità mai vista

detto questo entriamo nel merito:
con ciccolini e/o con altri miei collaboratori
utilizzeremno quel web al momento spento

prima di tutto voglio capire chi c'è:
ho chiesto la foto
e foto sia

usate altre immagini x i nickname (giocateveli, lo auspico! ci si libera dalla schizofrenia latente)

e iniziamo a lavorare sulla progettualità
penso già ad una sinergia con il master
Genius Loci

e nel frattempo chiedo a tutti di prendere in considerazione una partecipazione al concorso nazionale
Scrittura Mutante
http://www.trovarsinrete.org/concorsosm2005.htm

non sarebbe male un intervento alla Fiera del Libro di Torino
uno degli eventi culturali + importanti del paese
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 28-2-2005 at 10:17


Quota:
Originariamente scritto da carlo

prima di tutto voglio capire chi c'è:
ho chiesto la foto
e foto sia

usate altre immagini x i nickname (giocateveli, lo auspico! ci si libera dalla schizofrenia latente)



quindi prof devo togliere dal mio avatar la fantastica copertina di 'the velvet underground live 1969 with lou reed' ?
le faccio notare che la mia paffuta faccia non si discosta poi molto dal sederone ritratto su quel disco...sono molto triste perchè lei sembra non ricordarsi di time rocker...sigh...:-(

mi consolo postando il link ad un sito che forse offrirà qualche spunto di riflessione, per chi capisce l'inglese e il significato del dominio di

http://www.internetisshit.org/
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1    3  ..  11

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 33.1% - SQL: 66.9%]