il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
Autore: Oggetto: rendere comprensibile il possibile
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-4-2004 at 11:13
rendere comprensibile il possibile


punti/paragrafi

• Un avvenire per il futuro?

• La leggenda di Moore

• Il sorpasso digitale

• Dare forma alle informazioni

• Il bricolage ludico-interattivo

• L’ipertinenza

• Smart mob

• Net-attivismo

• Marketing Guerriglia

• Soap-opera disseminata nella città

• La drammaturgia dell’interattività

• Il punto di vita teatrale ed interattivo


• Il “Ma”, una misura armonica dello spazio-tempo

• La sinestesia multimediale


• Interaction Design: la nuova ergonomia tra corpo e ambienti digitali


View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-4-2004 at 23:31
a pag 31 ... sulle tecnologie biometriche


a pag 31 scrivo

Ritornando alla questione della privacy, e del suo rischio d’abuso su pressione di un’insorgente domanda di sicurezza, va fatto almeno un cenno alla diffusione delle tecnologie biometriche che permettono l’identificazione biologica attraverso la scansione delle particolarità del corpo.
Queste tecnologie pongono in essere ulteriori peculiarità d’accesso personale e protetto, accanto al ciò che hai (una smart card con un chip predisposto, o una “pen drive-hard disk”), al ciò che sai (la password) arriva ora il ciò che sei. Ovvero il riconoscimento del corpo (l’impronta digitale, l’analisi della retina, dell’iride o della voce) un’azione che può integrare le tecniche tradizionali, come quelle basate su smart card o password, ma tende a superarle . Una caratteristica biometrica non può essere dimenticata, non può essere ceduta e non può essere sottratta.


come approfondimento ti segnalo questo link
http://www.privacy.it/tecbio.html
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-5-2004 at 17:34
a p.22... sulla nuova economia del tempo libero



su quella nuova economia del tempo libero... come la definisce De Masi
c'è da approfondire

ecco dei link

http://www.comunisti-italiani.it/editoriali/rinascita053.htm

o ancora meglio
Economia dell'ozio

leggi l'omonimo libro di
Paul Lafargue, Bertrand Russel
prefazione di Domenico De Masi
Ed.Olivares
pp. 200, ISBN 88-85982-06-9, € 10,33.

Per la prima volta vengono riproposti due classici dell'arte dell'ozio, inteso come spazio per la riflessione: Il diritto all'ozio di Paul Lafargue ed Elogio dell'ozio di Bertrand Russell.


altro libro
L'ozio creativo di De Masi
http://tecalibri.altervista.org/D/DEMASI-D_ozio.htm


una vasta bibliografia elaborata nel sito della CGIL lombarda
http://www.lomb.cgil.it/35ore/biblio.htm



ozio.jpg - 4kB
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-5-2004 at 17:56
a p.32 sul cognitariato e Bifo


ecco una bella intervista di Bifo x radiocittà di bologna

vi emerge lo spirito più lucido ed appassionato di una delle menti + fervide della mia generazione

http://www.urla.com/consapevolezza/modules.php?name=Content&pa=show...


x Rekombinant

cinque scenette per descrivere la prospettiva che si apre nella catastrofe psicoeconomica contemporanea

http://www.rekombinant.org/article.php?sid=1840


Sul futuro dei senza futuro

http://www.rekombinant.org/article.php?sid=2285


un libro, tra i tanti, da leggere
http://www.cut-up.net/bookstore/05.html

altre interviste
su MediaMente
http://www.mediamente.rai.it/biblioteca/search.asp


View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-5-2004 at 22:11
a p.33 sull'hackttivismo


tra le tante risorse in rete su ciò che ho definito hack-attivismo o meglio ancora
hactivism
c'è questa dove è possibile addirittura scaricare un gran bel testo
opera di Arturo di Corinto e di Tommaso Tozzi, il pionere della net art incardinata all'attivismo etico e politico

http://www.hackerart.org/storia/hacktivism.htm
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-5-2004 at 22:19
a p.34 sulla sousveillance


overo il contrario della sorveglianza...

ecco un link sulle attività di Bill Brown, nedia-attivista di New York
http://www.notbored.org/the-scp.html
e anche qui
http://www.notbored.org/scp-photographs.html

ed un'immagine dei Surveillance Camera Players


watching-all-day.jpg - 42kB
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-5-2004 at 22:22
a p.36 sui rave party


c'è tanto da dire
e il meglio riguarda l'esperienza diretta

ma x un approfondimento ecco un buon link
http://www.artofnight.net/underground/under.htm
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-5-2004 at 22:25
a p.38 su marketing guerriglia


ecco il link ai protagonisti di questa idea "virale" in Italia

http://www.guerrigliamarketing.it/intelligence/perche.htm
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-5-2004 at 22:28
a p.40 sul trionfo della moltitudine


su quel libro di Aldo Bonomi e su molto altro che rilancia alcune delle tematiche di questo parafrafo

ecco una densa intervista a Bonomi realizzata da Carlo Formenti

http://erewhon.ticonuno.it/arch/rivi/vita/bonomint.htm

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-5-2004 at 22:40
a pg.51 su Occhio di link


il link particolare per lo spettacolo DG Hamelin è questo
http://www.giallomare.it/htm/tournee/nuovepro/hamelin.htm

e su Occhio di link ecco un documento per un'esperienza ancora in progress

Allegato: OCCHIO DI LINK.rtf (13kB)
Questo file è stato scaricato 832 volte

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 14-5-2004 at 08:03
trent'anni!!!


ho finalmente il libro in mano
dopo il debutto di lunedì scorso alla fiera del libro
e me lo leggo in treno...
con calma...
e scopro che c'è un errore... di quelli imbrarazzanti
a pg.18 dove parlo del Golpe nel Cile di Allende
è trent'anni fa!
e non vent'anni fa come è sfuggito alle correzioni di bozze


e pensare che su questo ho attivato anche un forum relativo ad un evento teatrale curato da Ninni Bruschetta a Macerata proprio questo 11 settembre
ecco il link
http://www.teatron.org/forum/viewthread.php?tid=180

è la prova provata che saopevo bene:
a tal punto d'aver collaborato direttamente ad uno dei pochi eventi che ha ricordato quel trentennale
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 17-5-2004 at 21:42
cio che SEI:HAI:SAI e FAI


Quota:
Originariamente scritto da carlo
a pag 31 scrivo

Ritornando alla questione della privacy, e del suo rischio d’abuso su pressione di un’insorgente domanda di sicurezza, va fatto almeno un cenno alla diffusione delle tecnologie biometriche che permettono l’identificazione biologica attraverso la scansione delle particolarità del corpo.
(...)

su questo nel Forum Aperto, Lucia, una mia studentessa di Lecce fa notare:
<<<
MI SONO SOFFERMATA SULLE TRE AFFERMAZIONI CORRISPONDENTI A CIO' CHE LE TECNOLOGIE RICHIEDONO:
CIO' CHE HAI
CIO' CHE SAI
CIO' CHE SEI.
Secondo me si dovrebbe agiungere un'altro punto: CIO'CHE FAI!!!!
Perche' in base a quello che si riesce a mettere in pratica si ha l'"utilizzo" delle tecnologie.
Forse ho detto qualcosa di sbagliato?!
<<<
no, anzi
amplifgica quel gioco di parole
anche se in quel "ciò che sai" è implicita l'azione del digitare una password

è curioso:
il sapere presuppone un'azione

ecco, implemento un feedback, all'interno delle note a margine del libro

non mi sembra solo un esercizio di stile
lo trovo decisamente utile
x fare di un libro chiuso e stampato
qualcosa di aperto e fluido

almeno un pò "open source"... solo un pò...
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-6-2004 at 11:48
a pg. 39 OZOONO!!!


ce l'hanno fatta...
pensavano ad un progetto di mimetizzazione...
in cui dissolvere l'identità...
vedi
anche il web
http://www.laundrettesoap.it/

ci sono riusciti
sono saltati dal libro
con uno strano taglio da un inciso troppo lungo...

parlo di Ozoono
gli autori del progetto Laundrette soap di cui si tratta a pg 39

colgo l'occasione x indicare tutti i credits
di quella bellissima operazione


un progetto di
Ozoono, Valentina Diana, Carlo Giuseppe Gabardini
con il patrocinio della città di Torino.

Realizzato in collaborazione con:

114, 515 creative consultancy, teatron.org.

Drammaturgia:

Valentina Diana, Lorenzo Fontana, Carlo Giuseppe Gabardini.

Regia:

O zoo No

Organizzazione:

Paola Rota, Benedetta Francardo.

cast:
Alessandro Genovesi
Tatiana Lepore
Bolo Rossini
Paolo Pierobon
Giancarlo Judica Cordiglia
e diversi altri attori-ospiti

Musiche:

Paolo Serrazzi, Massimo Giovara
Immagine coordinata:

Luca Pilutza

Consulenza performing media:

Carlo Infante

Web design / programmazione php-mysql:

David Boardman

Scena:

Giorgio Barullo, Enrico Saletti Salza

Costumi:

Viola Verra

Regia Video:

Nicola Rondolino

Operatori:

Paolo Rapalino, Davide Tosco

Service video:

Zenit

Montaggio post-produzione:

Paolo Favaro



View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2005 at 22:53
a pg.46 sulla Koinè


in questo link c'è il forum relativo ad un seminario svolto con silvio panini della koinè a macerata
http://www.teatron.org/forum/viewthread.php?tid=227

e qui il link al web di koinè
http://www.database.it/koine/koine.htm


in attach un testo scritto x la rivista MyMedia
http://www.mymedia.it


Allegato: (30kB)
Questo file è stato scaricato 573 volte

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 54.9% - SQL: 45.1%]