il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1  2    4    6  7
Autore: Oggetto: corsi di alta formazione al Politecnico di Milano
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 5-4-2003 at 14:52
per carlo: curriculum vitae




Allegato: CURRICULUMVITAE RADICI LUCIANA..htm (30kB)
Questo file è stato scaricato 647 volte

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 5-4-2003 at 21:11
confrerenza BLOG


ho trovato questo articolo su un sito dedicato ai blog.
mi piacerebbe partecipare alla conferenza..chi viene con me??
Luciana 4. corso

• Convegni:
Blog Age. La riappropriazione della comunicazione
PARTECIPA ALLA PRIMA BLOG CONFERENCE ITALIANA!
Venerdì 11 aprile, dalle ore 20.00, presso la Casa della Cultura, in via Borgogna 3 a Milano (angolo P.za San Babila). I bloggers italiani si ritrovano per la prima volta per discutere di media, informazione, rete, tecnologia e tutto quanto concerne la "blogosfera". Scrittori, manager, professionisti della comunicazione, studiosi, studenti, giornalisti e soprattutto gente comune. Un parterre di persone che, dopo aver tanto discusso nel mondo virtuale, potrà finalmente portare avanti le proprie opinioni guardandosi in faccia. La serata sarà organizzata con la formula della tavola rotonda, aperta a chiunque voglia intervenire. Vi aspettiamo tutti, per dare corpo e vita alla blogosfera che tutti quanti ogni giorno rappresentiamo.

Un evento organizzato da e


IL PROGRAMMA DELLA SERATA

Negli ultimi mesi la spinta innovativa dei media indipendenti sta modificando in profondità la scena della comunicazione italiana. Nell'ambito della rete un nuovo mezzo di espressione, inquieto, effervescente e ribelle, è emerso come lo strumento più adatto a tradurre la nuova cultura mediatica: il Blog. Può essere considerato come l'esito tecnologico di un lungo processo di riappropriazione dei mezzi di comunicazione. Se la Rete realizzava il sogno di uno spazio pubblico della conoscenza e degli affetti, sperimentato in forme libertarie ed orizzontali di comunicazione, dall'altra il miraggio della speculazione turbocapitalistica produceva una New Economy mirata a colonizzare e privatizzare le nuove libertà sorte con l'avvento della Network society.

Il mercato, attraverso la produzione di modelli di broadcasting, mutuati dall'esempio della televisione generalista, tentava d'imporre un accesso dall'alto e gerarchizzato ai contenuti della Rete. Ma il fallimento della stagione dei portali segnava un arretramento della strategia di penetrazione di Internet da parte dei meccanismi finanziari. In corrispondenza di questa crisi economica del web, soprattutto negli ultimi mesi, abbiamo visto, al contrario, una straordinaria manifestazione di vitalità della Rete attraverso il fiorire di migliaia di Blog.

Questo incontro, organizzato da Il Manifesto e da Quintostato, intende proporre un primo momento di riflessione sul fenomeno, considerato nell'ampiezza delle sue varianti culturali. Il Blog, infatti, per certi versi può essere considerato una ulteriore evoluzione della cultura del freeweb, cioè della costruzione di siti personali, ma con molte differenze rispetto alle comunità virtuali ospitate sui grandi server. Il Blog è, innanzitutto, un agile strumento editoriale, con maggiori rigidità grafiche, ma che permette a qualsiasi utente di gestire la pubblicazione dei propri contenuti in Rete. Da un punto di vista tecnico il Blog è caratterizzato dalla sequenzialità rigidamente cronologica dei contenuti ( che vengono ordinati, appunto, in base alla presenza del file log che marca l'orario degli accessi).

Ma, al di là delle caratteristiche tecnologiche, è soprattutto l'uso sociale di questo strumento a imporsi all'attenzione. In generale, possiamo distinguere almeno due grandi poli di questo fenomeno. Il primo è caratterizzato da una forte propensione all'individualismo, al diarismo autobiografico, alla rappresentazione pubblica del sé. In genere si tratta di siti "firmati" da un solo autore. Il secondo è invece comunitario, politicamente o eticamente impegnato, teso verso la controinformazione e la lotta verso i media dominanti, oppure verso la diffusione di contenuti culturali, tecnologici e artistici: insomma, sostanzialmente attraversato dai flussi di scambio delle conoscenze, degli interessi e delle passioni.
La Blog age è cominciata. Carica di novità, ma anche di ambiguità, polemiche, conflitti. La serata di stasera vuole aprire il confronto tra i soggetti sociali che sono emersi nella nuova sfera comunicativa indipendente.


LA TAVOLA ROTONDA

• Introduzioni:

Benedetto Vecchi (Il Manifesto)
Igino Domanin (Quintostato)

• I Bloggers invitati:

Stefano Porro, Walter Molino (Moderatori)
Matteo Pasquinelli (Rekombinant)
Gianluca Neri (Gnueconomy)
Massimo Mantellini (Manteblog)
Giuseppe Genna (Carmilla)
Luca Sofri (Wittgenstein)
B.Georg (Falso idillio)
Marco Palombi (Splinder)
Roberto Vignoli (Information Guerilla)
Giuseppe "3G" Granieri (Blog Notes)
Tommaso Labranca (Labranca.co.uk)
Gino Roncaglia (Merzlog)

Carlo Formenti (Conclusioni)


DISCUSSIONE APERTA E INTERVENTI DEL PUBBLICO

Comitato organizzatore: Mauro Scarpellini, Igino Domanin, Walter Molino, Stefano Porro


View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 6-4-2003 at 22:42
apriamo sulle definizioni


Quota:
Originariamente scritto da beatriceb
Per il nostro lavoro avremmo bisogno delle tue definizioni dei seguenti termini: iperlog,performing media,prosumer,interaction design,edutainment,digital story telling.
grazie Beatrice,Barbara,Sonia e Renata.


ok la lezione dell'8.04
s'apre su questo!
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 8-4-2003 at 13:16
Come creare un blog


Dal sito http://www.splinder.it si può creare gratuitamente un blog e in modo molto semplice e veloce..
Ho creato il mio in 5 minuti!!!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 14:39
link da Zatti


federico zatti ha trattato di temi che trovano luogo in questi web

http://www.url.it/muvi/index.htm

http://www.trovarsinrete.org/zatti.htm

http://www.fub.it/telema/TELEMA6/Antinuc6.html


http://www.fub.it/telema/TELEMA16/Antinu16.html

http://www.fub.it/telema/TELEMA24/Antinu24.html

http://nutec.pml.it/ComBC.htm

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 14:55
copiaincolla l'url


Quota:
Originariamente scritto da elalu
Dal sito http://www.splinder.it si può creare gratuitamente un blog e in modo molto semplice e veloce..
Ho creato il mio in 5 minuti!!!


>>>perfetto

ci metti il link buono?
ricorda di mettere http:// davanti
ma se fai copiaIncolla fai prima

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
tolomeo
Junior Member
**




Risposte: 2
Registrato il: 13-3-2003
Provenienza: pescara
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 15:21
ecomusei


ecco il link visto alezione l'otto aprile:
ecomusei
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
IreNet
Member
***




Risposte: 18
Registrato il: 7-12-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 15:41
criceteria


View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
IreNet
Member
***




Risposte: 18
Registrato il: 7-12-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 15:46
Comunico



View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
IreNet
Member
***




Risposte: 18
Registrato il: 7-12-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 15:55
pensiero azione



View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
IreNet
Member
***




Risposte: 18
Registrato il: 7-12-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-4-2003 at 15:59
azione mutante



View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
beatriceb
Junior Member
**




Risposte: 4
Registrato il: 25-2-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-4-2003 at 16:22


il museo digitale on-line - http://www.dam.org
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 10-4-2003 at 16:25
come creare un blog


Ecco l'indirizzo del sito per creare gratuitamente e molto molto velocemente un blog.

http://www.splinder.it
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 11-4-2003 at 21:03
curriculum per carlo


Ti ri-allego il curriculum e ti spiego quel che voglio fare,o almeno spero,nello stage,visto che tu non leggi nella mente delle pesone!!!!sì che mi chiami e arrivo..

Vorrei organizzare eventi culturali,mostre seminari,percorsi culturali etc... in modo creativo,legati alle arti contemporanee..
Se fosse possibile avere qualche aggancio con Genova 2004 sono disponibile anche per altri stage e/o altro al di fuori dello stage del corso.

Allegato: CURRICULUMVITAE RADICI LUCIANA..htm (30kB)
Questo file è stato scaricato 605 volte

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 12-4-2003 at 21:17
blog-conference


Questo è il link relativo alla conferenza di venerdì sera a Milano sui Blog, non è ancora aggionato però.
Qualcuno è andato?
http://www.quintostato.it
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 12-4-2003 at 21:28
qualcuno ha seguito i blogger?


bene elalu i tuoi link sono preziosi
loro di quintostato sono veramente straordinari sarebbe bello se qualcuno c'informasse di com'è andata quella giornata dei blogger?
chi l'ha seguito quell'evento?

altra cosa

su torino ho un contatto interessante x uno stage
è sul fronte edutainment
a chi interessa?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-4-2003 at 20:42
De kerckhove e i blog


Ecco un'articolo su De Kerckhove e i blog.
Fonte: http://www.quintostato.it/archives/000253.html

• Cultura:
De Kerckhove: la guerra, il giornalismo e i blog
A due giorni di distanza da Blog Age, la prima tavola rotonda dei blogger italiani, ripubblichiamo un'intervista di Derrick De Kerckhove uscita alcuni giorni fa su La Stampa. Lo studioso di nuovi media, erede di Marshall McLuhan, dice la sua sul rapporto tra media e guerra e soprattutto su come la diffusione della rete, e dei blog, sta cambiando il modo di fare informazione. Essenziale alla discussione che sta interessando la blogosfera in questi giorni, è anche la sua distinzione tra giornalismo e blogging. Il primo, secondo De Kerckhove, è una pratica professionale formalizzata, mentre il secondo "comunica attraverso la rete attraverso processi del tutto informali, molto simili ai rapporti inter-personali".




Tratto da

Gli Stati Uniti non fanno propaganda di guerra. Gli Stati Uniti producono verità. Non ha dubbi Derrick De Kerckhove, direttore del McLuhan Program in Culture & Technology dell'Università di Toronto. Durante un ciclo di conferenze tenute nel suo recente soggiorno napoletano, l'esperto di media si è soffermato a lungo su quella che lui stesso ha definito come la "propaganda oggettivante" di Bush, talmente forte e pervasiva da essere in grado di modificare la realtà. Sempre secondo lo studioso, l'amministrazione americana tenderebbe a manipolare l'informazione dalla fine della seconda guerra mondiale, quando, dopo aver sganciato la bomba atomica, si accorse di aver provocato un immane disastro naturale che doveva ad ogni costo rimanere nascosto agli occhi dell'opinione pubblica.

• Oggi però la situazione è cambiata, e l'arrivo delle nuove tecnologie ha moltiplicato i canali di diffusione delle notizie…
Eppure la disinformazione persiste ancora, perché i media americani tendono a praticare l'autocensura. Quando è in gioco l'onore nazionale, scatta un sentimento patriottico di riunione intorno a valori comuni che può diventare deleterio da un punto di vista informativo, perché tende a far passare solo le notizie che possono essere utili alla causa comune. Proprio per questo Peter Arnett è stato licenziato. Perché ha osato comparire su una televisione islamica, passando dall'altra parte della barricata. Le tv e i giornali statunitensi dovrebbero osare di più e tendere verso un maggiore pluralismo.

• Un'altra questione scottante è quella dell'eccessiva spettacolarizzazione della guerra da parte dei mass media. Lei che ne pensa?
Credo che questa guerra sia stata equipaggiata per costituire un enorme set di ripresa. Gli "embedded journalist" e le telecamere montate sulle carene dei carri armati dimostrano la volontà di riprendere ed enfatizzare lo spettacolo bellico. I media, che hanno necessità di riempire i palinsesti e di fare audience, si disinteressano della sofferenza e della morte reali, a meno che queste non producano un effetto live show. E cosa c'è di più spettacolare dell'evento che i militari statunitensi chiamano "shock and hoax"?

• Visto il procedere a rilento delle operazioni belliche, dobbiamo quindi prepararci a una diretta continua nella guerra?
Assolutamente no. Più lo spettacolo dura nel tempo, più il suo effetto viene diluito. Non è un caso che Bush, preannunciando l'inizio del conflitto, abbia parlato di un'operazione lampo. Come ho scritto nel mio ultimo libro "La conquista del tempo" (edito in Italia da Editori Riuniti, ndr), la nostra società sta andando sempre più verso un uso del tempo istantaneo, frammentato ed evenemenziale. Tutto deve accadere nell'hic et nunc, compresa la guerra. Altrimenti cala la tensione, e soprattutto viene meno l'interesse dell'opinione pubblica verso l'evento mediatico rappresentato dal conflitto. Sul campo di battaglia però le cose vanno diversamente, e questa guerra rischia di dilungarsi all'infinito, provocando un numero eccessivo di morti.

• Rispetto alla prima Guerra del Golfo, oggi chi vuole trovare notizie "alternative" rispetto a quelle diramate dalle fonti ufficiali può servirsi della rete, e soprattutto dei war-blog. Ritiene che questo sia un tipo di informazione valido e affidabile?
La validità dei blog è direttamente proporzionale a quella della comunicazione tra la gente. Quando una o più persone parlano tra loro, realizzano una condivisione di forze che va a vantaggio di ogni singolo partecipante alla discussione, durante la quale si tenderà a dare maggiore credito a chi comunica le informazioni più interessanti. Lo stesso accade con i blog, i cui gestori si guadagnano la reputazione sul campo: se da un lato le notizie da loro diffuse non hanno nessun tipo di filtro, dall'altro si auto-garantiscono in base all'affidabilità di quello che scrivono. Nel caso del conflitto bellico, questo aspetto è ancora più importante. Solo i blog che sono in grado di diffondere informazioni e opinioni realmente alternative, favorendo aspetti di guerra che i media tradizionali non lasciano passare (aspetti personali, materiale fotografico non allineato, documentazioni riservate…) conosceranno un successo di critica e di pubblico.

• Ma questo dovrebbe essere il compito svolto dai giornalisti. Sta forse dicendo che i blog stanno sostituendo i professionisti dell'informazione?
Non c'è niente di più diverso tra un giornalista e un blogger. Il primo svolge una mansione editoriale formalizzata da pratiche e procedure. Il secondo invece comunica attraverso la rete attraverso processi del tutto informali, molto simili ai rapporti inter-personali, che ben poco hanno a che vedere con la professione giornalistica. I weblog sono la realizzazione di quella che, alcuni anni fa, ho definito come "intelligenza connettiva" della rete.

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-4-2003 at 21:19
scaletta evento CyberScope


ecco questo è un piano di lavoro x un evento previsto il 7 maggio a S.Vincent

una conferenza concepita come un set televisivo

vogliamo ragionarci su insieme?

la conduzione sarà affidata a Carlo Massarini, il nostro ospite di oggi

Allegato: ScalettaCybersScope.doc (62kB)
Questo file è stato scaricato 564 volte

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-4-2003 at 21:31
Il futuro è già qui: solo che è mal distribuito


ecco in attach un testo di riferimento x l'evento CyberScope

Allegato: (24kB)
Questo file è stato scaricato 476 volte

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
simonegaliano
Junior Member
**




Risposte: 5
Registrato il: 2-4-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 14-4-2003 at 00:13
nasce un blog?


Seguendo l'evolversi del discorso su questo forum, mi è sembrato naturale aprire questo blog: iperlog.splinder.it
La gestione è davvero molto facile: ecco le f.a.q. di splinder per chi fosse a digiuno di blog e si dovrà occupare degli inserimenti.
Chi invece conosce l'ABC del linguaggio html e vorrà partecipare alla modellazione web e grafica potrà intanto leggersi l'allegato Guida_splinder.rtf.

BUON LAVORO,
Simone

Allegato: Guida_splinder.rtf (7kB)
Questo file è stato scaricato 483 volte

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
simonegaliano
Junior Member
**




Risposte: 5
Registrato il: 2-4-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 14-4-2003 at 00:22
nasce un blog (dimenticavo)


Per chi invece avrà voglia di cimentarsi con Photoshop e/o Flash ecco un po' di materiale (le immagini sono ridotte per poter essere inserite nel blog correttamente).

Ri - Buon Lavoro

Allegato: fse.zip (100kB)
Questo file è stato scaricato 486 volte

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
elalu
Member
***




Risposte: 35
Registrato il: 25-2-2003
Provenienza: Alassio
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 14-4-2003 at 08:56
buon lavoro!!!


Ciao a tutti,io torno stasera a Milano, ho problemi di acqua(che non c'è).
Cmq... per persone che non capiscono nulla di html gestire un blog non è poi così semplice..
Io ne sono l'esempio vivente!!!
Buona lezione.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 14-4-2003 at 08:58
è attivo il weblog!


qui
http://iperlog.splinder.it
si transita verso il nostro weblog

lo abbiamo chiamato Iperlog

vi si potranno inserire un pò delle tracce del nostro percorso
è in fondo un raddoppio dell'esperienza del forum
d'accordo
ma ci apre ad una nuova condizione di lavoro in rete.

Attenzione per inserire testi è necessaria la password fornita a lezione e il login si effettua dalla home di splinder.
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
la.piazzolla
Junior Member
**




Risposte: 5
Registrato il: 6-4-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

smile.gif Inviato il 14-4-2003 at 16:47
aggiornamento CV per Edutainment


io sarei interessata al progetto di Torino inerente l'edutainment.!!! Torino o Settimo Torinese per me sono comodi da raggiungere.
Anche Bestseller Group non mi dispiacerebbe...
invio il mio CV aggiornato, ricordando che sarei interessata a lavorare con i bambini!: dimensione del racconto, interazione, digital story telling. GIOCO. immagini e parole. intuizione. logiche ellittiche.
WE b LOG!!!


dal momento che noi del II corso non eravamo previsti oggi... come si fa per bloggare sul sito iperlog.splinder? puoi fornirci la password?

Allegato: Laura_Piazzolla.doc (31kB)
Questo file è stato scaricato 566 volte

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
la.piazzolla
Junior Member
**




Risposte: 5
Registrato il: 6-4-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 15-4-2003 at 15:21


ecco, questo è il mini flash realizzato da Simone un po' di tempo fa.
mi sarebbe piaciuto modificarlo e renderlo personale, ma mi sento ancora impedita nell'utilizzo del programma.
prima o poi cambierà.
nel frattempo ho ottenuto un dominio in lycos e proprio lì ho inserito il WEbLOG.

visitate il mio sito!!! (1 pagina... neanche!!!)
dominio gratuito=pubblicità ingombrante!! ce la dobbiamo cuccare!!

http://utenti.lycos.it/skazzollgirl
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1  2    4    6  7

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 29.7% - SQL: 70.3%]