il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1  ..  13    15    17  ..  21
Autore: Oggetto: Performing Media all'Università di Udine-Pordenone_2008
Martin
Member
***


Avatar


Risposte: 53
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Capodistria
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 12:16
Geoblog


Facendo alcune ricerche sui geoblog e Augmented reality ho trovato questo sito:
http://wetellstories.co.uk/stories/week1/
non, male, mi sembra di tornare all'epoca in cui leggevo i gamebook...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
Martin
Member
***


Avatar


Risposte: 53
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Capodistria
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 12:28
Mappe 3d


ecco poi l'evoluzione delle googlemaps, sia di google che di microsoft


e un link dove viene illustrato un po' il funzionamento dei due:
http://www.hwupgrade.it/news/web/mappe-3d-la-visione-di-google-eart...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 17:04
sto rileggendo i vari post...


Quota:
Originariamente scritto da AlbertoB
Mercoldi sono andato ad una conferenza organizzaton dalla prof.ssa Varesano dal titolo VISual a VISion...il tema era quello dello sviluppo dell interaction design, con interventi pieni di video e altro.
Con interessanti e stimolanti interventi dell'artista multimediale austriaco Paul Weihs, con Paolo Atzori (leggendo perforimg media ho visto che ci ha collaborato anche Carlo) sulle scenografie elettroniche e interattive per spettacoli di danza e i progetti del master della Naba di Milano (con un progetto anche loro di simil- glocal map, con una mappatura fatta attraverso boe sensibili), e Giorgio Camuffo direttore della laurea specialistica in multimedia dello IUAV di Venezia...
quote]

com'era andata quella cosa della Varesano?

Si, Atzori ha collaborato con me.
Lo seguii anche nella tesi.

C'è qualche report nel web di quell'incontro?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
filippo.baracchi
Member
***


Avatar


Risposte: 80
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Venezia-Mestre
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 17:07
social network


a proposito del comune di Pordenone....

http://www.comune.pordenone.it/comune/progetti/wireless




have you seen it?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 17:29
mi parlerai di questo?


Quota:
Originariamente scritto da MariC
che ne pensate?
http://www.wimax-italia.it
date un'occhiata al futuro del wireless (!?!?)


http://it.wikipedia.org/wiki/WiMAX


lo sviluppo del wi max?
ottimo
informati sulla gara che ci è appena stata...
nel forum la questione è anche sta rilanciata.

Colgo l'occasione x invitare TUTTI ad indicare
i temi su cui desiderano focalizzare il proprio esame, al di là del libro (di cui tutti dovete avere una copia, la firmerò... datemi retta vi sarà utile averlo...).

M'interssa che parlaiate di qualcosa che v'interssi eramente e con tensione forte e motivata.
Ma prima dovete farmi sapere: usate delle tag.

Come: geoblog, wimax.
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
filippo.baracchi
Member
***


Avatar


Risposte: 80
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Venezia-Mestre
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 18:42


geoblog in particolare il progetto YouMap, Giovani Cartografie Urbane partecipate (in relazione con gli altri progetti da lei presentati).
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 21:05
benissimo


Quota:
Originariamente scritto da filippo.baracchi
geoblog in particolare il progetto YouMap, Giovani Cartografie Urbane partecipate (in relazione con gli altri progetti da lei presentati).


pensa
a quant'è piccolo il mondo:
l'ideatore di You Map è Paolo Gerbaudo
un ragazzo torinese che ha collaboratro con me anni fa.

M'ha cercato 2 giorni fa.

Bel progetto ma ancora vago.
La cosa strana è che il dominio youmap.it
non è stato ancora registrato...


View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
AlbertoB
Member
***


Avatar


Risposte: 56
Registrato il: 21-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 30-3-2008 at 21:59


L'incontro organizzato dalla Varesano è stato interessante più che altro per quello che si è potuto vedere, soprattutto dei lavori di Paolo Atzori, che non conoscevo bene, anche se si sono visti solo delle clip mi hanno molto colpito e solleticato...un occasione per trovarsi faccia a faccia con altre persone che si occupano di quello di cui ti piacerebbe anche te occuparti, fa sempre bene...ma nulla di più ecco.


Vi segnalo dal 5 al 10 Maggio a Rovereto, il Festival Futuro Presente...tra le altre cose presentazione di una nuova installazione di Studio Azzurro, performance di William Forsythe e Ryoji Ikeda, concerti di band come i Mouse on Mars, e incontri ad esempio con Derrick de Kerkhove e Peppino Ortoleva.

http://www.festivalfuturopresente.it/interne/home.aspx?ID=4336






View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
MariC
Member
***


Avatar


Risposte: 24
Registrato il: 23-1-2008
Provenienza: from the mountains
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 10:17


va bene io posso portare wimax come argomento
sarò lì alle 15.00

non potrò essere presente a teatro a udine.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Stefano Cossio
Member
***


Avatar


Risposte: 46
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Castions di Strada (UD)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 11:26
Photoshop gratis!


Nuova iniziativa della casa Adobe. La possibilità di utilizzare Photosop in edizione free solo on-line. Requisiti aver installato Adobe Flash 9 ed essere residenti negli Usa.
Per maggiori notizie guardate l'articolo del Il sole 24 ore.

Allegato: (427kB)
Questo file è stato scaricato 417 volte

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Giovanni Di Qual
Member
***


Avatar


Risposte: 19
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Tolmezzo (UD)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 11:33


PER CARLO (e per chi altro volesse...):

Per l esame pensavo di proporre lo sviluppo di due iniziative che sto cercando di mettere in pratica. Una è a livello più personale:
www.myspace.com/logoutinfo

E' il sito Myspace del negozio di abbigliamento di famiglia. La mia idea, vecchia senz'altro ma nuova se rapportata al territorio dove vivo, la Carnia, è quella di sviluppare il commercio anche tramite una rete di "link" emozionali, creati dal web, in questo caso su una piattaforma come Myspace, dove viene sostituita l'abituale amicizia "reale" con quella reale. Siccome la cosa ha preso piede, perchè non provare ad introdurla anche in un ambiente circoscritto e di dimensioni ridotte come la Carnia. Avendo la fortuna di vivere nel centro della Carnia, Tolmezzo, potrebbe nascerne una rete dove tra negoziante e aquirente c'è uno scambio di idee e di opinioni magari preventivo all'acquisto, in modo da poter raggiungere un risultato ottimale per entrambe le fazioni.

L'altra è

[url] http://www.musicarnia.blogspot.com [/url]

un idea che mi è venuta sempre pensando al territorio carnico e alla sua musica, che a dispetto di quanto molta gente possa pensare è stato centro di un notevole movomento underground, dalla New-Wave al moderno rock. La proposta è quella di creare un blog-memoria (a proposito di quaderno di appunti) dove raccogliere le esperienze dei gruppi e delle persone che hanno contribuito attivamente allo sviluppo delle iniziative musicali passate e presenti.

I due spazi non sono ancora attivi, sono in fase di aggiustamento. Ho pensato, essendo due cose recentissime, relative a questo periodo, di provare ad approfondirle e migliorarle discutendole anche qui, che mi sembra il luogo ideale, in modo da scambiare qualche idea e qualche opinione.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
Martin
Member
***


Avatar


Risposte: 53
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Capodistria
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 12:07


Interfaccia neurale (BMI) - ribadisco il mio interesse per l'argomento - interazione uomo macchina con interfaccia neurale diretta

VJ - incontri di artisti - tecnologie - diritti sulle immagini

Vorrei portare uno di questi argomenti a sua scelta

La sera di venerdì avrei già un'impegno, vediamo se riesco a posticiparlo, ma sono dubbioso a riguardo...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
marco bortoli
Member
***


Avatar


Risposte: 21
Registrato il: 22-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 13:13


Exil

e non Exit.

Chi ha avuto la fortuna di visitare l'ultima Biennale d'arte a Venezia sono sicuro che ricordi quelle sale piene di scritte al neon che avvolgevano lo spettatore con mille stimoli di riflessione dalla più stupida sull' eroticità della frutta fino a quelle sociali sui diritti umani.

La scritta a neon EXIL esilio
era là per indicare l'uscita da una sala e l'accesso ad un'altra.
Una sorta di continuità e rottura insieme, un po' come avviene per qualsiasi navigazione nella rete.
Una esposizione così vasta, pur avendo un tema (quello della interscambiabilità dei sensi con la mente e viceversa) non sarà mai un percorso armonico. Per fortuna aggiungo io.

I curatori hanno deciso di rimarcare poeticamente questa frattura nella continuità.

a presto con la prossima puntata sulle scritte che vanno moooolto di moda: vedremo il caso dell'architettura e dei film nelle sale!

link dell'artista di EXIL
http://www.criee.org/abdessemed.php







km-abdessemed-03p.jpg - 12kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Elena82
Member
***


Avatar


Risposte: 25
Registrato il: 22-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 13:30


Quota:
Originariamente scritto da Giovanni Di Qual
PER CARLO (e per chi altro volesse...):

Per l esame pensavo di proporre lo sviluppo di due iniziative che sto cercando di mettere in pratica. Una è a livello più personale:
www.myspace.com/logoutinfo

E' il sito Myspace del negozio di abbigliamento di famiglia. La mia idea, vecchia senz'altro ma nuova se rapportata al territorio dove vivo, la Carnia, è quella di sviluppare il commercio anche tramite una rete di "link" emozionali, creati dal web, in questo caso su una piattaforma come Myspace, dove viene sostituita l'abituale amicizia "reale" con quella reale. Siccome la cosa ha preso piede, perchè non provare ad introdurla anche in un ambiente circoscritto e di dimensioni ridotte come la Carnia. Avendo la fortuna di vivere nel centro della Carnia, Tolmezzo, potrebbe nascerne una rete dove tra negoziante e aquirente c'è uno scambio di idee e di opinioni magari preventivo all'acquisto, in modo da poter raggiungere un risultato ottimale per entrambe le fazioni.

L'altra è

[url] http://www.musicarnia.blogspot.com [/url]

un idea che mi è venuta sempre pensando al territorio carnico e alla sua musica, che a dispetto di quanto molta gente possa pensare è stato centro di un notevole movomento underground, dalla New-Wave al moderno rock. La proposta è quella di creare un blog-memoria (a proposito di quaderno di appunti) dove raccogliere le esperienze dei gruppi e delle persone che hanno contribuito attivamente allo sviluppo delle iniziative musicali passate e presenti.

I due spazi non sono ancora attivi, sono in fase di aggiustamento. Ho pensato, essendo due cose recentissime, relative a questo periodo, di provare ad approfondirle e migliorarle discutendole anche qui, che mi sembra il luogo ideale, in modo da scambiare qualche idea e qualche opinione.

per Carlo e Giò:
quoto! se posso mi alleo a quest'ultima idea! pensavo a una collaborazione per estendere il blog anche a zone più a sud del friuli...direi che un quaderno di appunti relativo alle esperienze musicale sia una buona idea. si potrebbe anche non parlare solo di eventi già accaduti ma anche discutere su spettacoli che magari sono in fase di progettazione diciamo..e far così uscire maggiormente allo scoperto eventi che magari passano inosservati per i più. fammi sapere giò se ti va bene avere la mia collaborazione al tuo blog, estendendolo...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 13:40
E' decisivo


Quota:
Originariamente scritto da marco bortoli
Exil

e non Exit.

Chi ha avuto la fortuna di visitare l'ultima Biennale d'arte a Venezia sono sicuro che ricordi quelle sale piene di scritte al neon che avvolgevano lo spettatore con mille stimoli di riflessione dalla più stupida sull' eroticità della frutta fino a quelle sociali sui diritti umani.


molto interessante
evocativa al punto giusto
e un bel link x saperne di più?

marco,
definisci con + precisione la tag x il tuo esame:
musei interattivi?

martin,
eccellente. sei al galoppo.
Abbandona la questione Diritti d'Immagine
ma non ti perdere x strada l'idea di geomapping che avevi proposto tempo fa.
E non rimanre ancorato al paradigma tecnico.

Giovanni
espandi la considerazione a proposito della tag: social networking territoriale.
magari analizza gli elementi che ho posto in campo.
Ideam x Elena.

Marianna
perchè non colleghi le tue considerazioni sul wi max con le applicazioni nei contesti particolari d'alta montagna?
Anche l'utilizzo dei mobtag x i trekking...

Marco
cancella la foto. Sforma il forum!
Attendo un tuo intervento + pertinente.

All'appello manca ancora qualcuno!

E' decisivo.

E poi ricordatevi di farmi sapere entro domani chi ci sarà venerdì sera a Udine.
A proposito chi viene a prendermi all'arrivo?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Giovanni Di Qual
Member
***


Avatar


Risposte: 19
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Tolmezzo (UD)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 14:01


Io sarò in treno...

Venerdi mi piacerebbe ma mi sa che sono occupato perchè sto preparando un concerto col gruppo per metà aprile e abbiamo solo 2 week end...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
marco bortoli
Member
***


Avatar


Risposte: 21
Registrato il: 22-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 14:09
impertinente


Buon giorno Carlo, ho eliminato immediatamente la locandina.
Continuavo a fare esempi di utilizzi delle luci a neon per arrivare ad un esempio di
interactive design
che viene proposto come integrazione e "de-fossilizzazione" dell'architettura tramite accostamenti luminosi che partono proprio da questa datata tecnologia. A produrli è un agenzia tedesca "ag4 media facade" di cui riporto un link


http://www.medienfassade.com/


Posso occuparmi di musei interattivi.

Mi dispiace un sacco dopo lo spettacolo entusiasmante di CROLLI ma non mi sarà possibile fermarmi a teatro, non avrò la camera a Pordenone fino a metà mese.

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
MariC
Member
***


Avatar


Risposte: 24
Registrato il: 23-1-2008
Provenienza: from the mountains
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 14:16


certo anche se le conncessioni in alta montagna non sono proprio al massimo...
il problema è che quando si ha a che fare con trekking e montagna bisogna stare molto attenti ai messaggi che si mandano soprattutto bisogna insegnare alla gente come andare in montagna ma non dovono affidarsi ciecamente ad un telefono oppure ad un gps, che possono esere strumenti compensativi ma non esclusivi in quanto ripeto le connessioni in alta quota sono abbastanza ballerine e spesso se cè neve, brutto tempo oppure in alcuni luoghi chiusi da cime non prende nemmeno il satellite....
L'ente parco dolomiti friulane si sta cmq muovendo in questo senso per il momento ha appoggiato il sentiero interattivo sul vajont ma cè anche l'idea di sperimentare il gps in alta montagna, per il momento stanno monitorando il terriotrio e segnando i punti dei sentieri sul gps.

ps bella idea giova quella sul blog eventi musicale
puoi guardare come se la cavano i ragazzi di http://www.rockbelluno.it
non è un blog è un forum ma cmq molto SOCIAL NETWORK :)
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Giovanni Di Qual
Member
***


Avatar


Risposte: 19
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Tolmezzo (UD)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 14:33


Grazie MAri;)
Stavo guardando si...

Sembra bello! Finalmente un forum musicale comprensibile e completo...e finalmente non monopolizzato dai soliti virtuosi "sotuttoioilrestoèmerda"...

Forse sarebbe più ideale un forum che un blog per la mia iniziativa che dite?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
filippo.baracchi
Member
***


Avatar


Risposte: 80
Registrato il: 22-1-2008
Provenienza: Venezia-Mestre
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 17:28


Quota:
Originariamente scritto da carlo
pensa
a quant'è piccolo il mondo:
l'ideatore di You Map è Paolo Gerbaudo
un ragazzo torinese che ha collaboratro con me anni fa.

M'ha cercato 2 giorni fa.

Bel progetto ma ancora vago.
La cosa strana è che il dominio youmap.it
non è stato ancora registrato...


Ho notato anche io che il progetto è ancora vago, leggendo l'abstract che mi è stato spedito. Ho provveduto dunque a spedire un'email con una serie di domande per avere intanto dei chiarimenti.
Ho chiesto anche a proposito del sito...
la ricerca continua...!




have you seen it?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
marco bortoli
Member
***


Avatar


Risposte: 21
Registrato il: 22-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2008 at 22:08


Exil
"Si tratta di un opera di arte/linguistica basata sulla sostituzione di un fonema di una parola al fine di mutarne il significato.
La scritta a neon è collocata nei punti di passaggio da una stanza all’altra e agisce come elemento disorientante nel percorso fruitivo del pubblico.
"Una parola disolocata è l’indice di un più ampio spaesamento, condizione alienante di popoli in costante peregrinazione, dimensione globale di un vivere sradicato che nega l'appartenenza culturale."

Per chi ne volesse sapere di più ecco il collegamento all'opera di Adel Abdessemed:
http://the-artists.org/artist/Adel_Abdessemed.html


abdessemed.jpg - 12kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
marco bortoli
Member
***


Avatar


Risposte: 21
Registrato il: 22-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-4-2008 at 09:37


Quota:
Originariamente scritto da Martin
Una nuova frontiera per il video (media) editing?
http://www.youtube.com/watch?v=hQB8oG5rlJA
So di un famoso regista che usa questo tipo di sistema per montare, ma ora non mi ricordo il suo nome...


Ok. sto vagando alla ricerca di progetti museali interattivi e
Mi ricollego a questo filmato inserito da Martin, sponsorizzato i-mac, con un link a un invenzione e una breve spiegazione del perchè la trovo ancora più interessante:

la vera interazione tra persone attraverso media, soprattutto se registrata,
per essere fruita piacevolmente da terzi che arrivano succesivamente deve conoscere una qualche forma di sintesi.

Mi spiego: nessuno ha un tempo infinito da trascorrere in un museo così trovo poco motivato che in un esposizione d'arte si trovi un numero spropositato di videoproiezioni: "non riuscirò mai a vederli tutti in un giorno!"penso e fino a prova contraria il biglietto si può usare una volta sola. Allo stesso modo non è possibile vedere i commenti di tutti su un argomento, se fossero ordinati da diagrammi del tipo proposto da Snibbe

http://www.snibbe.com/scott/public/near/index.html


se ci fosse un ordine critico, una sorta di catalogazione, senza censura ovviamente, potremmo fare da noi il montaggio che desideriamo senza però trovarci in un mare senza alcuna bussola oltre all'ordine diacronico degli interventi.
Sarebbe interessante sapere quante delle persone che entrano a visitare un padiglione ne sono soddisfatti, quanti lo visitano tutto e magari proporrei una
sottoveglianza: una serie di monitor esposti fuori dalla sala che mostrano le facce degli spettatori che sono dentro e stanno ammirando le opere.
Sarebbe anche una sorta di feedback per l'artista, no?



Mi farebbe piacere avere la vostra opinione personale a riguardo.

Immetto anche il link al sito di Snibbe dato che il furbetto non mi permette di trascinare qui il suo logo. provate!
http://www.snibbe.com/scott/itsout/



Text
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
marco bortoli
Member
***


Avatar


Risposte: 21
Registrato il: 22-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-4-2008 at 10:17
MUSEI PER RISVEGLIARE I SENSI AD OGNI ETA'.


Valore della creatività ludica ottiene il suo spazio all'interno della CITTA' DEI BAMBINI a Genova dove le TAG sono:
Provare,
Toccare
e Inventare.
A curare l'allestimento è una società che si occupa di EDUTAINMENT (leggesi gioco e spettacolo): la Città non ha un itinerario fisso e ai bambini è lasciata libertà di muoversi al sicuro da soli, coi genitori o in gruppetti.

Vale la pena dare un'occhiata a qualcuno degli spazi:
http://www.cittadeibambini.net/studiotv.swf
davvero divertente vedere come i bambini vengano stimolati con interazioni sempre più complesse: in questa occasione d esempio diventano dei piccoli registi.

http://www.cittadeibambini.net/isola.swf
"l'isola dei cinque sensi" mi permette di riallacciarmi alla BIENNALE D'ARTE 2007 (pensa coi sensi e senti con la mente) e allo stesso tempo funge da introduzione per accenare ad un progetto che trova finalmente una sede stabile a CATANIA dopo la mostra girovaga -VIETATO NON TOCCARE -

Sentii parlare per la prima volta di
esperienze multisensoriali in un museo nel 2001 a Milano.
Si trattava di questa mostra di cui sono riuscito a recuperare solo il comunicato stampa:
" -Dialogo nel buio-
Una mostra che non mostra, ma insegna a vedere. Un percorso sensoriale, per risvegliare i sensi: l'olfatto, il tatto, il gusto, l'udito, ma soprattutto il cuore, il sesto senso che a volte gli uomini non usano. L'intento di Dialogo nel buio e' divulgare la conoscenza dell'handicap e in particolare la condizione di cecità, attraverso un'esperienza unica: un percorso che il pubblico compie nel buio piu' totale sperimentando cosa significa essere privati della vista. Il viaggio, della durata di un'ora circa, attraversa alcune stanze che riproducono ambienti diversi natura, città, spazi chiusi e aperti - e si compie con una guida molto particolare che aiuta il visitatore a imparare a vedere attraverso i sensi diversi dalla vista: invisibile, ma rassicurante, la guida e' un non vedente."


Mi pare che sia stato solo un buon inizio dato che è stata seguita nell'arco di pochi anni dal
percorso espositivo tattile-olfattivo
-Vietato non Toccare-
un laboratorio, "finalizzato all'esemplificazione delle buone prassi da adottare nella progettazione degli ambienti dedicati all'arte e alla cultura."
La struttura base di questo progetto è concepita sia per esistere come ambiente sia come integrazione a percorsi espositivi già esistenti.
La mostra "Vietato non Toccare" assume carattere di rottura con la tradizione: il suo claim si basa su un'interferenza cognitiva che ribalta l'aspetto tipico della fruizione dell'arte: "si prega di non toccare".

L'ultima edizione di VIETATO NON TOCCARE
E' STATA OSPITATA ALLA TRIENNALE DI MILANO
)( Access point Wi Fi!
Il fato vuole che si trattasse di un'edizione pensata per i bambini...

Per quanto riguarda Catania non sono riuscito a trovare il link ufficiale al polo multisensoriale, possibile che non esista?

Secondo me questa descrizione è stata scritta da un non vedente, cosa ne pensate?

http://www.zam.it/lenews.php?articolo_id=1511



1956_vietato non toccare.jpg - 69kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AlbertoB
Member
***


Avatar


Risposte: 56
Registrato il: 21-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-4-2008 at 10:39








View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AlbertoB
Member
***


Avatar


Risposte: 56
Registrato il: 21-1-2008
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-4-2008 at 10:44


(avevo cancellato per sbaglio tutto)

Le mie tag per l'esame:

sinestesia

nomadismo

brainframe







View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1  ..  13    15    17  ..  21

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 34.7% - SQL: 65.3%]