il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1  ..  6    8    10  ..  17
Autore: Oggetto: II anno_DAMS-Salento: Ipermedia e Teatro_05
Elenuccia
Member
***




Risposte: 17
Registrato il: 30-4-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 12:02
MESSAGGIO PER IL PROF!!!!!


GRAZIE PROF........GRAZIE PROF..........GRAZIE PROF!!!!!!:-)
Sapevo che ci sarebbe venuto incontro!!!!:-)
Per quanto mi rigurda spero che il prof Giagni venga puntuale all'appello per tentare di sostenere il suo esame per prima. In base a quanto mi hanno detto, prevedo moltissima gente. Dovrei farcela a stare ad Arnesano per MEZZOGIORNO!!!!! Per lei è un problema, professore???? Naturalmente se mi sbrigo vengo prima.

Spero che venga accolta!! Tanti saluti!!!!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Unknow
Junior Member
**




Risposte: 4
Registrato il: 29-5-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 12:08
Ciao professore!!!!!


Buongiorno professore!!
Anch'io sono uno dei poveracci che in un giorno devo fare 3 esami!!!!!!
Se fosse possibile, vorrei anch'io sostenere il suo esame più tardi.
Appoggio la richiesta di Elenuccia per MEZZOGIORNO!!!!!!:-)
A presto!!:-)
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Chica
Junior Member
**




Risposte: 4
Registrato il: 17-3-2005
Provenienza: carmiano
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 14:40


cmq la verbalizzazione dell'esame di borrelli è stata fissata per il 30 giugno alle 15.00
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
Devil
Member
***




Risposte: 30
Registrato il: 24-4-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 15:00
esame


buongiorno prof
io il 27 ho tre esami tutti a arnesano.
st. della danza alle 9
st. del documentario alle 13 circa
e il vostro.

come posso fare?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Devil
Member
***




Risposte: 30
Registrato il: 24-4-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

cool.gif Inviato il 23-6-2005 at 15:12
Thimothy Leary


22 ottobre 1920 - 31 maggio 1996) fu uno scrittore, psicologo e attivista in favore delle droghe, americano. In qualità di sostenitore della droga LSD negli anni '60, coniò e rese popolare lo slogan "Turn on, tune in, drop out" ("Accenditi, Sintonizzati, Rifiuta le convenzioni").
Infanzia ed educazione
Il Dr. Leary nacque il 22 ottobre 1920 a Springfield nel Massachusetts da una famiglia originaria del New England. Leary studiò per un breve periodo al "College of the Holy Cross" nel Worcester, Massachusetts, mal sopportando i severi insegnamenti dell'istituzione Gesuita. Frequentò anche la West Point (un'accademia militare), ma si ritirò dopo 18 mesi. Nel 1943 ottenne la laurea in psicologia dall'università dell'Alabama. Ottenne anche un dottorato (Ph.D.) in psicologia dall'università della California nel 1950. Divenne professore assistente a Berkeley (1950-1955), capo ricercatore alla Kaiser Foundation (1955-1958) e oratore in psicologia all'università di Harvard (1959-1963). Leary, successivamente, descrisse quegli anni in modo dispregiativo, scrivendo che fu "un anonimo impiegato istituzionale che ogni mattina guidava la propria auto fino al lavoro, in una lunga colonna di auto pendolari per poi tornare, ogni notte, a casa a bere martini... come molti milioni di borghesi, liberali, robot intellettuali".
L'esperienza psichedelica e la ricerca
Durante una vacanza in Messico, partecipando ad un rituale religioso dei Nativi Americani, provò dei funghi allucinogeni contenenti psilocybina (un alcaloide della famiglia della tryptamina contenuto in alcuni funghi quali la Psilocybe cubensis e la Psilocybe semilanceata), questa esperienza cambiò decisamente la sua vita. Appena tornò ad Harvard, nel 1960, Leary ed i suoi colleghi, fra i quali, il Dr. Richard Alpert, iniziarono a condurre ricerche sugli effetti della psilocybina e, successivamente, della LSD assieme agli studenti diplomati.

Il Dr. Leary argomentò che l'uso di LSD nei giusti dosaggi, set (le aspettative di chi si accinge a prendere una droga) e setting (l'ambiente e la situazione in cui si trova chi si accinge a prendere una droga), preferibilmente sotto la guida di un professionista, altererebbe i comportamenti in nuovi e benefici modi. I suoi esperimenti non produssero omicidi, suicidi, psicosi o bad trips. Alcuni degli obiettivi della sua ricerca furono trovare una migliore soluzione al problema dell'alcolismo ed un modo di riformare i criminali recidivi. Molti fra i partecipanti alle ricerche di Leary riferirono di profonde esperienze mistiche e spirituali che, sostennero, cambiarono le loro vite in modo molto positivo.
Leary e Alpert vennero licenziati da Harvard nel 1963. I loro colleghi furono turbati dalla natura delle loro ricerche e dei genitori molto influenti si lamentarono presso l'amministrazione dell'università riguardo alla distribuzione degli allucinogeni. Non ancora scoraggiati, i due si trasferirono presso una grossa villa di New York chiamata Millbrook per continuare i loro esperimenti. In seguito, Leary scrisse: "Ci consideriamo come degli antropologi del ventunesimo secolo che abitano in una capsula temporale situata negli oscuri anni '60. Su questa colonia spaziale, stiamo cercando di creare un nuovo paganesimo e una nuova dedizione alla vita quale arte."
"The Psychedelic Experience"
Sempre nel 1963, assieme a Ralph Metzner, scrisse un libro intitolato "The Psichedelic Experience" (L'Esperienza Psichedelica, ripubblicato nel 1993), apparentemente basato sul Libro Tibetano dei Morti (*), nel quale si legge:
"Un esperienza psichedelica è un viaggio verso nuovi reami di coscienza. La dimensione ed il contenuto dell'esperienza non hanno limiti, ed i suoi connotati caratteristici sono la trascendenza dei concetti verbali, delle dimensioni spazio-temporali e dell'ego o identità. Tali esperienze di coscienza espansa possono verificarsi in una varietà di modi: deprivazione sensoriale (ndr. vedere anche John C. Lilly[1] (http://deoxy.org/lilly.htm) e vasca di deprivazione sensoriale), esercizi yoga, meditazione disciplinata, estasi estetica o religiosa, oppure spontaneamente. Più recentemente sono diventate accessibili a tutti tramite l'ingestione di droghe psichedeliche quali psilocybina, mescalina, DMT, etc. Chiaramente, non è la droga a produrre l'esperienza trascendentale. Essa funge solamente come chiave chimica - apre la mente, libera il sistema nervoso dagli schemi e dalle sue strutture ordinarie. "
L'era di Millbrook terminò in seguito alle frequenti incursioni della FBI.
La diffusione degli psichedelici
Negli anni '60, diventò promotore della diffusione delle droghe alle masse. Sosteneva che le sostanze psicoattive fossero un dono della natura, in quanto nel cervello umano esistono dei neuroni la cui membrana viene eccitata tramite i recettori dedicati ad accogliere quei particolari stimoli, allo stesso modo in cui accade per i normali neurotrasmettitori. L'apertura della propria mente e l'esplorazione di essa tramite gli psichedelici, venivano viste da Leary come il futuro dell'evoluzione umana. In quel periodo, grazie anche alla diffusione in occidente di religioni e filosofie orientali, delle quali gli psichedelici promettevano di raggiungere uno stato simile all'estasi e alla grazia da esse descritte, le droghe si diffusero in modo impressionante. Per questo motivo, Leary realizzò alcuni manuali per spiegarne l'utilizzo in sicurezza. Nonostante tutto, Albert Hofmann, lo scopritore della LSD, non era affatto d'accordo con l'idea di Leary di promuovere indiscriminatamente l'utilizzo della LSD, preferendo invece un approccio molto più ponderato ed attento. Si stima che, dalla sua scoperta, fino 1970, la LSD sia stata utilizzata da quasi due milioni di americani.
Arresto ed evasione
A causa dei suoi atteggiamenti anticonformisti, venne dichiarato da Richard Nixon come "l'uomo più pericoloso degli Stati Uniti". Scattarono delle severe leggi antidroga. Ci fu un processo a sua insaputa e Leary fu condannato per possesso di droghe. Fuggì all'estero ma, nel 1965, fu arrestato ad un posto di blocco. Gli agenti trovarono nella sua auto una scatoletta d'argento contenente Marijuana (probabilmente della sua figlia diciottenne Susan). Leary, per proteggere la figlia, dichiarò che la sostanza era di sua proprietà. La pena fu straordinariamente alta (la più alta mai emessa per possesso di Marijuana) per un crimine di quel tipo: trent'anni di reclusione e 630.000 dollari di multa. Anche la figlia venne condannata a cinque anni di carcere. Quando giunse in prigione, gli fu dato un test psicologico che la prigione usava per assegnare ai reclusi il lavoro appropriato. Avendo creato egli stesso quel test, riuscì a dare le giuste risposte per ottenere un lavoro all'interno della biblioteca della prigione, dalla quale evase nove mesi più tardi.
Nel 1970, la Weather Underground Organization, dopo previo compenso, fece evadere Leary e lo trasportò clandestinamente, assieme a sua moglie Rosemary Woodruff Leary, al di fuori degli Stati Uniti, fino ad Algeri. Il piano di rifugiarsi assieme a Eldridge Cleaver delle Black Panther andò male e la coppia volò fino in Svizzera.
Dopo essersi separato da Rosemary, venne catturato in Svizzera e riportato negli Stati Uniti nel 1972. Lì cooperò con le indagini della FBI sulla Weather Underground, in cambio di una riduzione della pena (http://www.thesmokinggun.com/leary/leary.html).
[modifica]
"The Eight Circuits of Consciousness"
Leary, successivamente, propose il proprio modello di consapevolezza della mente (il famoso "Eight circuit model of consciousness [2] (http://deoxy.org/8circuit.htm)"), il quale suddivide la mente umana in otto diversi livelli, o circuiti, di consapevolezza. Secondo lui, la maggior parte della gente, nell'arco della propria vita, poteva accedere solamente ai primi quattro di questi circuiti. Gli altri quattro erano le proiezioni dell'evoluzione dei primi quattro e permettevano, fra le altre cose, di abituarsi alla vita nello spazio, oppure di espandere la consapevolezza in modo da agevolare ed ottenere futuri progressi scientifici e sociali. Leary suggerì che alcune persone avrebbero potuto "salire alle successive quattro marce" tramite la meditazione ed altri impegni spirituali. Leary citò come prova dello scopo dei quattro circuiti superiori la sensazione di volo e di movimento senza inibizioni provato dagli usufruitori di marijuana. Nel modello ad otto circuiti, una funzione teorica primaria del quinto circuito (il primo dei quattro superiori, sviluppato per la vita nello spazio esterno) è di permettere agli umani di abituarsi alla vita in ambienti dalla gravità ridotta o nulla. Altri benefici apportati dai quattro circuiti superiori, comprendevano: delle capacità empatiche superiori, la possibilità di viaggiare al di fuori del corpo (esperienze extra corporee, dette OOBE: Out Of Body Experiences), di riprogrammare la propria psiche, di dirigere in prima persona la propria evoluzione ed, infine, di prendere contatto con la "mente universale" (un concetto, solitamente identificato dalla dività indiana Brahma, molto comune nelle religioni e nelle filosofie dell'India).
[modifica]
Leary e il mondo dello spettacolo
Durante la sua vita, Leary fu il soggetto di una canzone dei Moody Blues, "Legend of a Mind" che lo immortalò tramite le parole: "Timothy Leary's dead. No, no, he's outside looking in" (Timothy Leary è morto/La morte di Timothy Leary. No, no, è là fuori che ci guarda). Da notare come il "dead" sia un gioco di parole (e nemmeno l'unico contenuto in quel brano) e non si riferisca solamente ad una ipotetica morte di Leary, ma anche al famoso "Libro Tibetano dei Morti (Bardo Thodol) (*)" che in quel periodo venne tradotto o interpretato da vari studiosi e filosofi, fra i quali, appunto, Timothy Leary (v. "The Psichedelic Experience"). In Italia, la versione di Leary non è disponibile, ma si può trovare la, comunque ottima, versione di Robert A. F. Thruman (studioso di buddhismo e padre della famosa attrice Uma). Controversa ed opposta è la citazione nella canzone "The Seeker" degli The Who, nella quale, il protagonsita, alla ricerca di una sorta di verità universale dichiara: "I asked Timothy Leary, but he couldn't help me either" (Ho chiesto a Timothy Leary, ma non ha saputo aiutarmi nemmeno lui)".
Cercare di enumerare tutti gli artisti, in campo musicale e non, che lo hanno preso come fonte d'ispirazione è un impresa molto ardua. Aggiungiamo solamente un paio di band contemporanee: Tool, ed in particolare il loro leader, Maynard James Keenan è solito citare frasi famose di Leary, e Nevermore, che hanno dedicato a lui un brano ("Timothy Leary", appunto, sull'album "Nevermore"), hanno utilizzato titoli di due suoi saggi per, rispettivamente, un album (The Politics of Ecstasy) ed un brano (The Seven Tongues of God, contenuto in "The Politics...") e, generalmente, scrivono testi ispirandosi alla sua figura ed alle sue idee.
Fu padrino di Winona Ryder (vero cognome: Horowiz), i cui genitori, amici di Leary, vissero per lungo tempo in una comune della California, assieme ad altri hippie e beatnik. Il padre Michael, in particolare, si occupava della stesura della biografia di Leary e di altri personaggi della controcultura.
In varie occasioni, Leary flirtò con l'occulto e fu anche un membro dell'ordine degli Illuminati di Thanateros.
[modifica]
Gli anni recenti: L'informatica, la cibercultura
Negli ultimi anni della sua vita, si dedicò allo sviluppo di software per computer assieme alla software house Futique Inc da lui fondata, con particolare attenzione alla realtà virtuale (egli stesso definiva il PC come "l'LSD degli anni '90"). Il videogame più famoso creato dalla Futique fu "Mind Mirror"(*), una sorta di simulatore/gioco di società tramite il quale il giocatore poteva esplorare la propria psiche e crearne una mappa. I gioco, sviluppato per Commodore 64 e PC-IBM, ora viene considerato "abandonware" ed è reperibile facilmente in internet. Nel 1992, aprì il suo sito Internet personale.Essendo una persona orientata vero il futuro, si sentì coinvolto nel filone letterario Cyberpunk. Esistono interviste incorciate fatte fra lui e William Gibson, uno dei padri di quel filone fantascientifico. Diventò promotore della fantascienza cyberpunk. Come ben spiegato nel suo libro "Caos e cibercultura", lui sosteneva come l'individuo dovesse essere l'unico pilota della propria esistenza, ed i protagonisti dei romanzi di quel genere, solitamente dei solitari (solitari, ma non isolati! costantemente a contatto con il resto del mondo, tramite il network) in lotta con le "autorità" rappresentano bene quel genere di ideale. Come spiegava lui stesso, la parola "cyber", deriva dal greco "kibernetes", che significa, appunto, "pilota", ed era utilizzato per i "piloti" delle imbarcazioni. Da qui, il concetto di "pilota della propria esistenza".
Gli ultimi anni, il rapporto con la morte
Nei mesi precedenti la sua morte, causata da un cancro alla prostata non operabile, Leary lavorò ad un libro intitolato "Design for Dying" (Progettare la morte). Il libro fu un tentativo di mostrare alla gente un modo nuovo di vedere la morte ed il morire.
I preparativi per "la partenza"
Per un certo numero di anni, Leary fu eccitato dalla possibilità di congelare il proprio corpo tramite la sospensione crionica. Essendo lui stesso uno scienziato, non credeva nella possibilità di venire resuscitato nel futuro, ma riconosceva l'importanza delle possibilità offerte dalla crionica ed era un difensore della scienza futura. Lo chiamava il suo "dovere come futurista" e aiutò a pubblicizzarla. Leary ebbe relazioni con due organizzazioni di crionica, la ALCOR (http://www.alcor.org/) originaria, e la sua discendente, CRYOCARE (http://www.cryocare.org/). Quando, nelle relazioni fra lui e le due compagnie, crebbe una grande sfiducia, Leary decise di far cremare il proprio corpo, cosa che fu, e di distrubiurlo alla famiglia ed agli amici.
Il giorno dell'addio
La morte di Leary, avvenuta intorno alle 6.30 del 31 maggio 1996 fu registrata su nastro per i posteri e catturò per sempre le sue ultime parole. Quella mattina si svegliò, il suo volto si mostrò sofferente per un attimo, poi si guardò attorno alla ricerca dei propri familiari. Riconobbe la sua ex moglie Rebecca, alla quale ammiccò, ed il figlio di sua moglie Barbara, Zachary. Si guardò ancora attorno e disse: "why?" (Perché?), si grattò la testa e disse "why not?". Pronunciò la frase ripetutamente, con intonazioni diverse: tristi, allegre, pensierose, interrogative. Ad un certo punto disse "esperanto", che in spagnolo significa "attesa", poi riprese a ripetere i "why not". Guardò Rosemary e le sussurrò "i love you" (ti amo), lei gli rispose allo stesso modo. Disse "why?" con un filo di voce ancora per un paio di volte, poi ricadde nel sonno profondo. La sua ultima parola, stando alla testimonianza di Zachary Leary, fu "beautiful" (stupendo).
Il nastro fu trasformato in un film. Il film fu chiamato "Timothy Leary's Last Trip" (L'ultimo viaggio di Timothy Leary) e i produttori calcarono sul suo desiderio iniziale per la preservazione crionica filmando segretamente una falsa decapitazione senza il permesso di Leary o della sua famiglia. Successivamente alla pubblicazione del film, i produttori rifiutarono di ammettere la falsità della scena, questo probabilmente, per generare aspettative e vendere più biglietti.
Dopo la sua morte, sette grammi delle ceneri di Timothy Leary furono raccolti dal suo amico al Celestis per venire poi spedite nello spazio su di un razzo che trasportava i resti di altre 24 persone inclusi Gene Roddenberry (creatore di Star Trek), Gerard O'Neill (fisico spaziale), Krafft Ehricke (scienziato missilistico), e altri.
Il suo mito
Il termine Timothy Leary tickets (biglietti di T.L.) è un soprannome affettuoso dato ai piccoli quadrati di carta assorbente (detti anche blotter) sui quali viene applicato lo LSD liquido. Si presume che sia perché tali cartellini offrono un "biglietto" per uno spettacolo completamente nuovo: un viaggio verso terre fino a questo momento inesplorate. Una curiosità: i fogli imbevuti di LSD, sono diventati anche oggetti da collezione, per via dei numerosi disegni (http://www.erowid.org/chemicals/lsd/lsd_images_gallery1.shtml) che vengono fatti su di essi. Alcuni di essi, mostrano ritratti di Tim Leary e molta gente andava da lui a farseli autografare ( http://www.erowid.org/chemicals/show_image.php?i=lsd/lsd_blotter_le... ).
Il suo sito non è stato più aggiornato dal 18 Novembre 1999 e, dalla primavera del 2003, presenta una schermata con scritto "Currently closed for renovation". Ad ogni modo, non è assolutamente difficile trovare informazioni su di lui in internet. La traccia che ha lasciato nella storia ed il fascino che suscita ancora la sua figura, hanno fatto in modo che la gente non lo dimentichi facilmente.



AsahiTimothyLeary.jpg - 19kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Chica
Junior Member
**




Risposte: 4
Registrato il: 17-3-2005
Provenienza: carmiano
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 15:49


caro prof io avrei lunedì l'esame di documentario ad arnesano...
non penso di dover avere problemi di accavallamento i esmi cmq ... meglio prevenire che curare... la informo anticipatamente nel caso dovessi avere dei problemi
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
Ela
Junior Member
**




Risposte: 7
Registrato il: 2-4-2005
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 18:38


http://www.intellibuddy.com una delle chatbot di maggior successo al mondo...è possibile interloquire con volti animati: non solo vi risponderanno per scritto, ma anche con la voce. potete scegliere tra figure femminili, maschili, di vari colori della pelle e di varie età. In questo caso però non si tratta di decidere se l’interlocutore è un essere umano o una macchina: lo sappiamo in partenza di parlare con un software!!!

jenny.jpg - 3kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
alice
Member
***




Risposte: 13
Registrato il: 6-2-2005
Provenienza: Varese
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 18:51


A proposito di teatro e cibo

Il teatro nel '500 è strettamente legato all'arte culinaria, infatti ogni occasione importante (es. battesimi, matrimoni, occasioni ufficiali tipo nomine a cariche elevate) viene onorata con festeggiamenti, tanto più fastosi quanto riguardano personaggi dell'alta società(ricca borghesia o nobiltà o addorittura reali): in tutte le feste si usa allestire palchi su cui vengono rappresentate o commedie classiche (es. di Plauto o Terenzio) oppure di autori contemporanei. Spesso si tratta di rappresentazioni mitologiche, ispirate alle vicende degli dei e degli eroi.
Un matrimonio dell'alta società del te3mpo è quello per es. di Francesco Gonzaga e Isabella d'Este. Vengono commissionati oltre ad arazzi, tappeti, vestiti lussuosi, argenteria e stoviglie di ogni tipo e di ogni misura anche palchi, archi trionfali e macchine teatrali. Lo stesso matrimonio è rappresentazione teatrale, si pensi al baldacchino per la sposa in damasco bianco sostenuto da sei cavalieri.
Mentre si assiste alle rappresentazioni sui palchi, con i trionfi di Venere, Marte e Giove e per le strade tutte addobbate (ci sono per l'occasione delle fontane che zampillano vino invece dell'acqua) si svolgono fiaccolate e recite di epitalami, al banchetto nuziale vengono servite portate scenografiche. Piatti caldi e freddi decorati anch'essi con scene mitologiche.
Verdure farcite in modo da sembrare costruzioni architettoniche, Vivande speziate e colorate, per attirare l'occhio oltre che il gusto.
Al banchetto di nozze di Bona Sforza del 1511, altro esempio, (a Napoli, al Castel Capuano) vengono servite ben 29 portate di 50 vivande ciascuna. Dura nove ore e tra una portata e l'altra si può assistere a rappresentazioni teatrali.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
alice
Member
***




Risposte: 13
Registrato il: 6-2-2005
Provenienza: Varese
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 18:58


ancora io, per comunicare una delle tante mancanze riguardo l'esattezza degli orari:perchè la segreteria di Arnesano, telefonicamente, dichiara che l'esame di documentario sarà alle nove, mentre su Forum ho letto alle tredici? Quale l'orario giusto?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Elenuccia
Member
***




Risposte: 17
Registrato il: 30-4-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-6-2005 at 20:40
PROPONETE L'ORARIO.......E VI SARA' DATO!!!!!


Quota:
Originariamente scritto da Devil
buongiorno prof
io il 27 ho tre esami tutti a arnesano.
st. della danza alle 9
st. del documentario alle 13 circa
e il vostro.

come posso fare?


Ciao Devil!!!
I miei ultimi interventi riguardavano l'accavallamento di alcuni esami. Il professore ci da la possibilità di spostare l il suo appello e di fornirgli l'orario a noi più congeniale.
Dato che anch'io ho 1 esame, a Lecce, quello di musica per film, ho proposto di fare "Informatica multimediale" verso MEZZOGIORNO!!!! A te andrebbe bene???? Tanti saluti
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 24-6-2005 at 09:42
vi aspetto


domani alle 18 a galatina!

chi non ce la farà potrà fare l'esame a settembre
la sessione del 27 mattina ad arnesano
è centrata su chi s'impegnerà a galatina

devo riuscire a scaglionare l'esame
che parte dalle 9,30
e devo capire meglio anche x quelli del III anno)

saranno valutati al meglio gli interventi nel forum appena attivato su genius loci
http://www.geniusloci-salento.org/forum/viewtopic.php?pid=2#p2
intervernti concepiti come un blog: un diario...che rifletteranno sull'esperienza sul campo a galatina...
venite con gli interventi nel forum stampati
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Ale_pac
Member
***


Avatar


Risposte: 15
Registrato il: 17-5-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

sad.gif Inviato il 24-6-2005 at 10:37
a proposito di privacy


leggete bene il contenuto di questo fumetto.. incredibile!!!


View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
silvietta84
Member
***




Risposte: 19
Registrato il: 24-4-2005
Provenienza: Acquaviva delle Fonti
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 27-6-2005 at 07:19


Quota:
Originariamente scritto da carlo
domani alle 18 a galatina!

chi non ce la farà potrà fare l'esame a settembre
la sessione del 27 mattina ad arnesano
è centrata su chi s'impegnerà a galatina

.....ma x chi fa l'esame a settembre, l'impegno o la partecipazione a galatina,sarà comunque tenuto in considerazione, vero prof???
......grazie.....
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
silvietta84
Member
***




Risposte: 19
Registrato il: 24-4-2005
Provenienza: Acquaviva delle Fonti
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 27-6-2005 at 07:26
Thimoty Leary


ciao devil!
molto interessante questo tuo intervento...sn rimasta molto colpita dalla storia di quest'uomo,di cui nn conoscevo neanke l'esistenza....ma volevo chiederti, il film è poi stato pubblicato??ed è possibile reperirlo??
grazie,e in bokka al lupo x gli esami!!
ciao!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Daniele Scarpa
Junior Member
**




Risposte: 3
Registrato il: 26-1-2004
Provenienza: Carmiano(Le)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 27-6-2005 at 08:22
complimenti professore Infante


Carissimo Prof.Carlo...sono Daniele Scarpa, ovviamente un suo alunno del 3°anno Stamms..ieri 26/06/05 ho avuto la fortuna di ricevere il suo messaggio da GeniusLoci4, e seguirie l'interessantissimo programma "Pellegrinaggio per autoradio"!Molto belle le colonne sonore con i suoni della natura,per non parlare dei ritmi che richiamavano il tarantismo della nostra zona,che accompagnavano brevi momenti di silenzio! Mi son piaciuti molto i versi di Vittorio Bodin, ma anche una sua frase, ossia:"...metterci in ascolto della natura!";forse perche presi dai ritmi della vita, nn riusciamo a godere delle bellezze naturali che abbiamo intorno!!!
una solo domanda o forse un dibbio da chiarire...!!! Ma cos'è in realtà Il Burattino da Viaggio(Kixcote)???
a presto...Daniele Scarpa (Stamms IIIanno)
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Silvia
Junior Member
**




Risposte: 6
Registrato il: 19-6-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 27-6-2005 at 13:57


View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
silvietta84
Member
***




Risposte: 19
Registrato il: 24-4-2005
Provenienza: Acquaviva delle Fonti
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 29-6-2005 at 09:42


Quota:
Originariamente scritto da Chica
cmq la verbalizzazione dell'esame di borrelli è stata fissata per il 30 giugno alle 15.00


skusate ragazzi,ma la verbalizzazione di domani, è stata fissata alle ore 15 o alle 8.30???
x favore fatemi sapere al + presto!!!
grazie...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Devil
Member
***




Risposte: 30
Registrato il: 24-4-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-7-2005 at 13:24
per silvietta84


Per il film non ti so dire più di tanto.Ho provato a cercarlo............con esito negativo.
Per l'esame grazie..........il lupo me lo sono magnato.
Per Leary se ho novità ti faccio sapere.

Per chi è interessato forse c'è la possibilità di avere the sims 2...........sono 4 cd.

ciao a tutte...................by devil

ps sempre per silvietta84
visita il mio blog

http://devil666.blog.tiscali.it
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
cleopatra
Member
***




Risposte: 22
Registrato il: 21-6-2005
Provenienza: Galatina
Utente offline

Modalità: Not Set

biggrin.gif Inviato il 7-7-2005 at 17:38
esame


Prof.mi hanno detto che lei sarà ad arnesano per fare esami il 26 luglio.Ma è vero?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 7-7-2005 at 19:17
chi fa girare queste voci?


Quota:
Originariamente scritto da cleopatra
Prof.mi hanno detto che lei sarà ad arnesano per fare esami il 26 luglio.Ma è vero?




la prossima sessione sarà a settembre in data da definire

rimanete in contatto con il forum
c'è il blog della notte della taranta...
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
pamela r.
Junior Member
**




Risposte: 4
Registrato il: 27-4-2005
Provenienza: san vito dei normanni ( br )
Utente offline

Modalità: Not Set

sad.gif Inviato il 7-7-2005 at 20:40
...! ? ! ...


ciao
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 27-7-2005 at 18:21
TarantaVideoBlog


chi vuole partecipare batta un colpo



La Notte della Taranta 2005
12-27 agosto – Grecìa Salentina

TarantaVideoBlog
http://www.performingmedia.org/blog

a cura di Carlo Infante, Raffaella Rivi e Antonio Rollo/PerformingMediaLab
con la partecipazione di studenti dello STAMMS dell’Università di Lecce

Il VideoBlog della Notte della Taranta svolge la funzione semplice e costante del diario di bordo on line di un evento nell’arco del suo sviluppo, giorno per giorno.
Una serie di spettatori attivi segue il suo svolgersi per pubblicare direttamente le proprie impressioni nella forma della scrittura soggettiva di un diario personale supportata da agili videoclip che rilanceranno il gioco delle visioni personali, non giornalistiche.
Ogni intervento nel blog può accogliere i 'commenti' di qualsiasi altro spettatore espandendo così la sua natura di piattaforma collaborativa, ben oltre la multitask-force degli spettatori attivi del PerformingMediaLab.

Il VideoBlog è l’integrazione audiovisiva di un Blog, parola che deriva dal neologismo “weblog” e rappresenta uno dei fenomeni più significativi dello sviluppo di Internet dopo il crollo della new economy: esalta quella necessità di partecipazione diretta che la logica di chi credeva d'anteporre il mercato alla società delle reti ha sottovalutato.
Weblog significa Diario del Web e rappresenta l'opportunità di esprimere una scrittura soggettiva, partecipativa e connettiva che non presuppone particolare competenza telematica e non ha bisogno di passare attraverso la mediazione tecnica di un webmaster.
Tu cittadino, tu utente, tu spettatore puoi impugnare l'opportunità di scrivere traducendo la sfera soggettiva, locale, privata, del tuo pensiero-scrittura nello spazio globale, pubblico del web.
Sulla base di ciò l'idea antica (e perenne) dello sguardo teatrale come palestra d'empatia e quindi come palestra di 'cittadinanza', di condivisione dello spazio pubblico, può coniugarsi con la scrittura connettiva dei nuovi 'netizen', i cittadini della rete. Nella Società dell'Informazione il principio di cittadinanza riguarderà, infatti, sempre più la capacità di selezionare ed elaborare informazioni, piuttosto che consumarle.
Emblematiche in tal senso le esperienze attivate gia nel 1997 (tra le primissime in assoluto) a Torino nell’ambito della Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo e poi quelle promosse da Teatron.org, in vari altri ambiti, tra cui, nel 1999, quella realizzata alla Biennale Teatro di Venezia, su http://www.teatron.org/diario, fino alla più recente realizzata al Mittelfest di Cividale del Friuli http://www.teatron.org/blog.

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 22-8-2005 at 01:59
conferenza stampa


del TarantaVideoBlog

http://www.performingmedia.org/blog

lunedi 22.08 alle ore 12 al Palazzo Adorno di fronte alla Provincia

chi viene?
chi partecipa on line?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Rock
Junior Member
**




Risposte: 6
Registrato il: 1-9-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

biggrin.gif Inviato il 1-9-2005 at 14:29
informazioni esame


Salve Professore,
volevo gentilmente chiederle quando sarà il prossimo esame e su cosa sarà incentrato. Posso sostenerlo anche senza aver partecipato a Galatina? Purtroppo in quel periodo ho avuto dei problemi. La ringrazio.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Devil
Member
***




Risposte: 30
Registrato il: 24-4-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

cool.gif Inviato il 4-9-2005 at 17:24
Maya


cerco qualcuna che mi sappia dire qualcosa sul programma maya e magari abbia il manuale......................
ciao
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1  ..  6    8    10  ..  17

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 40.7% - SQL: 59.3%]