il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1    3  ..  7
Autore: Oggetto: glocalmap.to
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-1-2005 at 22:07
glocalmap.to


articolazione del piano d’iniziativa


dicembre 2004 – maggio 2005

Laboratorio aperto e seminario internazionale di ricerca con sessioni di lavoro interne e sessioni pubbliche
Il seminario internazionale glocalmap.to lavorerà a partire da due piani paralleli:

• La formazione di focus group (che definiremo be-eye, in un gioco di parole che intende sia “essere occhio” che “occhio dell’ape”), gruppi di giovani player che aprano le piste del futuro gioco interattivo nella Torino 2006.

• Qualificare i contenuti dell’analisi sulla trasformazione urbana, tra locale e globale.
La presenza di ospiti di assoluto rilievo nel panorama culturale e tecnologico contribuirà all’elaborazione della glocalmap.

Due piani d’azione, quello formativo e quello dell’analisi concettuale, che assumeranno la forma di due atlanti in progress, comprendendo nello sviluppo l’attuazione di un blog, inteso come diario di bordo on line.

Uno sarà quindi inteso come atlante concettuale, in grado di descrivere e precisare i principali fenomeni in atto nel territorio metropolitano, cogliendo la natura delle principali esperienze dell’abitare della città contemporanea, partendo dalla dimensione locale torinese per proiettarsi in quella globale della trasformazione del concetto di città in tutta la sua complessità.
Questo livello concettuale lavorerà sul piano semantico attraverso una osservazione con sguardo indiziario dei fenomeni urbani individuati producendo un “glossario” specifico.

L’altro registrerà lo sviluppo del work in progress rilevando le caratteristiche antropologiche e sociali dei focus group composte da giovani-player individuati tra gli studenti sia delle scuole medie superiori sia delle università e di altre agenzie formative.

dicembre 2004, i primi appuntamenti del laboratorio aperto :

Performing Media, un libro, una conversazione, un cd-rom e le videocreazioni degli studenti IED
il 15 dicembre 2004 alle ore 19 al The Beach in occasione della presentazione del libro “Performing Media. La nuova spettacolarità della comunicazione interattiva e mobile” di Carlo Infante edito da Novecento::libri http://www.novecentolibri.it si è svolto un incontro-conversazione tra l’autore e Giovanni Ferrero, presidente del CSP e di Top-ix, centri d’eccellenza tecnologica in Italia, che fanno di Torino la citta-laboratorio sul futuro digitale.forum e note su http://www.performingmedia.org


Top Digital Talent: prototipi di e-content per smart-phone e giochi interattivi musicali

il 22 dicembre alle ore 16,30 ad Atrium e alle ore 19 al The Beach
nell’ambito del progetto Todig.it- Torino Digital Culture
http://www.todig.it
promosso da teatron.org e pari-go, in collaborazione con The Beach ed il sostegno del Comune di Torino, verrà presentato “Top Digital Talent”, un incontro internazionale supportato da una rassegna di opere multimediali e di web creation selezionate dal più prestigioso premio europeo per giovani professionisti che utilizzano in modo creativo i nuovi media digitali.


prossimi appuntamenti
in collaborazione con il progetto Todig.it- Torino Digital Culture
http://www.todig.it :

8 febbraio 2005
Digital Divide
Incontro internazionale sul divario digitale e la cosiddetta “infopovertà” che rappresentano in primo luogo lo squilibrio tra i paesi in pieno sviluppo e il resto del mondo ma che riguarda i ritardi strutturali di una Società dell’Informazione che ancora non sa contemplarsi tale.
Ore 16.30 – Atrium , Interventi istituzionali
Ore 19.00 – The Beach , Conversazioni e screening
In collaborazione con l’Osservatorio per la Comunicazione Culturale e Audiovisiva nel Mediterraneo per l’UNESCO

Marzo 2005
Performing Media: JSX nel Mediasuq
I nuovi format spettacolari e formativi: presentazione del progetto di Acmos “JSX nel Mediasuq” , cantiere di progettualità e di produzione di performing media (l’accento del processo comunicativo si sposta sui fenomeni ludico-partecipativi dei nuovi media interattivi e mobili).
In collaborazione con l’Associazione Acmos.
Ore 16.30 – Atrium , Presentazione del Progetto
Ore 19.00 – The Beach ,Digital Story-telling e screening



marzo 2005
• presentazione pubblica del progetto
• individuazione di una rosa di partner culturali e tecnici
• definizione dei gruppi di collaboratori (multi-task force e be-eye)

giugno 2005
presentazione ufficiale della piattaforma web glocalmap.to , partnership culturali e tecniche, sito on line, definizione delle regole del gioco, bando di partecipazione pubblica.

ottobre -dicembre 2005
prime elaborazioni delle mappature tematiche dell’area metropolitana torinese e risoluzione formale della piattaforma interattiva.
Invio di una prima comunicazione a tutti i partecipanti sinora coinvolti.
Invito a tutti i giornalisti accreditati, delegazioni a individuare alcuni atleti, dirigenti o accompagnatori per svolgere, durante il periodo di permanenza a Torino per le Olimpiadi invernali del 2006, a partecipare a dei focus group con il ruolo di Be-eye (che come abbiamo già detto significa, principalmente, “occhio dell’ape”: un occhio motivato dalle necessità di riconoscere l’ambiente, il paesaggio urbano, per soddisfare le proprie necessità di nutrimento d’informazioni, il nettare sociale).
Le Olimpiadi invernali del 2006 offrono in questo senso una straordinaria e rara opportunità per moltiplicare il concetto di gioco nel suo impatto con la città.
E’ evidente che molti dei percorsi del gioco interattivo riguarderanno gli scenari delle competizioni olimpiche.

Febbraio 2006
Conferenza stampa ufficiale di glocalmap.to
Inizio del gioco nella città.

Febbraio 2006 – Marzo 2006
Inaugurazione dell’installazione multimediale e della regia multi-piattaforma glocalmap.to, all’interno delle arcate 24 e 26 sul lato sinistro ai Murazzi del Po, confinanti con la sede dell’associazione the beach°.
L’installazione svilupperà anche delle azioni e il coinvolgimento della banchina fluviale esterna alle arcate con proiezioni visibili sul fiume.
Allestimento multi-screen con la mappa attiva dell’area metropolitana con i servizi e gli strumenti di una vera stazione di rilevamento basata su diverse piattaforme oltre a quella web, SMS, radiofonica,satellite (Taxi Channel) e Digitale Terrestre (RAI-Utile)
L’allestimento offrirà ai visitatori la proiezione fisica, il senso, le letture sino a quel punto raccolte a partire dal lavoro di ricerca glocalmap.to e di tutte le fasi successive di implementazione.
L’installazione renderà spettacolare lo sguardo partecipato dei Be-eye interni al gioco sulla città, ma anche di tutti i cittadini o visitatori del sito web, un processo di memorizzazione collettiva degli sguardi finalizzato alla redazione di una texture eclettica di rappresentazione contemporanea di Torino 2006 e non solo.
glocalmap.to intende infatti partire dal locale del contesto per quanto eccezionale delle Olimpiadi per proiettarsi nel globale della società dell’informazione in cui l’idea di città cambia come nodo di scambio di una rete in cui si fa sempre più necessario inventare spazi reali ed emozionali per la dimensione inter-umana.





Allegato: glocalmap_01_2005.rtf (34kB)
Questo file è stato scaricato 698 volte

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-1-2005 at 22:16
quello è il piano


prendiamolo come una griglia su cui mettere in cottura un pò d'idee

bisogna girarle x non farle bruciare
e farsi venire un pò d'appetito
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 9-1-2005 at 23:14
precisazioni


Quota:
Originariamente scritto da carlo
articolazione del piano d’iniziativa



marzo 2005
• presentazione pubblica del progetto

<<<
valutiamo bene con i referenti Toroc in testa
tempi e modi
<<<

• individuazione di una rosa di partner culturali e tecnici
<<<
iniziamo a far la lista di cui parlavo mesi fa!
<<<


• definizione dei gruppi di collaboratori (multi-task force e be-eye)

<<<
io ho già un elenco pronto
<<<




Febbraio 2006 – Marzo 2006
Inaugurazione dell’installazione multimediale e della regia multi-piattaforma glocalmap.to,

<<<
studiamola sia x l'interno che x l'esterno

- schermo d'acqua?

<<<



L’installazione svilupperà anche delle azioni e il coinvolgimento della banchina fluviale esterna alle arcate con proiezioni visibili sul fiume.





Allestimento multi-screen con la mappa attiva dell’area metropolitana con i servizi e gli strumenti di una vera stazione di rilevamento basata su diverse piattaforme oltre a quella web, SMS, radiofonica,satellite (Taxi Channel) e Digitale Terrestre (RAI-Utile)
L’allestimento offrirà ai visitatori la proiezione fisica, il senso, le letture sino a quel punto raccolte a partire dal lavoro di ricerca glocalmap.to e di tutte le fasi successive di implementazione.
L’installazione renderà spettacolare lo sguardo partecipato dei Be-eye interni al gioco sulla città,

<<<
e ora il grosso della questione:
- dinamiche del gioco
- modalità Moblog
- ipotesi smartag lungo alcuni percorsi (portici Via Po?)
- uso GPS?

Stefano
hai i cassetti pieni di buone idee
ora vediamo cosa può funzionare e cosa no

-valutiamo chi andare a cercare come sponsor tecnici
- decisivo l'incontro con TIM
etc
ma anche di tutti i cittadini o visitatori del sito web, un processo di memorizzazione collettiva degli sguardi finalizzato alla redazione di una texture eclettica di rappresentazione contemporanea di Torino 2006 e non solo.
glocalmap.to intende infatti partire dal locale del contesto per quanto eccezionale delle Olimpiadi per proiettarsi nel globale della società dell’informazione in cui l’idea di città cambia come nodo di scambio di una rete in cui si fa sempre più necessario inventare spazi reali ed emozionali per la dimensione inter-umana.



View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
riccardomantelli
Member
***




Risposte: 11
Registrato il: 15-12-2004
Provenienza: Aosta
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-1-2005 at 10:43


Vorrei condividere con voi alcuni links ++ pensieri sparsi:

::: Per prima cosa il links al sito
del ragazzo austriaco incontrato
al digital top talent award :::

Mopius
Andreas JAKL
http://www.mopius.com


::: Dare forma al territorio :::

Ieri sera abbiamo inoltre ipotizzato la creazione di una mappa che dovrebbe
raccogliere tutto il territorio (territorio olimpico) in una sola vedeata
e per questo vorrei segnalarvi

--Progetto Mappa Città di Tokio Interattiva
www.downgoesthesystem.com/devzone/exiftest/final

Un'altro link interessante che potremmo prendere in considerazione è
www.gpsdrawing.com
www.gpsdrawing.com/info.htm

L'utilizzo del GPS per disegnare all'interno della città.

Inoltre ho diverso materiale interessante che porterò al prossimo incontro.
Tra questi un libro "Noise Map", presenta modalità interessanti per mappare i suoni nelle/delle città.


View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
noce
Member
***




Risposte: 47
Registrato il: 12-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 12-1-2005 at 13:08
un primo link


http://www.yellowarrow.org


un bel progetto di sovrapposizione tra reale e virtuale. info in space.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-1-2005 at 12:07
dai uno spazio dopo l'URL


Quota:
Originariamente scritto da noce
http://www.yellowarrow.org



un bel progetto di sovrapposizione tra reale e virtuale. info in space.


solo così l'url (che va scritto con l'http://) si fa attivo e non marca di rosso tutto il testo a seguire

ciao
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
noce
Member
***




Risposte: 47
Registrato il: 12-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-1-2005 at 12:34
give a space after url


http://locative.net

vi riporto il link ricordato da max nell'ultimo incontro
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
noce
Member
***




Risposte: 47
Registrato il: 12-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-1-2005 at 12:39
blasttheory


http://www.blasttheory.co.uk

..e gli inglesi di blasttheory con i loro diversi progetti di ibridazione tra reale e virtuale
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-1-2005 at 23:20
wishlist


Quota:
Originariamente scritto da noce
http://locative.net

vi riporto il link ricordato da max nell'ultimo incontro


eccellente ci siamo avvicinando
"ar core" della questione

qui
http://locative.rixc.lv/workshop/index.cgi?Manchester_Wishlist
ad esempio emerge l'idea della
wishlist...
è molto simile a ciò che pensavo all'inizio quando parlavo di gruppo di progetto
x il brainstorming
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 13-1-2005 at 23:25
dobbiamo farlo anche noi!!!


Quota:
Originariamente scritto da riccardomantelli
Vorrei condividere con voi alcuni links ++ pensieri sparsi:

::: Per prima cosa il links al sito
del ragazzo austriaco incontrato
al digital top talent award :::

Mopius
Andreas JAKL
http://www.mopius.com

<<<
ricordiamoci l'http://
e non c'è bisogno di mettere tag in html

<<<


::: Dare forma al territorio :::

Ieri sera abbiamo inoltre ipotizzato la creazione di una mappa che dovrebbe
raccogliere tutto il territorio (territorio olimpico) in una sola vedeata
e per questo vorrei segnalarvi

--Progetto Mappa Città di Tokio Interattiva
www.downgoesthesystem.com/devzone/exiftest/final

<<<
è molto vicina all'interfaccia che pensavo!

bene
bene
<<<


Un'altro link interessante che potremmo prendere in considerazione è
www.gpsdrawing.com
www.gpsdrawing.com/info.htm

L'utilizzo del GPS per disegnare all'interno della città.

<<<
dobbiamo farlo anche noi!!!
come?

organizziamoci e pensiamoci su
<<<


Inoltre ho diverso materiale interessante che porterò al prossimo incontro.
Tra questi un libro "Noise Map", presenta modalità interessanti per mappare i suoni nelle/delle città.




riprendiamo il filo lunedì
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Max
Member
***




Risposte: 13
Registrato il: 15-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 15-1-2005 at 13:17
Computergames and Urban perception


ciao a tutti e scusate il ritardo

qui trovate una listadi Location-Based Mobile Games inizialmente redatta da Mjriam Struppeck, postata e condivisa da noi sul blog e sucessivamente aggiornata dai lettori


http://www.we-make-money-not-art.com/archives/001653.php come vedrete in linea di massima il denominatore comune è la sostituzione dell'arena di gioco da virtuale a reale. Il gioco è coordinato attraverso rete e tecnologia mobile, ma l'ambientazione è la città stessa e i giocatori con cui ci si confronta sono persone 'in carne ed ossa' e non le loro rappresentazioni 'virtuali'. Il patrimonio di esperienze fatte in questo ambito è già immenso e sono sicuro troverete moltissimi spunti interessanti.
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 16-1-2005 at 10:38
giochi nei coni d'ombra


Quota:
Originariamente scritto da Max
ciao a tutti e scusate il ritardo

qui trovate una listadi Location-Based Mobile Games inizialmente redatta da Mjriam Struppeck, postata e condivisa da noi sul blog e sucessivamente aggiornata dai lettori


http://www.we-make-money-not-art.com/archives/001653.php come vedrete in linea di massima il denominatore comune è la sostituzione dell'arena di gioco da virtuale a reale. Il gioco è coordinato attraverso rete e tecnologia mobile, ma l'ambientazione è la città stessa e i giocatori con cui ci si confronta sono persone 'in carne ed ossa' e non le loro rappresentazioni 'virtuali'. Il patrimonio di esperienze fatte in questo ambito è già immenso e sono sicuro troverete moltissimi spunti interessanti.

<<<
perfetto!


sono appena tornato
a casa
e ora ho un pò di tempo x il forum
e vedo che Max è finalmente arrivato

... e gli altri?
Maurizio ci confermiamo l'appuntamento di lunedi alle 17,30 al thebeach?

e ho una proposta da fare:
che ciascuno di noi utilizzando la videoproiezione mostri qualche idea (+ o - compiuta... anche in un semplice file in word) e qualche suggestione (ho qualche video_estratti da mostrare)

entrando ancor + nel merito
propongo a Max e Ric di analizzare con noi i link che hanno proposto

io ne ho diversi altri da sottoporre

che spostano l'asse del ragionamento
penso ad es. all'esperienza di
http://www.laundrettesoap.it

e a cose simili

penso all'uso della radio in fm x la città...
e magari all'uso di una radio-fantasma
che giochi nei coni d'ombra...
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
cilli
Member
***




Risposte: 16
Registrato il: 17-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 17-1-2005 at 13:21
scusate mi sento un primate...


ciao a tutti!
il primate è entrato.
il forum è un ottimo strumento ma abbiate pazienza non so ancora usarlo...


dall'ultimo incontro mi sono principalmente occupato di strappare un incontro a vanelli (direttore della cultura della regione piemonte).
per ora nulla ma non demordo.

ho studiato molto e riflettuto su una serie di questioni:

è necessario da una lato lavorare sulla progettazione del sito e qui invito tutti a scrivere sul forum i propri punti fermi,

l'altro fronte su cui sto lavorando è quello dello studio delle ricerche che esplorano i territori urbani contemporanei.

a questo proposito sono molto utili:

il lavoro del collettivo multiplycity guidato da stefano boeri
stefanoboeri.net


vi consiglio la lettura del saggio
"esplorare la città. antropologia della vita urbana"
di ulf hannerz
per il mulino biblioteca
ottima la presentazione all'edizione italiana del saggio di arnaldo bagnasco

e ancora di marc augè:
un etnologo nel metrò

i miei punti fermi per il sito per ora sono:

mappa generale o foto aerea del territorio olimpico
(ho visto la foto aerea di tokio nel sito consigliato da riccardo,
la qualità è buona per fare ragionamenti generali ma perde di efficacia se ci si entra dentro).

la nostra mappa o foto aerea deve poter consentire di scendere al massimo del dettaglio. ci torneremo...


inoltre penso sia necessario in parallelo ad uno strumento mappa (cartografica o aerea, utile al riconoscimento della geografia delle forme)
un'altra mappa costutuita da una serie di tracce sintetiche, della geografia delle forme, costituite da parole o frasi chiave.

ciascuna parola o frase chiave introduce al carattere del luogo di riferimento.

in questo modo il sito potrà in breve incominciare a raccogliere una serie di considerazioni teoriche contestualizzate ai luoghi della città dove si ritiene siano in atto i principali fenomeni.

presto nel forum incomincerò a raccogliere una serie di descrizioni sintetiche dei principali fenomeni in atto nella città contemporanea.

da questi spunti generali potremo cominciare una fase di analisi e riconoscimento direttamente su torino.

in questo modo isoleremo per glocalmap.to i principali fenomeni in atto su torino.

primo strumento utile ai giocatori per il riconscimento, la condivisione dell'analisi o segnalazione di fenomeni inediti.

nella scorsa riunione è stata segnalata la necessità di declinare in forma pop
le parole chiave del sito.

questo è un lavoro lungo...
capirete che per trovare dei nomini seducenti alle chiavi del gioco bisogna prima lavorare molto sui significati dei fenomeni.

glocalmap.to attraverso il sito dovrà
produrre:
senso e genius loci

ora devo andare tornerò presto.





View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 17-1-2005 at 18:27
botta su botta


Quota:
Originariamente scritto da cilli
(...)il lavoro del collettivo multiplycity guidato da stefano boeri
http://www.stefanoboeri.net

<<<
ho completato io l'URL

ma indica i passaggi clou!

e dico
(come te stesso dicevi a proposito dei link degli altri, esortandoli a dare + chiavi:
a semplificare la comprensione, facendo risparmiare tempo a tutti)

metterei dei link specifici ai libri che segnali

magari poi si potrebbero fotocopiare delle
pagine
o magari scannarle...
<<<



vi consiglio la lettura del saggio
"esplorare la città. antropologia della vita urbana"
di ulf hannerz

<<<
tipo questo
http://www.cibercultura.it/pubvin/hannerz.htm

<<<


cerca quando vuoi dei link ad hoc
e poi quando c'incontriamo

giovedì 20.01 alle 17,30 (?!)

si opera

Max ci conto
Stefano anche!
Sam batti un colpo

e Vespa? C6?

se cliccate su Notifica Viae-mail il forum v'avvisa botta su botta

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
noce
Member
***




Risposte: 47
Registrato il: 12-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 18-1-2005 at 16:28
chefreddo


http://www.fusedspace.org

questo un "concorso": international competition for new technology in/as public space.

questo contiene una serie di progetti più o meno interessanti, il "taglio" della competizione e dei progetti è, trovo, molto interessante. si tratta di ibridare le nuove tecnologie con lo spazio pubblico urbano...quindi massima attinenza.

programmaticamente:
dalla teoria e i capisaldi delle nostre discussioni e del progetto (mappa urbana, afflusso di energie umane resident e straniere, esplorazione città, info in place, etc) trovare l'IDEA, una applicazione, il gioco, se preferiamo, che soddisfi i nostri punti di partenza.
e questo procedendo di pari passo tra tecniche, tecnologie e "sceneggiatura". come spesso accade, creare con new media e' anche creare uno specifico "format", con regole e strumenti.
isolato questo corpus centrale, l'interfaccia, il design, la comunicazione, il sito, etcetc, arrivano, ragionandoci, di conseguenza.

a quando prossimo incontro?
io giovedì fino alle 19,55 sono disponibile.

pis
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 18-1-2005 at 23:37
la prima uscita di "glocalmap"


qui
http://www.teatrostabiletorino.it/scheda_view.php?ID=107&lang=ita

nell web del teatro stabile di torino,
si parla dell'incontro al The Beach
quando abbiamo parlato di Performing Media
e credo possa essere considerata la prima uscita pubblica di "glocal map"
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
riccardomantelli
Member
***




Risposte: 11
Registrato il: 15-12-2004
Provenienza: Aosta
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-1-2005 at 09:43
altro link interessante


http://www.spaceimaging.com/quicklook/collection3_city.asp?vCOUNTRY=Italy&vCITY=Torino

Givedi ci sarò sicuramente !
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-1-2005 at 09:59
zoom immagini satellite


Quota:
Originariamente scritto da riccardomantelli
http://www.spaceimaging.com/quicklook/collection3_city.asp?vCOUNTRY=Italy&vCITY=Torino

Givedi ci sarò sicuramente !


e si
come dice mau
sarebbe bello zoommare dentro dentro

ma lì bisogna comprare immagini satellitari...
credo però che in concorso con gli enti
a partire da Torino Internazionale ce la si possa fare

ric
x giovedì
si va insieme a via napione
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-1-2005 at 13:24
piani wi-fi x torino 2006


qui
si parla dei piani wi-fi x torino 2006
http://radiofrequency.torino2006.it/main.asp?page=home
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
riccardomantelli
Member
***




Risposte: 11
Registrato il: 15-12-2004
Provenienza: Aosta
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-1-2005 at 14:54
traccia x gioco


Ecco una piccola traccia da seguire per costruire il gioco:

1 L'individuazione degli argomenti

2 L'ideazione del gioco
Individuare il meccanismo del gioco, ossia che cosa si deve fare per arrivare alla fine e vincere.

Il meccanismo può basarsi su:
* La fortuna
* Le conoscenze
* La logica
* Il movimento

3. Definire nel dettaglio le varie "prove" che i giocatori dovranno svolgere .
Esse potranno prevedere attività motorie,
dimostrazioni di conoscenza dei luoghi e degli argomenti,
capacità espressive, ecc.

4. Definire il numero dei giocatori e se si gioca da soli, in gruppi o tutti contro tutti.

5. Definire la durata (non importante)
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente Questo utente ha un indirizzo MSN
cilli
Member
***




Risposte: 16
Registrato il: 17-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-1-2005 at 15:49
riunione gio 20 gen 2005


torno per rinnovare l'invito alla

prossima riunione di glocalmap.to

fissata per

giovedì 20 gennaio alle ore 17.30

pensavo di farla nel nuovo ufficio dell'associazione the beach°

in via napione 19

vi prego di confermare la presenza via sms al n. 3474210989

l'ufficio è in fase di allestimento
è vorrei verificare prima il n. di persone
se siamo in molti forse è meglio farla ai murazzi

ho visitato i link che negli ultimi giorni sono stati inseriti nel forum e concordo con quanto consiglia carlo
dedichiamo nelle prossime riunioni uno spazio per presentare i punti salienti delle scoperte di ciascuno
in questo modo penso sia possibile ritornare separatamente ai link con degli strumenti di interpretazione

domani vi presenterò una proposta di lavoro per alcuni possibili obiettivi del gioco.

invito anche voi a ragionare su questo aspetto
il senso del gioco
potrebbe infatti svelare delle chiavi
per sviluppare il progetto
sia sul piano teorico
che su quello degli strumenti tecnologici di scambio delle informazioni.


per ora hanno confermato
la loro presenza alla riunione

carlo infante e dafne
riccardo mantelli
fabrizio vespa
e il sottoscritto naturalmente.

all'appello mancano

stefano
max
samuele
roberto

un saluto

cilli



View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-1-2005 at 16:13
a domani


Quota:
Originariamente scritto da cilli
torno per rinnovare l'invito alla

prossima riunione di glocalmap.to

fissata per

giovedì 20 gennaio alle ore 17.30
(...)
in questo modo penso sia possibile ritornare separatamente ai link con degli strumenti di interpretazione
<<<
ci sarebbe un videoproiettore con pc connesso?

può essere molto utile
<<<


domani vi presenterò una proposta di lavoro per alcuni possibili obiettivi del gioco.

<<<
bene

io porterò dei dvd con delle altre cosette...
<<<



carlo infante e dafne
riccardo mantelli
fabrizio vespa
e il sottoscritto naturalmente.

all'appello mancano

stefano
max
samuele
roberto

un saluto

cilli



View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
noce
Member
***




Risposte: 47
Registrato il: 12-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-1-2005 at 02:12
elasticspace


http://www.elasticspace.com/2004/06/spatial-annotation

questo un elenco aggiornato del sito elasticspace relativo a progetti che si rifanno in qualche modo alla "spatial annotation", alla possibilità di associare informazioni nello spazio fisico reale, etc.
questa lista è una bella galleria sullo stato dell'arte di questo ambito col quale dobbiamo confrontarci necessariamente.
in particolare segnalo:
- http://murmure.ca/
- http://www.yellowarrow.org/ (già postato)
- http://www.blueplaqueproject.org/ (il progetto di cui vi accennai in riunione delle placche le chui date servono come chiave di accesso per ascoltare via cellu la storia, etc)
- http://www.talkingstreet.com/
- http://a.parsons.edu/~awhung/thesis/site/concept.htm
- http://www.sics.se/research/article.php?newsid=105
- http://www.creativetime.org/consumingplaces/art_greyworld.html
- http://www.tii.se/reform/projects/pps/
- http://a.parsons.edu/~awhung/thesis/
- http://www.year01.com/teletaxi/
- http://www.localprojects.net/cofm/cofm.shtml
- http://www.gpster.net/geograffiti.html
- http://www.tagandscan.com/
-http://www.panix.com/~andrea/annotate/


in oltre rammento il link di avantsoap, per quanti si siano persi la diretta:

http://www.avantsoap.tv/

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-1-2005 at 10:04
postare l'effetto che fa


Quota:
Originariamente scritto da noce
in oltre rammento il link di avantsoap, per quanti si siano persi la diretta:

http://www.avantsoap.tv

<<<
ricordati di dare lo spazio dopo l'URL!

mettiamo a fuoco quel link:
già visto e goduto
è al centro della mia idea di performing media x glocalmap
Moblog step by step

farne 1 x indurne 100!

per alcuni versi era quello che cercavo in laundrettesoap
http://www.laundrettesoap.it/azioni.php

ma s'è realizzato al 10%

disseminare azioni
oggetti
indizi
e poi postare l'effetto che fa
in tempo quasi reale
mappando percorsi
tracciando sentieri da far seguire ad altri

propongo di rielaborare il format di avantsoap
[
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
noce
Member
***




Risposte: 47
Registrato il: 12-1-2005
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 21-1-2005 at 12:19
spaceafterurl


mannaggia, il lo spazio dopo l' url lo metto e come, ...scusate ancora, ci riprobverò.

http://www.avantsoap.tv
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1    3  ..  7

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 36.3% - SQL: 63.7%]