il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1  ..  14    16    18  ..  38
Autore: Oggetto: 2004! Ipermedia e Teatro_ Uni.LECCE_STAMMS_II anno
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

thumbup.gif Inviato il 8-5-2004 at 08:12
Grazie!


Mignon dopo un intero pomeriggio di duro lavoro ci siamo riuscite a mettere l'articolo nel forum. Sei una GRANDE!!!!
Ci auguriamo , che non crei problemi, perchè è abbastanza lungo.
Grazie per il prezioso aiuto, il merito è solo tuo!!




Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Duilio
Member
***


Avatar


Risposte: 99
Registrato il: 23-1-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 08:19
Net Art.....


Su “L’Espresso” del 29/04/2004 ho trovato un interessante articolo di Arianna Dagnino dal titolo “Net Art sfida il museo- il futuro delle forme espressive passa per il pc e per Internet. E i creativi del Web percorrono nuove strade. Tra mercato e politica.”
Potrebbe essere un interessante input per un nuovo discorso (vista la fame di conoscenza che si sta scoprendo in questo forum)... se qualcuno fosse interessato all’argomento potrei acquisire allo scanner l’articolo e pubblicarlo oppure estrarre i punti più importanti (ma la sintesi spesso tradisce).
L’articolo, comunque, parla dell’opera d’arte immateriale (quella pubblicata sul Web e spesso interattiva).
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 08:24
compagno virus


Quota:
Originariamente scritto da Duilio
Su “L’Espresso” del 29/04/2004 ho trovato un interessante articolo di Arianna Dagnino dal titolo “Net Art sfida il museo- il futuro delle forme espressive passa per il pc e per Internet. E i creativi del Web percorrono nuove strade. Tra mercato e politica.”
Potrebbe essere un interessante input per un nuovo discorso (vista la fame di conoscenza che si sta scoprendo in questo forum)... se qualcuno fosse interessato all’argomento potrei acquisire allo scanner l’articolo e pubblicarlo oppure estrarre i punti più importanti (ma la sintesi spesso tradisce).
L’articolo, comunque, parla dell’opera d’arte immateriale (quella pubblicata sul Web e spesso interattiva).


in quell'articolo ci sono dei tagli gravi...
buona parte della mia intervista...

ma è rimasta la citazione su
"compagno virus"
in cui sostengo che l'invenzione di alcuni virus telematici è da considerare come un atto di raffinata net art: gesti di provocazione etico-politico contro il dominio Microsoft
e liu paragono ai movimenti situazionisti...

cercate su google Situazionisti...
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Duilio
Member
***


Avatar


Risposte: 99
Registrato il: 23-1-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 08:28
Non Pubblico?


Quota:
Originariamente scritto da carlo
Quota:
Originariamente scritto da Duilio
Su “L’Espresso” del 29/04/2004 ho trovato un interessante articolo di Arianna Dagnino dal titolo “Net Art sfida il museo- il futuro delle forme espressive passa per il pc e per Internet. E i creativi del Web percorrono nuove strade. Tra mercato e politica.”
Potrebbe essere un interessante input per un nuovo discorso (vista la fame di conoscenza che si sta scoprendo in questo forum)... se qualcuno fosse interessato all’argomento potrei acquisire allo scanner l’articolo e pubblicarlo oppure estrarre i punti più importanti (ma la sintesi spesso tradisce).
L’articolo, comunque, parla dell’opera d’arte immateriale (quella pubblicata sul Web e spesso interattiva).


in quell'articolo ci sono dei tagli gravi...
buona parte della mia intervista...

ma è rimasta la citazione su
"compagno virus"
in cui sostengo che l'invenzione di alcuni virus telematici è da considerare come un atto di raffinata net art: gesti di provocazione etico-politico contro il dominio Microsoft
e liu paragono ai movimenti situazionisti...

cercate su google Situazionisti...

Che faccio? evito di pubblicarlo allora? Ho lanciato un falso input? Mi ero accorto che c'è una tua citazione su Compagno virus.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 08:55
"NET ART E SCRITTURA MUTANTE"


Quota:
Originariamente scritto da Duilio
Su “L’Espresso” del 29/04/2004 ho trovato un interessante articolo di Arianna Dagnino dal titolo “Net Art sfida il museo- il futuro delle forme espressive passa per il pc e per Internet. E i creativi del Web percorrono nuove strade. Tra mercato e politica.”
Potrebbe essere un interessante input per un nuovo discorso (vista la fame di conoscenza che si sta scoprendo in questo forum)... se qualcuno fosse interessato all’argomento potrei acquisire allo scanner l’articolo e pubblicarlo oppure estrarre i punti più importanti (ma la sintesi spesso tradisce).
L’articolo, comunque, parla dell’opera d’arte immateriale (quella pubblicata sul Web e spesso interattiva).

Perchè no!!?? Credo ne valga la pena conoscere il contenuto di quest'articolo, poichè quando si parla d' arte, creatività e nuove strade da percorrere all'insegna del progresso tecnologico, ritengo , che tutto ciò arricchisca la nostra conoscenza e formazione.
Io in questi giorni , ho scoperto un progetto davvero stimolante , e se ti interessa potremo condividere ambe due le cose: si tratta della scrittura mutante. Sono nuove forme di scrittura in ambiente digitale, intese come una modalità creativa , che va al di là dell'esercizio alfabetico per esprimersi attraverso i tanti linguaggi dei diversi media.
Che ne pensi?




































Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 09:40
rieccomi


prof., causa pc guasto la mia partecipazione è rimasta ferma alla pag. 7 e ho avuto modo di constatare che il forum si è arricchito di nuove e numerose presenze, che hanno dato luogo ad un fervido brulicare di idee e proposte.
tenterò di agganciarmi non prima (non è mai troppo tardi) di aver lasciato impronte suggestionali sullo spettacolo "Predica ai pesci" e sul successivo incontro con Ronconi.....
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Duilio
Member
***


Avatar


Risposte: 99
Registrato il: 23-1-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 09:45
Allora Pubblico


Quota:
Originariamente scritto da vale greco
Quota:
Originariamente scritto da Duilio
Su “L’Espresso” del 29/04/2004 ho trovato un interessante articolo di Arianna Dagnino ......

Perchè no!!?? Credo ne valga la pena conoscere il contenuto di quest'articolo, poichè quando si parla d' arte, creatività e nuove strade da percorrere all'insegna del progresso tecnologico, ritengo , che tutto ciò arricchisca la nostra conoscenza e formazione.
Io in questi giorni , ho scoperto un progetto davvero stimolante , e se ti interessa potremo condividere ambe due le cose: si tratta della scrittura mutante. Sono nuove forme di scrittura in ambiente digitale, intese come una modalità creativa , che va al di là dell'esercizio alfabetico per esprimersi attraverso i tanti linguaggi dei diversi media.
Che ne pensi?


Bhè.....allora lo pubblico (sperando di riuscirci e che sia comprensibile....è la prima volta che allego!!!). Per ciò che riguarda la scrittura mutante, mi ero ripromesso di andare a dare uno sguardo al link che ci ha dato Carlo non appena avessi avuto un pò di tempo: lo farò presto e poi ne riparleremo.

L'espresso1.jpg - 186kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Duilio
Member
***


Avatar


Risposte: 99
Registrato il: 23-1-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 09:55
Net Art.....


Questa è la seconda parte dell'articolo.....c'è pure il trafiletto "Compagno virus" dove è citato Carlo.

L'espresso2.jpg - 219kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 09:58
i pesci non si accorgono dell'acqua in cui vivono


Lo spettacolo della Valdoca, dolce inquietitudine in divenire, nella sua immediata pulsione oracolare proietta sulla quarta parete la performance della natura e se il luogo-non luogo è uno scenario post-bellico lo stato d'animo della rappresentazione è coerente con l'altalenante modus vivendi della vita vera.
Quello che sembra un elemento fondamentale, così come ho potuto ricavare dalle parole dello stesso regista, è che questo spettacolo non intende dare alcun giudizio, non emette sentenze, bensì scevro da ogni atteggiamento di indignazione si carica di umana pietà.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Duilio
Member
***


Avatar


Risposte: 99
Registrato il: 23-1-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:03
Net Art.....


Terza e ultima parte.........mi scuso per aver imbrattato un pò il forum con tutte queste immagini....ci mettono tanto a caricare con un modem 56kb? Io ho l'Adsl e non mi regolo.....sennò vedo di abbassare un pò la qualità.

L'espresso3.jpg - 300kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:05
Duilio, ottime indicazioni


I link da te proposti sono davvero interessanti e potrebbero essere una buona opportunità per chi è stato impossibilitato a seguire lo spettacolo della Valdoca.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:17
domanda per Carlo


prof. si ricorderà certamente che avevo individuato nelle pieghe (poi non tanto) recondite dello spettacolo di Ronconi quel richiamo satanico (preghiere, tra cui il Padre Nostro, al contrario) proprio di una certa tradizione culturale; però non ho riscontrato una risposta esaustiva da parte di Ronconi alla domanda che ho avuto modo di porgli, tesa a conoscere la presenza di un eventuale messaggio contestuale e/o a chiedere conferma di una collocazione delle tracce sataniche nel solco della classica metafora del bene e del male.
secondo te qual'è l'interpretazione plausibile?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:23


Quota:
Originariamente scritto da salvator
Ciao Sergio,
ho ascoltato le prime note del cd
di Lou...
direi che i testi sono fondamentali!
Indubbiamente è un insolito cd
e già questo mi piace
poi se mettiamo anche il fatto
che i testi sono di E.A.Poe
(del quale ho letto qlcs e visto film tratti dai suoi racconti enigmatici e fantasiosi)
allora parliamo di qlcs di piu'!
cercherò qlcs su internet
e in caso ti contatto per avere i testi.
(Devo ancora cominciare a leggere quelli di B. Dylan).
A presto



i testi in lingua originale li trovi qui:




http://ww21.tiki.ne.jp/%7Ewildside/album.htm#raven





si tratta del sito più completo di spartiti e testi di lou...contiene anche le versioni alternative, quelle live, e cose del genere.

per quanto riguarda poe, se parli dei film di roger corman con vincent price beh...ne sono un grandissimo ammiratore (a reed invece non piacciono, dice che riducono poe ad un "fumettone"...)!!!!!

altra cosa:
ricordo ancora la fortissima emozione del leggere "Tarantula" di Dylan...mitico!
credo di salire da mio zio a padova per vederlo in concerto il 2 luglio...perchè non esisterebbe il rock come lo intendiamo oggi senza "bringing it all back home" e "highway 61 revisited"...


isis-big.gif - 168kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Duilio
Member
***


Avatar


Risposte: 99
Registrato il: 23-1-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:30


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
I link da te proposti sono davvero interessanti e potrebbero essere una buona opportunità per chi è stato impossibilitato a seguire lo spettacolo della Valdoca.

Bhè lo spero! Anche se, inutile dirlo,chi come noi ha visto lo spettacolo dal vivo ha visto qualcosa che nemmeno un'infinità di parole potrà descrivere.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
time rocker
Member
***


Avatar


Risposte: 44
Registrato il: 19-2-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:31


nonostante ripetuti tentativi tutto il mio msg è diventato un link (il sogno di tutti i comunicatori!). per fortuna il collegamento risulta comunque valido, e il sito si apre.

aahh...quanto darei per aver visto dylan come nella foto nel 1975 con la rolling thunder revue...mick ronson, joan baez, t-bone burnett, allen ginsberg...e la più bella emozionante versione di A hard rain's a-gonna fall di sempre...la canzone della mia vita con keep on rockin' in the freeworld di neil young...

P.S: mi scuso per l'off topic.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Mimmo Capozzi
Member
***


Avatar


Risposte: 94
Registrato il: 22-1-2004
Provenienza: Fasano (BR)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 10:33
risposta retroattiva


Quota:
Originariamente scritto da lelemor83
Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
...è giusto tuffarsi nella dimensione oceanica dell'ipermedia senza che vi sia una conoscenza, quantomeno di base, dei singoli linguaggi?



CIAO MIMMO;SECONDO ME SI!!UNA CONOSCENZA DELL' IPERMEDIA SI PUO AQUISIRE "VIVENDONE" LA SUA DIMENSIONE GRADUALMENTE!!NON E' GIUSTO INVECE..... "TUFFARSI"...... IN QUESTA DIMENZIONE PERCHE' NON SI SA' IN COSA CI SI IMBATTE!!SEI D' ACCORDO??


ciao Lele,
hai proprio ragione...ho maturato la stessa convinzione: è l'approccio semplice e interessato che porta poi ad una partecipazione semppre più attiva, ora esperienziale ora sapienziale.
del resto anche a lezione con Carlo abbiamo evidenziato i tre livelli del forum: a) STATO D'ANIMO b) FORMAZIONE c) PROGETTUALITA'
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
paul frank
Member
***


Avatar


Risposte: 65
Registrato il: 7-3-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

thumbup.gif Inviato il 8-5-2004 at 11:07
la scrittura mutante


Salve prof,ho visitato il suo "Blog"e trovo interessanti le sue indicazioni, specialmente sulla "scrittura mutante".In particolare ho trovato interessanti i Web_log detti "Blog", i diari di bordo on line, che penso siano una vera rivoluzione digitale.La scrittura mutante rappresenta diverse foreme di scrittura web ed e' interessante conoscere nuovi linguaggi per comunicare con la gente attraverso il computer.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
paul frank
Member
***


Avatar


Risposte: 65
Registrato il: 7-3-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

shocked.gif Inviato il 8-5-2004 at 11:16
WEB ART GIAPPONESE


Visitando il suo "Blog" sono rimasta molto colpita anche dall'esperianza della Web Art giapponese.Erano molto carini i giochi di animazione e le visioni spettacolari presentate.Mi sento molto vicina a questo tipo di arte digitale e penso che la tecnologia sia il mezzo che piu' degli altri, sta elevando l'arte a livelli altissimi.Di questo naturalmente sono molto contenta;spero che si organizzino piu' eventi inerenti all'arte, che il pubblico si abitui ad accettare l'arte contemporanea e a vederla come il futuro della creativita degli artisti contemporanei, carichi di energia e originalita'.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 12:43
Nuovi linguaggi


Quota:
Originariamente scritto da paul frank
Salve prof,ho visitato il suo "Blog"e trovo interessanti le sue indicazioni, specialmente sulla "scrittura mutante".In particolare ho trovato interessanti i Web_log detti "Blog", i diari di bordo on line, che penso siano una vera rivoluzione digitale.La scrittura mutante rappresenta diverse foreme di scrittura web ed e' interessante conoscere nuovi linguaggi per comunicare con la gente attraverso il computer.

Proprio così!
Stefano Gulmanelli a proposito della scrittura mutante ha scrtto un libro davvero interessante. Ha cercato di dare spazio , con i'ausilio delle nuove tecnologie , a quelle che lui chiama "le gemme di verirtà che si nascondono sotto le costrizioni sociali ,politiche, religise" ( questa frase mi piace tanto!...)
"Tempesta perfetta" , la chiama.
Il protagonista del libro , John, si trasforma un pò in "wardriver", un pò in "smart mob", un pò instreet televicion": questo è riuscito a diventare grazie alle nuove tecnologie.
Sono fenomeni ,che stanno lentamente ,ma caparbiamente emergendo dall' underground in cui sono stati relegati fin ora, ma i cui "germi" culturali si possono rintracciare, in manifestazioni che colpiscono l'opinione pubblica, come ad esempio il movimento no-global o i social forum.
Bisogna occuparsi della nascita , del significato e della futura evoluzione di questi fenomeni ancora nascosti, chiusi nelle loro nicchie!




Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
vale greco
Member
***


Avatar


Risposte: 95
Registrato il: 31-1-2004
Provenienza: LECCE
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 13:05


Quota:
Originariamente scritto da Mimmo Capozzi
Lo spettacolo della Valdoca, dolce inquietitudine in divenire, nella sua immediata pulsione oracolare proietta sulla quarta parete la performance della natura e se il luogo-non luogo è uno scenario post-bellico lo stato d'animo della rappresentazione è coerente con l'altalenante modus vivendi della vita vera.
Quello che sembra un elemento fondamentale, così come ho potuto ricavare dalle parole dello stesso regista, è che questo spettacolo non intende dare alcun giudizio, non emette sentenze, bensì scevro da ogni atteggiamento di indignazione si carica di umana pietà.

E' stato uno spettacolo "leggero" e delicato , dove si è cercato di dare un pensiero positivo sul domani del mondo.La bellezza è stata ricercata attraverso i segni naturali e spontanei dell'universo.
La dedica particolare ai pesci , che sono gli animali più muti , è servita come risposta alla strage epocale dell'Occidente.
" Canto , volo ,leggerezza e una immensa pietà"...




Vale Greco
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
paul frank
Member
***


Avatar


Risposte: 65
Registrato il: 7-3-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 13:31
Net art


Quota:
Originariamente scritto da Duilio
Terza e ultima parte.........mi scuso per aver imbrattato un pò il forum con tutte queste immagini....ci mettono tanto a caricare con un modem 56kb? Io ho l'Adsl e non mi regolo.....sennò vedo di abbassare un pò la qualità.


Ciao Duilio,ho letto l'articolo che hai allegato,l'ho trovato interessante.Sono consapevole degli argomenti trattati perche' penso che la tecnologia si stia espandendo,a macchia d'olio,nella nostra realta'.
L'arte si sta smaterializzando a causa delle nuove tecnologie digitali.Come spiega l'autore digitale della rivista online della Biennale Arte in Venezia,Lorenzo Miglioli:"oggi l'avanguardia artistica è sulla web art. La Net art è una forma d'arte che necessita,per essere fruita,di un network di persone che interagiscono con il progetto.
"Per conoscere l'opera ti ci devi calare dentro.L'opera deve cioe' essere navigata." spiega Miglioli.
Io sono d'accordo con queste affermazioni in quanto l'opera ha bisogno di un nostro giudizio,per essere fruita ed apprezzata.
Trovo interessante i rapporti comunicativi che si creano grazie alla Net art tra diverse persone.Ma sicuramente viene meno il concetto di unicita' dell'arte, per il quale ritengo che sia giusto conservarlo e direi che per questo,non concepisco la duplicazione dei software.
Questo implica anche la messa in discussione del ruolo dell'artista,che si trova a competere con il programmatore del software.
Le opere d'arte stanno cambiando la loro natura di "oggetto estetico" e anche la loro usuale ubicazione nei musei,dove oggi esistono laboratori adibiti all'arte della nuova era, la Web art.
Sono abbastanza disponibile ad accettare la realta' che la tecnologia sta invadendo ogni campo della nostra vita,quindi nonostante non sia d'accordo pienamente con l'avanzamento e lo stravolgimento dell'arte,appoggio queste nuove tecnologie, sperando che non si perda del tutto la concezione pittorica e il contatto "diretto" con l'opera d'arte.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
paul frank
Member
***


Avatar


Risposte: 65
Registrato il: 7-3-2004
Utente offline

Modalità: Not Set

wink.gif Inviato il 8-5-2004 at 13:53
Nuovi linguaggi



Quota:
Originariamente scritto da vale greco
Quota:
Originariamente scritto da paul frank
Salve prof,ho visitato il suo "Blog"e trovo interessanti le sue indicazioni, specialmente sulla "scrittura mutante".In particolare ho trovato interessanti i Web_log detti "Blog", i diari di bordo on line, che penso siano una vera rivoluzione digitale.La scrittura mutante rappresenta diverse foreme di scrittura web ed e' interessante conoscere nuovi linguaggi per comunicare con la gente attraverso il computer.

Proprio così!
Stefano Gulmanelli a proposito della scrittura mutante ha scrtto un libro davvero interessante. Ha cercato di dare spazio , con i'ausilio delle nuove tecnologie , a quelle che lui chiama "le gemme di verirtà che si nascondono sotto le costrizioni sociali ,politiche, religise" ( questa frase mi piace tanto!...)
"Tempesta perfetta" , la chiama.
Il protagonista del libro , John, si trasforma un pò in "wardriver", un pò in "smart mob", un pò instreet televicion": questo è riuscito a diventare grazie alle nuove tecnologie.
Sono fenomeni ,che stanno lentamente ,ma caparbiamente emergendo dall' underground in cui sono stati relegati fin ora, ma i cui "germi" culturali si possono rintracciare, in manifestazioni che colpiscono l'opinione pubblica, come ad esempio il movimento no-global o i social forum.
Bisogna occuparsi della nascita , del significato e della futura evoluzione di questi fenomeni ancora nascosti, chiusi nelle loro nicchie!

Ciao Vale,
anche io sono d'accordo con te nell'affermare che questi fenomeni inevitabilmente, attaccano l'opinione pubblica attraverso le manifestazioni no-global.
Bisognerebbe parlarne di piu'... dar loro la giusta importanza.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
chelsea girl
Member
***


Avatar


Risposte: 14
Registrato il: 27-2-2004
Provenienza: new york (chelsea hotel)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 8-5-2004 at 16:17
RONCOBOB


...non potendolo certo definire NON SPLENDORE ROCK, il Dylan di questa pagina sembra essere stato truccato da Ronconi...clara
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
lelemor83
Member
***




Risposte: 45
Registrato il: 21-4-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

biggrin.gif Inviato il 8-5-2004 at 16:21


Quota:
Ho solo detto che c'erano argomenti ripetuti! Va be forse non riesco a farmi capire e mi dispiace di aver creato incomprensioni nel nostro così affiatato gruppo. Come voi ,io esprimo il mio parere , che può essere condiviso o, criticato, nulla di più. Non capisco questi atteggiamenti Riflettere sul lavoro che stiamo svolgendo e dare dei suggerimenti , non vuol dire limitare la libertà di nessuno. Spero di non essere fraintesa un'altra volta, non mi piacciono queste situazioni.
OK?? Tutto come prima???



tutto come prima tranq!!è giusto anche scontrarsi x conoscersi!!tutto qui alla prossima
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
lelemor83
Member
***




Risposte: 45
Registrato il: 21-4-2004
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

wink.gif Inviato il 8-5-2004 at 16:24


Quota:


e magari batti alcuni passaggi

io e vale speriamo che si legga!
se ci sono problemi fatecelo sapere!

COMPLIMENTI A TE ED A VALE OTTIMO LAVORO!!SI LEGGE TUTTO NESSUN PROBLEMA!!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1  ..  14    16    18  ..  38

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 35.5% - SQL: 64.5%]