il FORUM di TEATRON.org

Nipoti d'Amleto. Teatro e Nuovi Media ad Alessandria, Novi e Ovada

carlo - 9-2-2004 at 16:09

il progetto tra spettacoli, incontri e workshop
può trovare in questo forum il suo d'espansione

molti di quegli sguardi
intesi e sottili dei ragazzi che hanno affollato il teatro di Novi Ligure
x "Fiori rossi sulla pelle" di Carlo Presotto
sarebbe bello e utile raccoglierli qua



così come quelle tante domande rimaste sospese
nel workshop all'Istituto Fermi
pensando poi ad uno sviluppo nel prossimo incontro del 26.02
per un lavoro che sfocerà in un blog
ipermediale

nel frattempo attacco un testo utile alla riflessione e che ho usato in videoproiezione
durante il primo incontro del 9.02

e un link
il blog già realizzato a Bolzano
con un modulo d'intervento simile
http://www.emscuola.org/ems4/dst/index.htm

un blog?
qui ne parlo a dei bambini blogger
http://weblog.vivacitta.it/archives/2003_06/04/09/carloinfante.html

vedrai il loro lavoro (gioco) qui
nel progetto vivacittà.it
http://weblog.vivacitta.it/archives/000157.html






Allegato: 3 word.rtf (7kB)
Questo file è stato scaricato 729 volte


oltre i pensieri e le domande, le immagini

carlo - 9-2-2004 at 16:33

ok
vi aspetto qui nel forum x il confronto

ora inizio a linkare alcune immagini

pescatele anche voi
usando
http://www.google.it
http://www.vivissimo.com

come motori di ricerca

inizio con quella del portale di Notre Dame
a quale parola l'associate?



id3 portale.jpg - 37kB

interfacce

carlo - 9-2-2004 at 16:37

ecco quella della schermata Apple

una delle prime realtà a sviluppare
interfacce grafiche

id3 interfaceApple.jpg - 163kB

interfaccia DOS

carlo - 9-2-2004 at 16:41

mentre l'Apple lanciava le sue interfacce
grafiche
il mondo dei PC
cosiddetti IBM compatibili

usava queste
scarne e strettamente funzionali
basate sui comandi "a stringa" propri del sistema operativo DOS
quello che ha preceduto Windows


id3 interfacciasimbolica.gif - 10kB

ok?

carlo - 9-2-2004 at 17:43

entriamo

kikkuz - 9-2-2004 at 17:43

ciao

ok

ermanno - 9-2-2004 at 17:46

non mi viene in mente nulla

kikkuz - 9-2-2004 at 17:48

bè il ciao era un po' banale ma era solo una prova.....
cmq per ora nn mi viene in mente nulla.. cmq se ci sarà occasione saprò dove poter scrivere.... grazie un saluto

solidoro - 9-2-2004 at 17:49

sono troppo vecchia per dialogare con i ragazzi via the internet?
paola e forse Matilde

domanda!!!

vaniglia - 9-2-2004 at 17:49

ma se gli insegnanti sono un in difficoltà con l'uso dei computer... come fanno a proporre una tacnica d'insegnamento di questo tipo??? Intraprenderebbero questo percorso prima degli studenti?

empatia - 9-2-2004 at 17:51

Cercherò di mettercela tutta ma ho notevoli difficoltà con il computer (ma mi piace molto!). Grazie per il pomeriggio, è stata una vera navigazione in un mondo della comunicazione "possibile"...spero anche per me...
EMPATIA

bima53 - 9-2-2004 at 17:52

E' molto bello, coinvolgente, quello che abbiamo sentito!
Ma quanto è difficile . Devo imparare troppe cose.
Connessione: parola, immagine, emozione

l'avvenire ha un futuro

carlo - 9-2-2004 at 17:52

Quota:
Originariamente scritto da solidoro
sono troppo vecchia per dialogare con i ragazzi via the internet?
paola e forse Matilde



certo che no

losai che l'età
è un falso problema
è una questione di disponibilità
a mettersi in gioco

l'avvenire ha un futuro?

fraschetta - 9-2-2004 at 17:53

"sine luce sileo"



gotico1.jpg - 8kB

ennia - 9-2-2004 at 17:54

logica e analogica .ricombinazione?

logica.jpg - 4kB

vaniglia - 9-2-2004 at 17:55

perche dite di essere troppo vecchi???
non è vero... credo che sia solo capacità di adattamento!

il tempo che cambia

carlo - 9-2-2004 at 17:55

Quota:
Originariamente scritto da bima53
E' molto bello, coinvolgente, quello che abbiamo sentito!
Ma quanto è difficile . Devo imparare troppe cose.
Connessione: parola, immagine, emozione



ti ricortdi la regola aurea dell'apprendimento?

imparare a imparare

è di questo che si tratta

si ttratta di affrontare un mondo in cui la comunicazione interattiva segue l'andamento del tempo che cambia

simonegaliano - 9-2-2004 at 18:00

un po di foto...

DSCN2193.jpg - 16kB

MARE

empatia - 9-2-2004 at 18:01

eCCO UN'IMMAGINE A CUI ASSOCIO UN PENSIERO: IMPARARE è COME NAVIGARE...

images.jpg - 3kB

nuotare

carlo - 9-2-2004 at 18:08

Quota:
Originariamente scritto da empatia
eCCO UN'IMMAGINE A CUI ASSOCIO UN PENSIERO: IMPARARE è COME NAVIGARE...


ma si tratta anche di bagnarsi
nuotare

da soli con le proprie forze

è una questione di ambientamento nuovo

+ facile e + complesso
al contempo

il mare è un'immagine metaforica giusta
giustissima

provate a pensare al disagio che arreca in chi non vi è abituato e di come allo stesso
si sta alla grande quando s'impara a nuotare

iperlog

carlo - 9-2-2004 at 18:15

Quota:
Originariamente scritto da vaniglia
ma se gli insegnanti sono un in difficoltà con l'uso dei computer... come fanno a proporre una tacnica d'insegnamento di questo tipo??? Intraprenderebbero questo percorso prima degli studenti?


è uno dei punti di crisi

come si fa ad insegnare ciò che non si è appreso?

a questo punto ragioniamo sulle strategie educative che stanno alla radice di una progettazione educativa ipermediale

una di queste è la mappa concettuale

proviamo a svilupparne una tracciamo le parole e le immagini
disegnamola

poi con l'ausilio di esperti
(soggetti tutoriali che sostengano costantemente gli insegnanti in queste imprese) si realizzerà l'ipertesto che abbiamo chiamato il weblog

forse sarebbe + giusto chiamarlo
iperlog

ne linko alcuni fatti da alcuni miei studenti in un corso di formazione x tutor connettivi
http://digilander.libero.it/noteudine/




empatia - 17-2-2004 at 08:56


Saluti... tanto per riprendere contatto...

empatia - 17-2-2004 at 09:05

In un momento di pausa sto cercando di capirci qualcosa dell'arte del computer.

images 1.jpg - 3kB

foto

ennia - 17-2-2004 at 09:46

ho riflettuto sulla interattività

pensiero/azione

mente/corpo

l'interfaccia è una soglia...

images.jpg - 6kB

Nunzia - 17-2-2004 at 10:39

è solo per fare un saluto.....una prova.....

ennia - 25-2-2004 at 18:39

l'interfaccia è una soglia o più soglie

...o solo l'ingresso di una gabbia scintillante?

Gabbia%20Blue_small.jpg - 17kB

ennia - 25-2-2004 at 19:36

parliamo di nuova libertà...
ma come si può rilanciare l'interrelazione sociale se il contesto in cui è vissuta è immateriale? Non c'è il rischio di perdere il concetto di spazio e di tempo?

side_azienda.jpg - 20kB

brainframe

carlo - 25-2-2004 at 19:44

Quota:
Originariamente scritto da ennia
l'interfaccia è una soglia o più soglie

<<<
è giusto pensare alla realtà
e quindi anche alla simulòazione virtuale
come una sorta di prisma
ovvero un mondo a più dimensioni
tante facce
tante soglie
ma
senza complicarci troppo la vita con le metafore (che adoro ma stiamo attenti a non esagerare, poi ci viene il mal di testa)
pensiamo allo schermo che comporta un'interfaccia che ci permette di usarlo e interpretarlo

quell'interfaccia è una soglia
una porta simbolica che ci permette di entrare
capendo dove cliccare x procedere ed esplorare
<<<


...o solo l'ingresso di una gabbia scintillante?


l'unica vera gabbia è quella nella nostra mente

De Kerckhove (l'erede di McLuhan)
li definisce Brainframes: cornici mentali

spazio-tempo

carlo - 25-2-2004 at 19:47

Quota:
Originariamente scritto da ennia
parliamo di nuova libertà...
ma come si può rilanciare l'interrelazione sociale se il contesto in cui è vissuta è immateriale?
<<<
se pensi a quanta immaterialità c'è nella storia dell'uomo...

x quanto riguarda l'oggi
se accettiamo l'idea di stare in una Società dell'informazione
credo valga la pena considerare che la transazione delle informazioni (come x le merci) possa produrre società

o no?
<<<


Non c'è il rischio di perdere il concetto di spazio e di tempo?


si

certo, lo si relativizza

ma nel frattempo ne acquistiamo un altro
di concetto di spazio-tempo

link

carlo - 26-2-2004 at 14:35

agli iperlog
gli ipertesti tratti dal diario di bordo on line
realizzati di miei studenti
del workshop di scrittura connettiva a Udine
http://digilander.libero.it/noteudine/

valore aggiunto dell'audiovisivo

crazytrain - 26-2-2004 at 14:36

Il valore aggiunto dell'audiovisivo in un'opera teatrale è rappresentato solo da una maggiore attenzione da parte del pubblico (soprattutto più giovane)?

vaniglia - 26-2-2004 at 14:37

cosa scrivere? che domanda!!! con quella linea nera che lampeggia e aspetta le tue lettere una dopo l'altra non è così facile, credo ci si perda come nelle le stanze di internet dove a volte non sai dove andare ne cosa cercare. mi chiedo... perchè a volte è così difficile?

risposta a Carlo

ennia - 26-2-2004 at 14:43

il portale di Notre Dame mi suggerisce
suggestioni artistiche, ma analogicamente
è un ingresso verso qualcosa di bello...
è cosi anche se imparo (perchè devo ancora imparare) ad entrare nel mondo multimediale?

x comunicare con

carlo - 26-2-2004 at 14:44

Quota:
Originariamente scritto da vaniglia
cosa scrivere? che domanda!!! con quella linea nera che lampeggia e aspetta le tue lettere una dopo l'altra non è così facile, credo ci si perda come nelle le stanze di internet dove a volte non sai dove andare ne cosa cercare. mi chiedo... perchè a volte è così difficile?


e se dovessimo parlare?

confrontarci con le parole
quando siamo all'interno di un contesto formativo è fondamentale
ci parliamo
domandiamo
rispondiamo

prvioamo a farlo nel forum

accettando x una volta che la scrittura possa essere un po' come l'oralità

non sia più solo
un esercizio x comunicare a...
ma x comunicare con...

ecco questo qualcosa che ci può fare intendere cosa possa essere la scrittura connettiva

qualcosa che nell'ambito delle reti poytà essere utile x chi come voi operate nel mondo della scuola
un mondo popolato da ragazzi che stanno tornando a scrivere
...parlando
...usando gli schermi interattivi

pama - 26-2-2004 at 14:45

la siepe mi ricorda un mondo intero da scoprire!...sto arrivando!

ulisse

solidoro - 26-2-2004 at 14:48

imparare = viaggiare
viaggiare con la mente
viaggiare con il cuore
usciamo da quella che sembra la realtà
è questa la conoscenza?

bima e solidoro

pama - 26-2-2004 at 14:53

viaggio dentro di noi
Ulisse aveva la sua Itaca, noi a cosa miriamo?Quale porto ci attende dopo la nostra tempestosa navigazione?

interazione

crazytrain - 26-2-2004 at 14:54

la prima interazione comincia con la comunicazione interpersonale e con lo spazio in cui viviamo

Immagine1.jpg - 7kB

l'amplificazione del gesto e della voce

carlo - 26-2-2004 at 14:54

Quota:
Originariamente scritto da crazytrain
Il valore aggiunto dell'audiovisivo in un'opera teatrale è rappresentato solo da una maggiore attenzione da parte del pubblico (soprattutto più giovane)?


no
o perlomeno
non è solo un modo x conquistare attenzione
attravertso la seduzione delle immagini

il video e ancora meglio la multimedailità interattiva può espandere il gioco della scena
amplifica gesto e voce
e se
concepito in modo non pervasivo
ma interattivo
(qui è il nodo)
può contribuire ad una migliuore articolazione della percezione e dell'immaginario dello spettatore

sirene

solidoro - 26-2-2004 at 14:57

torniamo a Ulisse
che mi dici delle sirene?
se l'Ulisse pascoliano le avesse riconosciute,il suo viaggio avrebbe ricevuto la risposta che cercava

L'audiovisivo nel teatro

crazytrain - 26-2-2004 at 14:58

L'audiovisivo nel teatro come "protesi" per il narratore? Come rafforzativo del messaggio?

domanda

assurdo - 26-2-2004 at 15:02

L' interfaccia, vista dalla maggior parte come una barriera, forse perchè poco utilizzato il mezzo multimediale..........?!

carlo presotto link

ombra - 26-2-2004 at 15:16

http://www.clab.it/cp/carlo/

a proposito della saturazione da media...

crazytrain - 26-2-2004 at 16:08

Concordo con chi dice che i giovani sono (già) "saturi" delle nuove tecnologie. però credo sia solo una saturazione relativa. Una saturazione superficiale. non basta sapere come si naviga o come si utilizza un motore di ricerca, ma come si possono utilizzare le infinite potenzialità delle nuove tecnologie.

scontro generazionale di "alfabetizzazione"

crazytrain - 26-2-2004 at 16:12

Stiamo vivendo, circa dalla fine del 20° sec. uno scontro generazionale. Per quanto riguarda l'alfabetizzazione informatica, i giovani hanno fortemente superato le generazioni percedenti. Sono, nel caso della scuola, i prof che devono riprendere il passo. Capendo l'importanza di implementare alla classica lezione l'apporto dei mezzi multimediali

digital divide

carlo - 26-2-2004 at 16:23

Quota:
Originariamente scritto da crazytrain
Stiamo vivendo, circa dalla fine del 20° sec. uno scontro generazionale. Per quanto riguarda l'alfabetizzazione informatica, i giovani hanno fortemente superato le generazioni percedenti. Sono, nel caso della scuola, i prof che devono riprendere il passo. Capendo l'importanza di implementare alla classica lezione l'apporto dei mezzi multimediali


non mi piace il termine alfabetizzazione
nel caso dovremmo parlare di alfamedializzazione
ma non è una bella parola

il digital divide
il divario digitale tra i paesi in via di sviluppo
è una frattura che scontiamo anche al nostro interno

senza dubbio

nell'attesa delle prossime gerazione di utenti-cittadini
cosa si potrebbe fare?

rilancio la domanda

parola kiave

vaniglia - 26-2-2004 at 17:12

SCRIVERE! ed imparare a farlo in tutti gli ambienti.
un modo di comunicare che permette di dire cose che a parole non si riesce (almeno credo!)


scrivere.jpg - 14kB

assurdo - 26-2-2004 at 17:14

interfaccia

portastupasmall.jpg - 14kB

internet è...

crazytrain - 26-2-2004 at 17:17

Immersione

Immersione2.jpg - 3kB

internet è...

crazytrain - 26-2-2004 at 17:19

Assenza di spazio-tempo

vidoeconferenza.jpg - 18kB

evoluzione

carlo - 26-2-2004 at 17:19

una delle parole chiavi x me è
EVOLUZIONE

è grande
lo so
ma è un cardine del ragionamento in corso

evoluzione.jpg - 5kB

pama - 26-2-2004 at 17:21

viaggio



navigare in internet è come navigare in un universo da scoprire

viaggio.jpg - 5kB

internet è...

crazytrain - 26-2-2004 at 17:22

rimettersi in discussione

anzianieinternet2.jpg - 10kB

assurdo - 26-2-2004 at 17:24

NAVIGARE..... come un viaggio in una grande e confusa metropoli...........

veduta%20notturna%20dall%27empire%20state%20b.jpg - 17kB

pama - 26-2-2004 at 17:25



interagire

dare e ricevere è l'essenza dell'interazione





interagire.jpg - 6kB

vaniglia - 26-2-2004 at 17:28

anche enterprise aveva il suo diario di bordo.

enterprise.jpg - 9kB

pama - 26-2-2004 at 17:32

imparare



non pensare mai di aver raggiunto la meta!

imparare.jpg - 3kB

3 parole chiavi

carlo - 26-2-2004 at 17:32

nel file in word

Allegato: Viaggio.doc (152kB)
Questo file è stato scaricato 500 volte


solidoro - 26-2-2004 at 17:33

Siamo in viaggio come Ulisse ma non vorremmo essere sole
temiamo le insidie delle sirene



sirene.jpg - 4kB

vaniglia - 26-2-2004 at 17:44

imparare è un ottimo massaggio per la nostra mente!

CAN1BFEK.jpg - 3kB

solidoro - 26-2-2004 at 17:46

viaggio Ulisse sirene

viaggio.jpg - 7kB

pama - 26-2-2004 at 17:47

ulisse
imparare = viaggiare
interazione
amplificazione
sirene
SCRIVERE
interfaccia
Immersione
Assenza (di spazio-tempo )
evoluzione
viaggio
navigare
imparare
ulisse

Parole + immagini da votare

crazytrain - 26-2-2004 at 17:53

votate la parole che preferite...

Allegato: viewthread.doc (239kB)
Questo file è stato scaricato 403 volte


ennia - 26-2-2004 at 17:55

alfabeto


alfabeto3.jpg - 10kB

ennia - 26-2-2004 at 17:57

parole-chiave scelte:

viaggio
imparare
interagire

Nunzia - 2-3-2004 at 09:37

ciao....ho letto i vari articoli che mi sono arrivati via e-mail. Ho una domanda da fare: cos'è antropizzare il web?

carlo - 2-3-2004 at 10:22

Quota:
Originariamente scritto da Nunzia
ciao....ho letto i vari articoli che mi sono arrivati via e-mail. Ho una domanda da fare: cos'è antropizzare il web?


è un'affermazione delle mie...
esce dal senso comune
ma dice una cosa precisa
e semplice:
portare l'impronta dell'uomo nella rete Internet

sperando di non fare troppi guai come abbiamo fatto su questo pianeta Terra

Installazione e Performance Multimediali

paul frank - 7-3-2004 at 18:40

Sono rimasta molto colpita dall'utilizzo delle teconolgie hi-tec nelle nuove forme d'arte.Ciao a tutti

Nausicaa - 9-5-2005 at 06:42

Tra Apollineo e Dionisiaco...

urlo.jpg - 23kB

Nausicaa - 9-5-2005 at 06:45

L'Urlo di Munch era l'aspetto dionisiaco,l'aspetto apollineo doveva essere rappresentato da "amore e Psiche di Canova", ma nn sono riuscita a inviare la foto..rimedio subito..

Canova_Amore_e_Psiche.jpg - 73kB

qa070707 - 19-10-2012 at 08:51

Μπουφ?ν Moncler
Moncler κ?τω σακ?κι
Γυναικε?α Μπουφ?ν Moncler

Mortimer - 22-10-2012 at 12:37

central character in a very recognized manga sequence by Takao Saito and Seiko has produced 4 restricted version timepieces motivated by as well as in honor on the specialist assassin presented from the comic sequence short ugg boots cheap fake rolex . Golgo thirteen may be the longest working manga sequence in publication to this day and offers legions of supporters throughout the world consequently it is no shock that Seiko would desire to devote 4 minimal situation watches match for an assassin rolex replicas replica Philip Stein . fake Chronoswiss chopard replica watches Seiko is giving Golgo thirteen lovers 3 watches named Land, Air and Sea that can have only five hundred parts on the market too as four hundred parts on the fourth check out product which some are announcing is just known as the Seiko Constrained Version Golgo

broke

lao6868 - 1-11-2012 at 01:39

00How to Make Someone Fall in Love With You in 90 Minutes or LessAmazon Price: $7 Customers can take advantage of this fact by purchasing online themselves to save money One of the ugg sale uk most important wholesale cosmetics is the foundation Gently ugg boots uk submerge the wool into the water


Styles of Bernardo SandalsBernardo sandals are available in a variety of styles for women For me, the only room in the house that I'm not disturbed in is ugg boots uk the bathroom The cot under lays for toddlers and the pram liner can be used on the floor as play mats for toddlers Take a look at photos of cheap ugg boots stars like George cheap ugg boots Clooney, ugg boots uk Brad Pitt, and Johnny Depp as ugg boots china they saunter down the red carpet at celeb studded events


Vegemite is considered as much a part of Australia's heritage as the kangaroo It is easy to build an entire wardrobe on this website, and their pricing varies enough that there is something in everyone’s price range to enjoy! Look for dresses in the “Longer Lengths” section to find Chuck-like style, and peek elsewhere for those that are more suitable for Olive It can be hard, and I understand this, letting your feet get measured at the shoe store and ACCEPTTING what your true size is This guide to wedding makeup will take the stress out planning your wedding makeup


If you equate a steel tip shoe or boot to a metal cast that would be used for a cheap ugg boots uk broken leg, there obviously isn’t much give to these shoes is the only U If you are a man reading this or you are simply not interested in fashion at all you may laugh at this statement and think what a load of rubbish, but it’s true Even though you may feel better before your medicine is entirely gone, follow www.bestuggforsaleuk.co.uk through and take the entire course

jamesanabel - 25-11-2012 at 15:00

Very fine post. I like this so much.

Mortimer - 10-12-2012 at 07:22

thread and add-ons are crucial christian louboutin ambertina , normally it can be simple to discover a thing lacking. I precisely selected and Chanel Spring 2012 trend present exactly the same segment in the package deal of photographs cheap christian louboutin shoes , that is my Chanel 2012 new bag is easily the most beloved a single. Even though a lot of persons say the identical dull deal like medication, I even now believe this portion on the offer it really is distinct christian louboutin wedding christian laboutin , so you will find a feeling of innovation red pumps . shoe with red bottom Chanel Spring 2012 style present when it really is only white and black, silver and also other now over a whole new shade choices. Genuinely be expecting it to be essentially the most common Chanel Le Boy, right after new, refreshing suggestions are often commendable cheap christian louboutin .
We

REQRQ

fashion0011k1 - 18-11-2013 at 02:21

When I get bored in the office I just get started in browsing for most kind of weblogs. After checking a large amount of content, I similar the particular browser to be extremely bored as the articles and reviews work for a handful of words put together. Nonetheless, Making it very divulge i had been moving your website and I am floored with your content articles. Finally I found another kid that understands how to write a rare content approximately any usual affair. Well done!
Karen Millen
Karen Millen Manteau
Giuseppe Zanotti Sneakers
Belstaff Jackets
Belstaff Blazer Women