il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1  ..  3    5    7  8
Autore: Oggetto: Corso di Ipermedia e Teatro all'Università di Lecce
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 22-3-2003 at 21:36
non cliccare troppo


Quota:
Originariamente scritto da gabmal
Salve professore,
mi sono appena iscritto al forum. Ho un problema: appena entro con il login nel forum cambia schermata.
<<<
hai forse agito troppo nel tuo profilo
devi rientrare dove indica NOTIFICA VIA EMAIL e dove dice tema risisistemare in PREDEFINITO...
<<<

Non esiste più la pagina colorata,non vedo le immagini accanto. se ritorno in logout poi invece la pagina va bene.Cosa devo fare?

<<< non cliccare troppo
ecco cosa

Gabriele
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Sabry
Member
***


Avatar


Risposte: 140
Registrato il: 14-11-2002
Provenienza: Leverano (Lecce)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 23-3-2003 at 13:16
per il progetto "Il suono del teatro"


Ragazzi, per chi fa parte del progetto "Il suono del teatro", ci vediamo domani mattina 24 marzo alle 10:00 al bar dell' ateneo con i cd da masterizzare (di 7 ore) per vedere il da farsi!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
De Paolis Livia
Member
***




Risposte: 18
Registrato il: 26-11-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 24-3-2003 at 18:53


Arrivati alla formazione dei gruppi di lavoro sui due progetti,mi piacerebbe incominciare un discorso più approfondito sul nostro compito(parlo del progetto sull'integrazione partecipata)!E su questo compito ho delle domande da fare...Su cosa si baserà il nostro lavoro?Ci sarà forse una collaborazione con le insegnanti della scuola media Galateo?Se si,mi piacerebbe sapere che percorso hanno seguito in questo progetto e a che punto è il loro lavoro anche perchè partecipando ai vecchi incontri mi è sembrato che con loro il discorso era già avviato da un pò....Non so se mi sbaglio , ma vorrei saperne di più!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Sabry
Member
***


Avatar


Risposte: 140
Registrato il: 14-11-2002
Provenienza: Leverano (Lecce)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 26-3-2003 at 17:43
Forme di occupazione?


Stamattina ho visto una specie di documentario sul rapporto tra malati psichiatrici e la città di Trieste. Nel 1971 è stata approvata la legge 180 che prevedeva la chiusura dei manicomi e il divieto di forme di violenza sui malati. Oggi a Trieste i malati psichiatrici sono guariti per la maggior parte dei casi, perchè sono stati istituiti numerosi laboratori artistici, cooperative sociali per l'occupazione di queste persone. C'era una signora di nome Iolanda che qualche anno fa era malata per via della morte di suo marito, con cui aveva diviso 40 anni della sua vita. Non riusciva a farsene una ragione, poi, con l'aiuto dei dottori e di queste forme di occupazione (laboratori, cooperative...) che li facevano esprimere nei loro migliori modi, attraverso i loro valori, è riuscita a capire l'importanza della vita e ora è addirittura occupata ad aiutare gli altri malati con disturbi maggiori. Non vi sembra, il malato psichiatrico, un'altra forma di "diversità" nella società di oggi? E' adatto istituire forme di occupazione e di libera espressione anche per i disabili, se pur con le dovute differenze? A parer mio: SI'!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Paola
Member
***




Risposte: 28
Registrato il: 9-10-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 28-3-2003 at 14:50


Mi rivolgo al Prof. Infante (e, ovviamnte e tutti gli interessati del gruppo sull'integrazione) per comunicare, che martedì 1 aprile ho fissato
l'appuntamento con il Professore Cannoletta (per il racconto
dell'esperienza dei laboratori teatrali sull'integrazione, iniziati negli anni '70).
Pensavamo di utilizzare un registratore o, meglio, una telecamera! Se ha
dei suggerimenti da darci mi faccia sapere!
Grazie e a presto!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 28-3-2003 at 21:55
Prove di adattamento al formalismo FORUMiano


View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
gabmal
Junior Member
**




Risposte: 5
Registrato il: 21-3-2003
Provenienza: Veglie (LE)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 31-3-2003 at 21:50
links interessanti


Salve professore,
mentre navigavo in internet ho trovato alcune pagine molto interessanti su mediamente riguardo la multimedialità nei film, iperfilm, ecc. Inserisco i links per chi fosse come me interessato a questo mondo del film interattivo.

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-1.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-2.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-4.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-5.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-6.asp

Saluti.
Gabmal
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
gabmal
Junior Member
**




Risposte: 5
Registrato il: 21-3-2003
Provenienza: Veglie (LE)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 1-4-2003 at 20:47
correzione all'email precedente


Vi mando i giusti links per guardare le pagine sull'iperfilm:

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-1.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm/index.html

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/test-monitor.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-2.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-4.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-5.asp

http://www.mediamente.rai.it/iperfilm/iperfilm-6.asp

Scusatemi.
Ciao
Pace!!!
Gabmal
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Paola
Member
***




Risposte: 28
Registrato il: 9-10-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-4-2003 at 13:51
Incontro col Professore Cannoletta


La sua testimonianza sulla situazione sociale ma anche economica e politico-amministrativa sul problema dell’integrazione in quegli anni, è stata particolarmente interessante.
Su indicazione del Prof. Santoro abbiamo seguito, come linea generale, la relazione della Dott.ssa Gianna Caravaggio (Pedagogista esterna che prese parte all'esperienza).
Il Prof. Cannoletta ci ha illustrato il progetto (iniziato nel 1970) che prevedeva l’inserimento dei bambini portatori di handicap del Centro AIAS di Cutrofiano, nelle scuole elementari pubbliche della provincia di Lecce.
Abbiamo realizzato delle riprese (in digitale) in modo da avere una documentazione che possa essere visionata ed, eventualmente trascritta, in qualsiasi momento.
Se è il caso possiamo "sbobinare" la cassetta e pubblicare sul forum uno stralcio dell'intervista.
Per qualsiasi informazione o chiarimento, fatemi sapere!

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Sabry
Member
***


Avatar


Risposte: 140
Registrato il: 14-11-2002
Provenienza: Leverano (Lecce)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 2-4-2003 at 15:29
una piccola grande rivoluzione


Ho provato una grande emozione a parlare con colui che ha fatto, nel corso della storia, una piccola grande rivoluzione, e non esagero affatto.poi c' è anche da considerare che la rivoluzione è partita dal salento... strano ma vero!è incredibile pensare a quanto ancora siamo "poveri", a distanza di più di 2 secoli dalla rivoluzione francese e quindi dalla conquista dei diritti umani, 30 anni fa circa i bambini non avevano ancora gli stessi diritti... ci pensate? il mondo ha sempre più bisogno di persone forti, decise e coraggiose come il professor cannoletta. è stato davvero bello stringere la mano a colui che per primo ci ha insegnato e ha messo in pratica il rispetto dei diritti dei bambini disabili,

grazie di cuore.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Valentina
Member
***




Risposte: 34
Registrato il: 8-10-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 6-4-2003 at 13:02


L' incontro con il prof. Cannoletta è stato davvero interessante: in un' ora ha riassunto tanti anni della sua esperienza tra i bambini disabili, ma chissà quanti avvenimenti aveva da raccontare e riferire.
Mi ha fatto riflettere molto una frase che ha pronunciato mentre ricordava alcune vicende di circa 30 anni fa: " l' insegnante di sostegno ha frenato l' entrata dell' handicappato nella società e l' ha identificato come una persona che non può avere gli stessi diritti degli altri".
Quello che più mi rattrista è pensare che ciò non è avvenuto e non si è concluso solo in quegli anni (mi riferisco agli anni '70), ma ancora oggi è cosi: il "diverso" è tale perchè gli altri, a partire proprio dalle insegnanti di sostegno, lo identificano in quel modo privandolo dei diritti che tutti i bambini normali hanno.
Sarebbe bello abbattere queste "barriere" tra noi (considerati normali) e i "diversi" e riuscire ad amalgamarci senza distinzioni di alcun tipo: ma tutto ciò sarebbe troppo perfetto...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

cool.gif Inviato il 6-4-2003 at 17:55
CAPITANO, MIO CAPITANO!


Salve a tutti "SGUARDONI DELLA RETE"!!!
Innanzi tutto 1 cosa:in analogico questo sito è 1 po' lento (passi) ma x quanto riguarda l'interfaccia confesso ke non l'ho trovata x niente amikevole (o "user-friendly" come piace al ns capitano CARLO).

"KI HA PROGETTATO QUESTA TRAPPOLA VA PSICANALIZZATO!" (Peter SELLERS in Uno Sparo nel Buio - A Shot in the Dark, 1964 di Blake EDWARDS)

CAPITANO!MIO CAPITANO!MI GUIDI NELL'OCEANO DELLA RETE!!!TEMPESTE DI TERMINOLOGIA "INGLESE-MAKKERONICA" SONO IN AGGUATO...

...E GIAKKè CI SIAMO, EHM... MI RISPIEGA COME FARE A INSERIRE 1 MIO SIMULACRO FIGURATIVO-VIRTUALE (IMMAGINE) IN QUESTO FORUM?HO BISOGNO DI ASSECONDARE LA MIA OSSESSIONE DI ESSERE GUARDATO. QUALE MIGLIORE OCCASIONE DELLA RETE DEGLI SGUARDI?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 6-4-2003 at 22:45
in futuro progetteremo insieme un nuovo forum


Quota:
Originariamente scritto da Tambouriner
Salve a tutti "SGUARDONI DELLA RETE"!!!
Innanzi tutto 1 cosa:in analogico questo sito è 1 po' lento (passi) ma x quanto riguarda l'interfaccia confesso ke non l'ho trovata x niente amikevole (o "user-friendly" come piace al ns capitano CARLO).

"KI HA PROGETTATO QUESTA TRAPPOLA VA PSICANALIZZATO!" (Peter SELLERS in Uno Sparo nel Buio - A Shot in the Dark, 1964 di Blake EDWARDS)

CAPITANO!MIO CAPITANO!MI GUIDI NELL'OCEANO DELLA RETE!!!TEMPESTE DI TERMINOLOGIA "INGLESE-MAKKERONICA" SONO IN AGGUATO...

...E GIAKKè CI SIAMO, EHM... MI RISPIEGA COME FARE A INSERIRE 1 MIO SIMULACRO FIGURATIVO-VIRTUALE (IMMAGINE) IN QUESTO FORUM?HO BISOGNO DI ASSECONDARE LA MIA OSSESSIONE DI ESSERE GUARDATO. QUALE MIGLIORE OCCASIONE DELLA RETE DEGLI SGUARDI?


metti un'immagine o altro sul tuo computer
clicca su SFOGLIA e parte l'attach

x il resto non hai tutti i torti

sarebbe bello progettare un nuovo forum

sarà un buon argomento di studio e di pratica x il prossimo ano
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

biggrin.gif Inviato il 7-4-2003 at 18:01
CORREZIONE!!!


...EHM...!!!
COME NN DETTO! OPERAZIONE RIUSCITISSIMA!!!
ALLA PROX INCURSIONE.
CAPITANO! MIO CAPITANO!
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 19-4-2003 at 08:56
Ginestre a Portelle. Incontro e spettacolo a Koreja il 3 maggio


il 2 maggio farei lezione

il problema è l'orario perchè c'è una lezione che inizia alle 16
proporrei quindi un incontro alle ore 15
(magari dai salesiani dove poi ci sarà quella di sociologia del lavoro... è tutto in via di definizione con GC...
il venerdì so che la sede di Arnesano non è attiva...)

vi incontrerei anche il 3 maggio
proporrei alle ore 18 ai cantieri teatrali Koreja
x invitarvi (chi verrà avrà l'ingresso gratuito allo spettacolo) ad un incontro con Luciano Nattino, regista dello spettacolo di Viartisti "Ginestre a Portella" la sera stessa

info su:
http://www.teatron.org/viartisti/ginestre.html

mi fate sapere?

chi raccoglie le adesioni?

chiamatemi anche
3393669717

ma nel forum è meglio
usiamolo anche x organizzarci

tenete conto che conto di attivare un forum specifico su quell'evento:
inaugurerà una linea d'inziativa didattico-partecipativa che verrà sviluppata il prossimo anno
la definisco
L'Arte dello Spettatore in Rete

avete visto gli articoli usciti a proposito di teatron.org

date un'occhiata al forum "info e progetti"
http://www.teatron.org/forum/viewthread.php?tid=62

ultima cosa:
arrivo in salento il 29 aprile x la manifestazione nazionale dei ludobus
dove farò un workshop sull'edutainment
anche il 30.04

se v'interessa fatemelo sapere
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Vinicio Antonio Attanasi
Junior Member
**




Risposte: 8
Registrato il: 8-10-2002
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 24-4-2003 at 09:10
COMUNICAZIONE!!!!


Ciao a tutti!!!
Controllate la vostra casella e-mail!
Vi ho inviato il materiale necessario alla conoscanza dello spettacolo che si terrà sabato 03 maggio alle 20:45 presso i Koreja. (E' quello fornito dal prof scaricato da internet salvato in word e reso leggibile!)
Naturalmente c'è anche il nuovo orario!
Se qualcuno non riceve nulla o volesse ricevere le notizie che inviamo riguardo il DAMS di Lecce me lo può far sapere al mio indirizzo di posta elettronica: vinicioanta@tiscali.it

ciao
Vinicio
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 27-4-2003 at 22:05
UTOPIA MULTIMEDIALE


Io ne ho… viste cose… che voi umani non potreste immaginare… (Rutger HAUER in BLADE RUNNER, 1982)

Ho assistito a lezioni che utilizzavano sussidi didattici multimediali. Mai una volta che i sussidi, quando questi erano dei PC, avessero funzionato a dovere. Eppure non ci vuole molto a capire che basterebbe fare come per i concerti: si effettua prima dello spettacolo il “sound check” come si dice in gergo. E quindi un “media check” per estensione, ma siccome a noi non piace anglofonizzazione forzata dell’Italiano diremo “controllo funzionamento media” o “controllo media”. Come dire che prima di andare in scena occorre provare.
Ho visto opere multimediali che utilizzavano l’ipertesto le immagini i suoni e i filmati. Ma non avevano nessun “valore aggiunto” rispetto ad un buon corrispettivo cartaceo.
Mi chiedo: CHE SENSO HA IL MULTIMEDIALE?!?
Usiamo dividere la preistoria dalla storia per segnare il passaggio dall’oralità alla scrittura. Poi la scrittura manuale su tavolette di argilla e fogli da quella a stampa su carta. Viviamo il cambiamento verso la scrittura digitale e quella multimediale. Ma che apporto può dare concretamente? Vale la pena bruciare combustibile fossile, inquinare l’ambiente dove tutti viviamo sempre più stretti, per produrre elettricità e “accendere” il PC per usufruire di un’opera multimediale scadente fatta tanto per dire “multimediale” che non mi dà nessun “valore aggiunto”?!?
Quando scrivere con la penna?
Quando scrivere col multimediale?

Io ne ho… viste cose… che voi umani non potreste immaginare…
Ho visto PC funzionare senza mai piantarsi…
Ho visto opere multimediali veramente opere, veramente multimediali…

Ho visto lo STAMMS funzionare… (ma questo è un'altra utopia…)

snap019.jpg - 28kB
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Sabry
Member
***


Avatar


Risposte: 140
Registrato il: 14-11-2002
Provenienza: Leverano (Lecce)
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 3-5-2003 at 12:03
IL GIOCO!


Sono andata sul sito dei giochi che è stato proposto sul forum di Calimera e devo confessarvi che... SONO RINATA! è ritornata in me quella voglia di giocare che avevo rimosso nei tempi in cui "si diventa grandi" e la ragione, insieme alle regole della convenzione sociale, ti costringono ad una forma di schiavitù particolare: la serietà. Non vorrei sembrare ripetitiva ma cito di nuovo un' affermazione stupenda, che non ha niente di nuovo, ma ti blocca e poi ti fa riflettere: "Tutti i grandi sono stati bambini una volta.(Ma pochi di essi se ne ricordano)" da Il piccolo Principe di Antoine De Saint- Exupery. Vi consiglio di leggerlo se qualcuno non lo ha ancora fatto, è una storia fantastica e molto profonda, adatta a chi cerca delle risposte!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 4-5-2003 at 16:56
prossimo anno: Edutainment e Digital Story Telling


Quota:
Originariamente scritto da Sabry
Sono andata sul sito dei giochi che è stato proposto sul forum di Calimera e devo confessarvi che... SONO RINATA! è ritornata in me quella voglia di giocare che avevo rimosso nei tempi in cui "si diventa grandi" e la ragione, insieme alle regole della convenzione sociale, ti costringono ad una forma di schiavitù particolare: la serietà. Non vorrei sembrare ripetitiva ma cito di nuovo un' affermazione stupenda, che non ha niente di nuovo, ma ti blocca e poi ti fa riflettere: "Tutti i grandi sono stati bambini una volta.(Ma pochi di essi se ne ricordano)" da Il piccolo Principe di Antoine De Saint- Exupery. Vi consiglio di leggerlo se qualcuno non lo ha ancora fatto, è una storia fantastica e molto profonda, adatta a chi cerca delle risposte!


quella citazione
è un manifesto!
un programma di vita e di ricerca
è una delle mie preferite...

su questi temi
<< si lavorerà il prossimo anno
anche qui ho idee precise

ricordatemelo!!!
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 28-5-2003 at 14:43
N A R R A Z I O N E


HOLDEN LAB
Alessandro BARICCO

http://www.holdenlab.it/
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 3-6-2003 at 17:42
alimentare il diario di bordo!


Siamo al round finale x esami e per la composizione del web

Sarebbe opportuno sollecitare tutti quelli che fanno parte del gruppo di lavoro a fare un intervento nel forum che poi verrà tradotto qui
Qui nel canale diario di bordo
http://www.teatron.org/integrazione/forumIniz.html

è importante che scriva sia chi ha partecipato direttamente al lab di Viganò che anche gli altri

poi la cosa + intensa si scriverà nel forum dopo l'evento del 14.06
ma sarà dopo l'esame...
(ma varrà per il prossimo, come credito...)

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 4-6-2003 at 10:43
ORGANIZZIAMOCI!!!


Ragazzi!!! È il caso ke ci diamo tutti 1 regolata! Ciò ke non riguarda strettamente


“Il suono del teatro” a Lecce
convegno nazionale
sull’interazione tra teatro e musica
venerdì 28 febbraio 2003
ai cantieri teatrali koreja


sarebbe bene ke confluisse nella discussione


il FORUM di TEATRON.org » la RETE degli SGUARDI » Corso di Informatica Multimediale. Teoria e tecniche del teatro in ambiente digitale, a Lecce


visto ke non è + utilizzata, e si presta, quindi, egregiamente! Questo al fine di
non disperdere gli interventi relativi al SdT
fatti di frammenti audio o trascritti più interessanti scelti dell’evento, dei protagonisti ke hanno suscitato curiosità, delle proposte, delle riflessioni, e delle rielaborazioni.
Confido quindi nel senso del rispetto e della sensibilità di tutti.
GRAZIE X L’ATTENZIONE!
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
marì
Member
***




Risposte: 11
Registrato il: 6-5-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 4-6-2003 at 11:04
"In margine Al Caos"


UDITE!UDITE!
notizia in anteprima per tutti i frequentatori del forum!
MERCOLEDI' 25 giugno presso lo "Studio Canali" in via Rutilia 11 a Milano, si terrà l'inaugurazione di
"In Margine Al Caos" Opere Scelte di Mario Canali.
Il progetto, frutto del lavoro condotto durante la prima fase di stage, è la storicizzazione dell'esperienza condotta da Mario Canali lungo tutta la sua carriera artistica fino ai giorni nostri.

Vi invitiamo a frequentare il forum per avere maggiori informazioni sull'evento!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Sabry
Member
***


Avatar


Risposte: 140
Registrato il: 14-11-2002
Provenienza: Leverano (Lecce)
Utente offline

Modalità: Not Set

sad.gif Inviato il 4-6-2003 at 14:11
CHE TIPO DI INTERVENTO???


Scusate, perdonatemi, ma non sto capendo più nulla, cosa dobbiamo scrivere? Penso di aver fatto tanti interventi in entrambi i forum, cosa serve ancora? non è che si tratta di un semplice intervento finale? perfavore fatemi sapere, grazie
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 4-6-2003 at 20:17
facciamo ordine


Quota:
Originariamente scritto da Sabry
Scusate, perdonatemi, ma non sto capendo più nulla, cosa dobbiamo scrivere? Penso di aver fatto tanti interventi in entrambi i forum, cosa serve ancora? non è che si tratta di un semplice intervento finale? perfavore fatemi sapere, grazie


facciamo ordine
e ricapitoliamo
inizia far caldo, molto caldo e s'avvicinano gli esami
all'interno del mio corso si sono costituiti 2 gruppi di lavoro

uno su il progetto
"per un'itegrazione partecipata: quale teatro"
un altro su "il suono del teatro"

è per il primo che conto di raccogliere una nota sulla partecipazione ai laboratori di Viganò in particolare
ma anche altri appunti per lo sviluppo del diario di bordo che è attivo nel link già indicato

è chiaro?
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1  ..  3    5    7  8

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 33.1% - SQL: 66.9%]