il FORUM di TEATRON.org
Non sei collegato [Login ]
Vai alla fine

Versione per la stampa  
 Pagine:  1  ..  10    12    14  ..  21
Autore: Oggetto: Il suono del teatro a Lecce
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 15:47


ciao silvia
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
lalla
Member
***




Risposte: 20
Registrato il: 28-2-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 15:55


" IL NERO... NEL CUORE...CONDUCO ALL'AMORE"....la voce un pò stridula emette dei suoni che sembrano innaturali,la frase sola può bastare a dare un certo ritmo,ritmo che viene scandito ancora dalla musica di sottofondo....un'unione fantastica
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

shocked.gif Inviato il 11-6-2003 at 15:57


Quota:
Originariamente scritto da ciop
s.d.t. 2.4
Salvin parla della sua scelta verso l'approfondimento per il suono nel teatro...ha scelto il teatro musicale per il fine di mettere assieme musica e immagini. Nell'ascolto dei vari brani proposti nel cd mi é capitato comunque di immaginare luoghi e paesaggi anomali, diversi, forse perché anomala e diversa é la musica teatrale: ho avuto la sensazione di essere trasportata virtualmente proprio nei luoghi immaginati e ci sono vari esempi che potrei proporre a riguardo.
Salvin parla, racconta la sua musica, che sottolinea appunto che manca delle immagini e invita proprio gli ascoltatori a cercarle...Una in particolare, dove si ascolta un pezzo con il sax, mi ha fatto pensare allo stile di Paolo Conte, immaginando poi i vicoli di New York all'imbrunire in una giornata di pioggia...anche un pò, tipo l'atmosfera ricreata nel film Casablanca.


Ho ascoltato anch'io il 2.4 ed il pezzo con il sax mi ha fatto viaggiare nella Napoli degli anni '50, il porto, i pescatori che sistemano le reti, i vicoli stretti, il caldo, il mare. Veramente un bel viaggio.
Come ho già ribadito in un SmS, il suono é l'immagine.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:03


Quota:
Originariamente scritto da lalla
" IL NERO... NEL CUORE...CONDUCO ALL'AMORE"....la voce un pò stridula emette dei suoni che sembrano innaturali,la frase sola può bastare a dare un certo ritmo,ritmo che viene scandito ancora dalla musica di sottofondo....un'unione fantastica





NERO NEL CUORE....CONDUCO L'AMORE....

Lalla, se ti ha colpito quella frase ti consiglio di ascoltare i CCCP o se hai la possibilità di procurarti la VHS "TEMPI MODERNI" degli stessi; potrai sentire o vedere ANNARELLA componente teatrale del gruppo, un carisma eccezzionale, una forza estrema da farti rimanere a bocca aperta.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

shocked.gif Inviato il 11-6-2003 at 16:05


Text
S.D.T. 1,1...+ CHE SUONI DEL TEATRO IO DIREI SUONI DAL MONDO (world)
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
ciop
Member
***




Risposte: 23
Registrato il: 26-3-2003
Provenienza: porto cesareo
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:06
...teatro della memoria


s.d.t. 2.4
Michele Salbin del Tam Teatro parla del suono del teatro così..."il supporto del suono del teatro é la memoria dello spettatore. Il suono é teatrale quando si sedimenta nell'immaginario dello spettatore".
Immagino che comunque quando si é in grado di comunicare qualcosa di particolare, con un contenuto forte, rimanga bene o male impresso nella gente, ma probabilmente la cosa più importante é "come" si trasmette..."non é 'cosa' ma é 'come' ma é una questione di stile, non é di molti né pochi, ma solo di alcuni, non é una conquista non é una necessità. Non é per missione, ma nemmeno per gioco, non é 'ché t'importa' non é 'tanto é uguale', non é invecchiare cambiando canale..."
...per andare alla ricerca di un giusto significato, per trasmetterre alla gente qualcosa di vero che che si possiede dentro, con un entusiasmo che quando é innato riesce a trasmettere tanto e chi lavora con la musica e il teatro insieme ha a disposizione un binomio esplosivo di emozioni e combinazioni da poter estrapolare da se stessi.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

shocked.gif Inviato il 11-6-2003 at 16:21


s.d.t. 2.5 Ceccarelli.....AbobinAbolA
Gioco di parole ricostruite con nastri analoici a rovescio (filtri, modulatori). L'avvento dell'elettronica tra '70-'80.
Tutto questo mi fa venire in mente i KRAFTWERK, i maestri dell'elettronica anni '70, credo tra i primi a costruire dei pezzi completamente elettronici. Vi cnsiglio di ascoltarli.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Francesco
Member
***


Avatar


Risposte: 42
Registrato il: 9-10-2002
Provenienza: Lecce
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:25
Date un'occhiata


Musica - Teatro

Suono del teatro 2,9

Nella cultura araba “la poetica non esiste senza la musica” …
nella “cultura nera si danza e si balla insieme”…

Matrix, siamo tutti discendenti degli Africani (Infante)

Ultimamente ho visto alcuni video di cori Gospel americani...
Il Gospel è una cultura che nasce dalla fusione di quella nera con il Cristianesimo... e i risultati sono musicali, ma anche teatrali nella Praise Dance. Peccato che, nel nostro modernizzarci, abbiamo perso tanta gestualità...


Dancer3.jpg - 32kB
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:29


Quota:
Originariamente scritto da Francesco
Musica - Teatro

Suono del teatro 2,9

Nella cultura araba “la poetica non esiste senza la musica” …
nella “cultura nera si danza e si balla insieme”…

Matrix, siamo tutti discendenti degli Africani (Infante)

Ultimamente ho visto alcuni video di cori Gospel americani...
Il Gospel è una cultura che nasce dalla fusione di quella nera con il Cristianesimo... e i risultati sono musicali, ma anche teatrali nella Praise Dance. Peccato che, nel nostro modernizzarci, abbiamo perso tanta gestualità...


"AFRICA, AFRICA... ecco perché, gli italiani hanno la pelle scura... Annibale Annibale, grande generale nero..."

ALMAMEGRETTA (ANIMAMIGRANTE)
gruppo musicale napoletano

View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
ciop
Member
***




Risposte: 23
Registrato il: 26-3-2003
Provenienza: porto cesareo
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:30
...viaggiare con il suono


s.d.t. 2.4

da Salbin:...C'é una 'messa in musica' di un testo di Muzzante, incomprensibile ma sonoricamente molto bello; c'é una compresenza di testo e musica che mi fa pensare ad uno scenario asiatico, degli immensi paesaggi naturali, dei fiori di pesco e delle canne, di bambù, di monasteri sperduti e di buddisti in meditazione.
Questi suoni danno veramente modo di immaginare un mondo lontano e da delle emozioni che non credevo di provare attraverso questo supporto 'tecnologico'.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
AnDy
Member
***




Risposte: 39
Registrato il: 7-6-2003
Provenienza: Melissano City
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:35


s.d.t. 2,5 Luigi" ...fare teatro solo con i suoni...sostituire il suono alle scene..."
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
ciop
Member
***




Risposte: 23
Registrato il: 26-3-2003
Provenienza: porto cesareo
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 16:45
...una coincidenza


Quota:
Originariamente scritto da cip
...Mov 2.4....
Michele Sambin: " .... il supporto del suono del teatro è la memoria dello spettatore cioè il suono del teatro è veramente teatrale quando in qualche modo si sedimenta nell' immaginario dello spettatore...."


Ciao cip! Anche a me aveva colpito in particolar modo questa frase e senza farla apposta l'abbiamo entrambe citata sul forum.
Inoltre proprio ieri all'esame di labratorio teatrale abbiamo discusso col prof. Francesco riguardo l'importanza della memoria che secondo il suo parere primeggiava di importanza nei confronti dei gesti...tutto ciò da una discussione riguardo il libro "il corpo" di Galimberti. Mi sa che nel teatro tutto é collegato e tutto ritorna!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
ciop
Member
***




Risposte: 23
Registrato il: 26-3-2003
Provenienza: porto cesareo
Utente offline

Modalità: Not Set

shocked.gif Inviato il 11-6-2003 at 16:50
...aiuto


s.d.t. del silenzio
ore 18:59 - mediateca dell'Ateneo universitario
...ci avvisano che la mediateca sta per chiudere! C'é baccano e confusione ed Andrea mi sussurra che tra poco ci chiudono dentro... pensavo al suono del silenzio in questo teatro multimediale!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Morgan
Member
***




Risposte: 19
Registrato il: 31-3-2003
Provenienza: Melissano
Utente offline

Modalità: Not Set

cool.gif Inviato il 11-6-2003 at 17:16


Quota:
Originariamente scritto da AnDy
Quota:
Originariamente scritto da Francesco
Musica - Teatro

Suono del teatro 2,9

Nella cultura araba “la poetica non esiste senza la musica” …
nella “cultura nera si danza e si balla insieme”…

Matrix, siamo tutti discendenti degli Africani (Infante)

Ultimamente ho visto alcuni video di cori Gospel americani...
Il Gospel è una cultura che nasce dalla fusione di quella nera con il Cristianesimo... e i risultati sono musicali, ma anche teatrali nella Praise Dance. Peccato che, nel nostro modernizzarci, abbiamo perso tanta gestualità...


"AFRICA, AFRICA... ecco perché, gli italiani hanno la pelle scura... Annibale Annibale, grande generale nero..."

ALMAMEGRETTA (ANIMAMIGRANTE)
gruppo musicale napoletano


...ecco perchè gli italiani hanno i capelli scuri, un pò del sangue di annibale gli è rimasto ancora nelle vene e nessuno può dirti stai dicendo una mensogna se conosci la tua storia sai da dove viene il colore del sangue che ti scorre nelle vene... ... AFRIKA AFRIKA AFRIKA........!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
carla
Junior Member
**




Risposte: 9
Registrato il: 10-10-2002
Provenienza: Acquarica del capo
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 17:32


Quota:
Originariamente scritto da Francesco
Musica - Teatro

Suono del teatro 2,9

Nella cultura araba “la poetica non esiste senza la musica” …
nella “cultura nera si danza e si balla insieme”…




La mentalità delle popolazioni “incontaminate” dal mondo moderno considera come tutt'uno l'attività dell'uomo e della natura; non concepisce un'estetica separata dalla vita, dal lavoro, dal gesto ,dal linguaggio e dal sentimento magico-religioso; riconosce le analogie e le influenze tra ritmi biologici e ritmi cosmici. Il giorno e la notte, le stagioni, le fasi lunari sono cicli ritmici che il “primitivo” associa ai ritmi umani, celebrandoli tutti insieme nei suoi culti, e organizzando ritmicamente le formule stesse della preghiera, dell'esorcismo, della danza rituale.
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Morgan
Member
***




Risposte: 19
Registrato il: 31-3-2003
Provenienza: Melissano
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 17:32


Quota:
Originariamente scritto da ciop
s.d.t. 2.4

da Salbin:...C'é una 'messa in musica' di un testo di Muzzante, incomprensibile ma sonoricamente molto bello; c'é una compresenza di testo e musica che mi fa pensare ad uno scenario asiatico, degli immensi paesaggi naturali, dei fiori di pesco e delle canne, di bambù, di monasteri sperduti e di buddisti in meditazione.
Questi suoni danno veramente modo di immaginare un mondo lontano e da delle emozioni che non credevo di provare attraverso questo supporto 'tecnologico'.



Ciao ciop è vero ho ascoltato anch'io quel verso e ti assicuro che se provi ad ascoltarlo un'altra volta magari fumandoti i fiori di pesco vedrai che inizierai a recitare un mantra e a costruire un mandala per poi disfarlo...!
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 17:35
1 CONSIGLIO X CIOP!


Se vuoi ke l’immagine ke alleghi al tuo intervento venga visualizzata devi dare un’estensione in caratteri minuscoli al nome del file immagine.

Es.
TIZIANA2.jpg
Invece di
TIZIANA2.JPG
BACI

P.S. NON MI HAI FATTO SAXE RIGUARDO I RADIODERVISH!!! :-(
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Morgan
Member
***




Risposte: 19
Registrato il: 31-3-2003
Provenienza: Melissano
Utente offline

Modalità: Not Set

cool.gif Inviato il 11-6-2003 at 17:37


Quota:
Originariamente scritto da carla
Quota:
Originariamente scritto da Francesco
Musica - Teatro

Suono del teatro 2,9

Nella cultura araba “la poetica non esiste senza la musica” …
nella “cultura nera si danza e si balla insieme”…




La mentalità delle popolazioni “incontaminate” dal mondo moderno considera come tutt'uno l'attività dell'uomo e della natura; non concepisce un'estetica separata dalla vita, dal lavoro, dal gesto ,dal linguaggio e dal sentimento magico-religioso; riconosce le analogie e le influenze tra ritmi biologici e ritmi cosmici. Il giorno e la notte, le stagioni, le fasi lunari sono cicli ritmici che il “primitivo” associa ai ritmi umani, celebrandoli tutti insieme nei suoi culti, e organizzando ritmicamente le formule stesse della preghiera, dell'esorcismo, della danza rituale.




...L'EGITTO PRIMA DELLE SABBIE...
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 17:53
RITORNO AL FUTURO!


Quota:
Originariamente scritto da ciop
Quota:
Originariamente scritto da cip
...Mov 2.4....
Michele Sambin: " .... il supporto del suono del teatro è la memoria dello spettatore cioè il suono del teatro è veramente teatrale quando in qualche modo si sedimenta nell' immaginario dello spettatore...."


Ciao cip! Anche a me aveva colpito in particolar modo questa frase e senza farla apposta l'abbiamo entrambe citata sul forum.
Inoltre proprio ieri all'esame di labratorio teatrale abbiamo discusso col prof. Francesco riguardo l'importanza della memoria che secondo il suo parere primeggiava di importanza nei confronti dei gesti...tutto ciò da una discussione riguardo il libro "il corpo" di Galimberti. Mi sa che nel teatro tutto é collegato e tutto ritorna!


Tutto vero! Ma leggete anke cosa avevamo scritto io e sabry il 22 Maggio scorso.


Quota:
Originariamente scritto da Sabry
[...] volevo porre l'attenzione sulle parole di Michele Sambin nel broadcast_003 tempo 01:40:40. Egli dice: "il supporto del suono del teatro è la memoria dello spettatore,cioè il suono del teatro è veramente teatrale quando in qualche modo si sedimenta nell'immaginario dello spettatore".
Cosa ne pensate? Secondo me è importantissimo,perchè è una cosa da tener presente ogni qual volta si vede un'azione scenica accompagnata dalla musica. Molti musicisti preferivano avere solo la musica in scena,perchè deve essere la protagonista. Io penso che la musica possa diventare la protagonista anche in un'azione scenica con gli attori che recitano. L'importante non è guardare se sulla scena è presente un musicista o un attore, ma è "essere catturati" dalla musica,da un suono speciale che ci colpisce e che sentiamo risuonare ancora nella nostra mente.


Quota:
Originariamente scritto da Tambouriner

LO SPETTATORE COME SUPPORTO DI MEMORIZZAZIONE
[...]I supporti di memorizzazione audiovideo magnetottici possono solo "congelare" un punto di vista. Ma uno spettatore è un supporto di memorizzazione privilegiato. Conserva in sé anche, e soprattutto, l'emozione suscitata, quella che io chiamo "gli armonici" risultanti dall'esperienza di un singolo momento vissuto intensamente.
O come dice il Prof. IL PUNTO DI VITA!
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
carlo
Amministratore
********


Avatar


Risposte: 2024
Registrato il: 10-3-2002
Provenienza: roma
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 18:24
occhio alla netiquette


Quota:
Quota:
Originariamente scritto da Tambouriner

(...)
Ma uno spettatore è un supporto di memorizzazione privilegiato. Conserva in sé anche, e soprattutto, l'emozione suscitata, quella che io chiamo "gli armonici" risultanti dall'esperienza di un singolo momento vissuto intensamente.
O come dice il Prof. IL PUNTO DI VITA!


eccellente tamb
sei sincronico e riflessivo
ottimo
ancora

ma, stavo pensando, cerchiamo di evitare l'uso di caratteri particolari (anche xchè chi non lo si usare si sente spiazzato)
lo sai poi che secondo la cosiddetta netiquette
usare lo stampatello on line è come gridare?

comunque grazie il tuo apporto nel forum ha dato energia
ci servirà x rilanciarlo il prossimo anno

ci vediamo il 13 mattina all'esame, alle ore 11
View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
Tambouriner
Member
***


Avatar


Risposte: 154
Registrato il: 20-3-2003
Provenienza: Uno dei paesi del Salento Brindisino
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 19:08
SPRONIAMO ALL'USO DEL CODICE HTML


Quota:
Originariamente scritto da carlo
[...] cerchiamo di evitare l'uso di caratteri particolari (anche xchè chi non lo si usare si sente spiazzato)
lo sai poi che secondo la cosiddetta netiquette
usare lo stampatello on line è come gridare?

comunque grazie il tuo apporto nel forum ha dato energia
ci servirà x rilanciarlo il prossimo anno

ci vediamo il 13 mattina all'esame, alle ore 11

Certo ke lo so!!!Provengo da una esperienza biennale di chattista a livello da chatdipendente. Fortunatamente ho kiuso!!!
Provocare è la passione della mio alter-ego virtuale. Non vorrei essere presuntuoso! Ma ci faccia caso: da quel mio okkio allegato all'inizio adesso si inseriscono GIF animate poi si andrà verso le piccole animazioni in Flash. E vedrà ke non passerà molto ke anke gli altri sapranno come utilizzare il proprio Avatar e il codice HTML. Fino a rendersi conto delle limitazioni fisiologike di questo Forum. Magari ne rikiederanno uno diverso e + potente. E magari avranno anke la voglia di progettarselo e costruirselo. Allora si ke avremo fatto INFORMATICA MULTIMEDIALE!


MA DOVE SI TERRA' L'ESAME? CI CONFERMA LA SEDE "PRINCIPE UMBERTO"?!?

View User's Profile Visita la pagina dell utente Scorri tutte le risposte per utente
lalla
Member
***




Risposte: 20
Registrato il: 28-2-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 19:28


Quota:
Originariamente scritto da AnDy
Quota:
Originariamente scritto da lalla
" IL NERO... NEL CUORE...CONDUCO ALL'AMORE"....la voce un pò stridula emette dei suoni che sembrano innaturali,la frase sola può bastare a dare un certo ritmo,ritmo che viene scandito ancora dalla musica di sottofondo....un'unione fantastica





NERO NEL CUORE....CONDUCO L'AMORE....

Lalla, se ti ha colpito quella frase ti consiglio di ascoltare i CCCP o se hai la possibilità di procurarti la VHS "TEMPI MODERNI" degli stessi; potrai sentire o vedere ANNARELLA componente teatrale del gruppo, un carisma eccezzionale, una forza estrema da farti rimanere a bocca aperta.


GRazie per il consiglio andy,a me piacciono tanto i CCCP,purtroppo è un pò difficile che trovi il materiale...magari se hai qualcosa tu?ok baci
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
lalla
Member
***




Risposte: 20
Registrato il: 28-2-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 19:50


Quota:
Originariamente scritto da AnDy
s.d.t. 2.5 Ceccarelli.....AbobinAbolA
Gioco di parole ricostruite con nastri analoici a rovescio (filtri, modulatori). L'avvento dell'elettronica tra '70-'80.
Tutto questo mi fa venire in mente i KRAFTWERK, i maestri dell'elettronica anni '70, credo tra i primi a costruire dei pezzi completamente elettronici. Vi cnsiglio di ascoltarli.


ciao Andy abbiamo ascoltato lo stesso estratto,anch'io sono stata colpita dal racconto che faceva Luigi Ceccarelli su questo spettacolo"ABOMINABOL A" realizzato nel 1980 circa dal teatro Altro.Ceccarelli che è un musicista ha composto una vera e proprio partitura per questo spettacolo,lui giocava sull'uso della parola A,ha cercato di combinare la parola A in varie lingue come lo spagnolo,l'inglese,il tedesco,ecc mediante l'uso di filtri,modulatori,il lavoro che fece CEccarelli in quegli anni era una spinta ulteriore nella ricerca della multimedialità:
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
cip
Member
***




Risposte: 36
Registrato il: 26-3-2003
Provenienza: felline
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 20:05
per Tambouriner


.....Ciao Tambouriner...scusa se te lo dico, ma secondo me confondi cip con ciop....potresti controllare...é vero, la frase è già stata citata, e spero con questo di non aver tolto niente a nessuno!!!!Poi, comunque, io sto
portando avanti tutto un mio discorso!!!Comunque,davvero, puoi controllare se ti sei confuso??????Grazie,BACI
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
lalla
Member
***




Risposte: 20
Registrato il: 28-2-2003
Utente offline

Modalità: Not Set

[*] Inviato il 11-6-2003 at 20:09


2,5"...NEL 1979 non si parlava ancora di digitale,la musica elettronica si faceva in uno studio analogico...proprio in questo periodo vi e' il tentativo DI FARE TEATRO SOLO CON IL SUONO".............si ascoltano due brani .................con il primo si cerca di raccontare una storia solo con il supporto dei suoni,sostituendo il suono alla scena,la musica aiuta la narrazione".
Io però mi chiedo come si può pretendere che dei suoni sostituiscano una storia o una narrazione,il suono può certamente aiutare ma non sostituire,sarà anche un mio limite ma a me sembra impossibile!MORGAN TU CHE NE PENSI?
View User's Profile Scorri tutte le risposte per utente
 Pagine:  1  ..  10    12    14  ..  21

  Vai all'inizio

Powered by XMB 1.9.11
XMB Forum Software © 2001-2010 The XMB Group
[queries: 17] [PHP: 34.9% - SQL: 65.1%]